USURA. Adiconsum alla prima assemblea della Rete per la legalità

"Per combattere efficacemente racket e usura è fondamentale l’autocoordinamento e lo scambio di informazioni, nonché la promozione della cultura della legalità". È quanto afferma Adiconsum, che fa parte delle associazioni aderenti alla Rete per la Legalità. Alla presenza di autorità politiche,rappresentanti di Associazioni, Fondazioni, Confidi e soggetti già vittime del reato di racket ed usura, si è svolta infatti la prima assemblea nazionale della "Rete per la Legalità". Della rete, costituitasi lo scorso settembre, fanno parte associazioni e fondazioni che si battono contro il racket e l’usura.

"Non potevamo non aderire – ha detto Pietro Giordano, segretario generale vicario dell’associazione – in quanto Adiconsum condivide e si riconosce nei principi della "Rete per la legalità" dall’obbligo di denuncia, al volontariato dei propri operatori, alla gratuità dei servizi a favore delle vittime. Fondamentale, ad avviso di Adiconsum, per combattere efficacemente il racket e l’usura è l’autocoordinamento, lo scambio d’informazioni, il confronto tematico sulle buone pratiche attuate e attuabili e sulla promozione di una più diffusa e radicata cultura della legalità. Tutte attività che rientrano tra gli obiettivi della Rete".

Comments are closed.