BANCHE. Bond argentini, sentenza di risarcimento per una risparmiatrice

Con recente sentenza, il Tribunale di Mantova ha condannato una Banca che aveva venduto obbligazioni argentine, in data 3 novembre 1998, mediante servizio di phone banking, al risarcimento del danno subito da una risparmiatrice. Per il Tribunale, sebbene al tempo dell’acquisto quei titoli non potessero considerarsi pericolosi, l’Istituto di credito è comunque venuto meno all’obbligo di informazione stabilito dall’art. 21 del Testo Unico Finanziario.

La Banca non ha, infatti, fornito all’investitore tutte le informazioni sulla natura dei titoli, sulle loro caratteristiche e sulla loro rischiosità, oltre che sull’adeguatezza dell’investimento rispetto al suo profilo di rischio.

Tale obbligo deve essere osservato dall’Istituto anche per acquisti avvenuti telefonicamente, e il compimento delle operazioni deve essere subordinato all’ascolto delle informazioni sui titoli che si vogliono acquistare, mediante un operatore o un disco preregistrato.

Il fatto che l’acquisto sia avvenuto mediante l’inserimento del codice che identificava il bond comprato non ha nessuna importanza, perché incombeva comunque sulla banca l’onere di provare come il risparmiatore fosse venuto in possesso delle obbligazioni e soprattutto come erano state fornite tutte le necessarie informazioni sui titoli, non limitandosi a quelle contenute nel documento informativo sui rischi generali ex art. 28 del Regolamento Consob.

"Trattasi – per gli avvocati Giovanni Franchi e Marina Peschiera, legali Confconsumatori che hanno tutelato in giudizio la risparmiatrice – di una sentenza importantissima, perché è la prima ad aver esaminato con attenzione la problematica degli acquisti di titoli finanziari col sistema del phone banking, chiarendo che anche quando si investe per telefono – e ad analoghe conclusioni deve pervenirsi per il contratti via internet – l’acquirente deve essere adeguatamente informato come prescrive la legge, da una persona o con una cassetta registrata".

Comments are closed.