ENERGIA. Al via lo Sportello per il consumatore

Quante volte vi sarà capitato di ricevere una bolletta della luce sbagliata? E quante volte vi sarà capitato di dover fare file inutili o affrontare attese estenuanti al telefono per segnalare un disservizio o per chiedere un’informazione? Da oggi a tutto ciò c’è una facile soluzione. E’ nato lo Sportello per il consumatore di energia elettrica e gas che fornisce una pronta assistenza sulle tutele e sui diritti previsti dall’Autorità per l’energia a favore dei consumatori.

Lo Sportello, presentato oggi a Roma, è promosso dall’Autorità per l’energia e gestito in collaborazione con Acquirente Unico; mette a disposizione un call center (numero verde 800.166.654) e una task force di esperti specializzati nel dare informazioni, ricevere segnalazioni o reclami. Lo Sportello darà inoltre informazioni sui mercati liberalizzati dell’energia e offrirà assistenza per le richiese di Bonus elettrico o Bonus gas; aiuterà a capire come approfittare al meglio delle occasioni di risparmio che saranno offerte, dal prossimo 1° luglio, con l’introduzione dei prezzi biorari per l’energia elettrica e fornirà, infine, chiarimenti sul miglior utilizzo del Trova offerte, strumento già disponibile sul sito internet dell’Autorità che permette di individuare l’offerta più adatta alle proprie esigenze.

E al fianco del cittadino ci sarà anche L’Atlante dei diritti dei consumatori di energia, una facile guida sulle tutele, garanzie e sui diritti previsti dall’insieme delle norme finora stabilite dall’Autorità. L’Atlante è a disposizione delle Associazioni dei consumatori e di tutti i cittadini e potrà essere consultato o scaricato dal sito dell’Autorità www.autorita.energia.it. L’Atlante è diviso in quattro capitoli: il primo spiega come sono strutturati i nuovi mercati dell’energia elettrica e del gas; il secondo illustra tutto ciò che riguarda il settore elettrico, come allacciamenti, attivazioni, contratti, offerte, guasti, sicurezza eccetera; il terzo capitolo è dedicato al settore del gas; il quarto informa invece su tutti i diritti e tutele comuni ai due settori: standard di qualità tecnica o commerciale, reclami, rettifiche delle bollette, qualità e obblighi di trasparenza dei call center degli operatori.

Le iniziative presentate oggi si inseriscono nell’ambito di una collaborazione, ormai collaudata, tra l’Autorità e il Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti (CNCU). E questo è stato il commento del Presidente dell’Autorità, Alessandro Ortis, che ha presentato l’iniziativa: "Fin dalla sua istituzione l’Autorità ha dedicato particolare impegno a una delle sue missioni più importanti, la tutela dei consumatori, disciplinando i principali aspetti dei servizi elettrico o gas e rafforzando progressivamente i diritti di chi paga le bollette. Lo Sportello e l’Atlante – ha aggiunto Ortis – sono strumenti che permettono ai cittadini di sapere di più, per meglio scegliere e farsi valere. Intendiamo così valorizzare ulteriormente il ruolo ed il potere dei consumatori; questo promuove anche una conveniente concorrenza, la competitività delle aziende ed, in definitiva, la competitività complessiva del nostro sistema energetico in termini di economicità, qualità dei servizi e tutela ambientale".

Stefano Saglia, Presidente del CNCU e Sottosegretario allo sviluppo economico, ha dichiarato: "L’impegno del governo nella liberalizzazione dei mercati si concretizza anche nel sostegno alle iniziative promosse dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas che sanciscono un ulteriore e fondamentale passo avanti nella tutela e salvaguardia dei diritti dei consumatori. Lo Sportello del consumatore, infatti, agevola la scelta consapevole del proprio fornitore di energia e l’Atlante dei consumatori rappresenta un valido supporto all’azione svolta quotidianamente dalle Associazioni dei consumatori rappresentate nel CNCU".

Comments are closed.