ECONOMIA. BCE lascia tassi invariati, il principale all’1,5%

I tassi di interesse dell’area euro restano invariati. Lo ha deciso oggi il Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea. I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali restano quindi all’1,5%, quelli sulle operazioni di rifinanziamento marginale al 2,25% e quelli sui depositi presso la banca centrale rimarranno allo 0,75%. Il Presidente della BCE Jean-Claude Trichet ha fatto un commento sulla manovra italiana, sottolineando che le misure prese "confermano una cosa che era molto importante per il consiglio direttivo, e cioé un primo impegno del governo italiano".

Comments are closed.