UTENZE. Giancarlo Cremonesi (Acea Roma) è il Presidente della nuova Confservizi

E’ Giancarlo Cremonesi (Presidente di Acea SpA di Roma), il Presidente della nuova
Confederazione dei servizi industriali: energia, trasporti, acqua e ambiente. La nascita della nuova Confservizi – Asstra Federambiente Federutility – appare come la naturale evoluzione della Confederazione nazionale dei servizi, oggi in liquidazione, che dal 1946 (prima sotto il nome di Cispel – poi Confservizi) riuniva tutte le aziende dei servizi pubblici locali.

Voluta dalle tre Federazioni Asstra, Federambiente e Federutility, (Federazioni che associano le aziende dei servizi pubblici locali nei settori del trasporto pubblico locale, dell’energia, del gas, delle risorse idriche e dell’igiene ambientale), la nuova Confservizi intende rappresentare un sindacato d’impresa diverso, al passo con i tempi, più flessibile e maggiormente orientato allo sviluppo industriale ed alle tematiche della liberalizzazione e del processo di graduale privatizzazione dei servizi di pubblica utilità.

Oggi, i temi che la Confservizi si troverà ad affrontare sono molteplici e quindi anche i rapporti con le istituzioni, le amministrazioni pubbliche, le organizzazioni economiche, tecniche, politiche, sociali e sindacali, sono delicati e di particolare importanza.

Comments are closed.