Via libera decreto Bersani. MDC, Consumatori finalmente al centro

Da oggi gli italiani sono più europei. Più che del ministro dello Sviluppo Economico e delle lobbies, il via libera al decreto Bersani rappresenta una vittoria dei cittadini-consumatori, che finalmente conquistano una posizione centrale nel mercato.

Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) accoglie così il via libera della manovra Bersani-Visco. È una novità senza precedenti che in Italia si vari una riforma che vede al centro i consumatori, che da oggi usufruiranno di servizi migliori a costi più contenuti.

Si tratta di un provvedimento che porterà il nostro Paese a livello degli altri europei e che i consumatori attendevano già da tempo. Esso costituisce una svolta epocale per i rapporti tra aziende e cittadini-consumatori contro le resistenze delle corporazioni: gli interventi nel settore della vendita dei farmaci da banco, nel settore dei taxi, dei conti correnti bancari e dell’Rc auto rappresentano solo alcune novità che porteranno servizi più facilmente utilizzabili e meno costosi, una maggiore soddisfazione dei consumatori-utenti, nuove opportunità di lavoro, un Paese più europeo, maggiore competitività per le imprese.

Ci attendiamo che rapidamente venga sottoposto al Parlamento il disegno di legge sulla class action, ossia la possibilità di fare un’unica azione legale collettiva per grandi numeri di consumatori di fronte a un problema che li interessa tutti. Con questo strumento contenziosi di massa, come ad esempio quello Parmalat e Cirio o per le tariffe Rc auto, potranno essere affrontati una sola volta con ricadute positive su tutti i consumatori interessati.

Comments are closed.