WELFARE. Assegni familiari e per maternità dei Comuni: ecco i nuovi importi

Piccolo sollievo per le famiglie italiane aventi diritto. L’Istituto nazionale per la previdenza sociale rende oggi noti i nuovi importi degli Assegni dei Comuni per il nucleo familiare e per la maternità. Per l’anno 2008 le prestazioni erogate saranno pari a: 124,89 euro per l’assegno per il nucleo familiare (il nuovo valore dell’indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da cinque componenti, di cui almeno tre figli minori, è pari a 22.480,91 euro); 299,53 euro (per complessivi 1.497,65 euro) per l’assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2008; in questo caso, il nuovo valore dell’indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da tre componenti è pari a 31.223,51 euro.

Per ottenere gli assegni ci si deve rivolgere al Comune di appartenenza. I requisiti richiesti sono: la cittadinanza italiana o comunitaria; la residenza nel Comune di riferimento; un reddito non superiore a limiti fissati dalle legge e, per gli assegni al nucleo familiare, tre o più figli minorenni. L’Inps ricorda che i nuovi importi si riferiscono agli assegni da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2008, mentre per i procedimenti relativi agli anni precedenti vegnono applicati i valori previsti per i rispettivi anni di riferimento.

Comments are closed.