VOLONTARIATO. Modena festeggia 10 anni di servizio europeo

Un’esperienza di volontariato internazionale che ha coinvolto in dieci anni 66 ragazzi e ragazze modenesi ed europei: venerdì 15 e sabato 16 dicembre l’Info point Europa del Comune di Modena festeggia il decennale del Servizio volontario europeo, con un ricco programma di iniziative per i giovani, tra momenti ufficiali, musica, videoproiezioni e testimonianze dei volontari.
Il Servizio volontario europeo, che fa parte del programma comunitario "Gioventù in azione", consente ai giovani fino a 30 anni di svolgere da 2 a 12 mesi di servizio in associazioni o enti locali di 53 paesi diversi, impegnandosi in progetti di interesse sociale, ambientale o culturale.

L’Unione Europea copre le spese di viaggio e mantenimento dei giovani, che possono così arricchire il proprio curriculum di un’originale esperienza formativa all’estero.
In occasione del decennale si ritroveranno in città molti dei giovani volontari che hanno preso parte al progetto, sia modenesi partiti per l’estero sia giovani stranieri che hanno prestato servizio a Modena. Le mattinate di venerdì e sabato saranno dedicate a incontri di sensibilizzazione con le scuole. Venerdì alle 14.30 è in programma un seminario su "Gioventù in azione" alla sala conferenze di piazza Redecocca 1, mentre alle 18.30, in una cerimonia ufficiale in Consiglio comunale, i giovani volontari riceveranno l’attestato di "Goodwill ambassadors – Cittadini d’Europa", alla presenza del Sindaco di Modena Giorgio Pighi, del presidente del Consiglio comunale di Modena Ennio Cottafavi, dell’assessore alle Politiche giovanili e cittadinanza europea Elisa Romagnoli e del direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Roberto Santaniello. "Invitare in città i ragazzi modenesi e stranieri che hanno partecipato al programma in questi anni è un modo per responsabilizzarli e renderli ambasciatori presso altri giovani della propria esperienza", spiega l’assessore Elisa Romagnoli, "un’opportunità sicuramente utile ed interessante per chiarirsi le idee e imparare una lingua straniera prima di entrare nel mondo del lavoro".

Il pomeriggio di sabato 16 dicembre vedrà invece alle 17.30 il concerto spettacolo degli Eureka, Luciano Gaetani ex Modena city ramblers e Marco Tedeschi, all’auditorium Orazio Vecchi di via Goldoni 8: proporranno un viaggio nella tradizione musicale e poetica d’Europa, dal Portogallo fino ai confini con la Turchia passando per la mitteleuropea e i paesi scandinavi. Seguirà, alle 21, la proiezione del documentario "Tour d’Europe en stop", realizzato da alcuni ex volontari. Per informazioni sulle opportunità offerte dall’Unione Europea ai giovani, ma anche alle scuole, ai cittadini e alle associazioni, è possibile rivolgersi a Info point Europa – Europe direct di Modena in piazza Grande, tel. 059 2032602, e-mail ipe@comune.modena.it, web http://ipeuropa.comune.modena.it.

Comments are closed.