OSSERVATORIO. Mutui, per l’Abi a novembre tassi in aumento del 2,80%

Non sempre le persone hanno a disposizione la liquidità necessaria per fare degli acquisti importanti, come può essere l’acquisto di una casa, che più che altro è un investimento a lungo termine. Nella maggior parte dei casi quindi è necessario chiedere un finanziamento ad una banca, ma per agire consapevolmente è consigliabile mettere i mutui delle migliori banche a confronto in modo da raccogliere tutte le informazioni necessarie prima di prendere qualsiasi decisione.

Nel mese di novembre i tassi di interesse bancari concessi per l’acquisto di case alle famiglie italiane sono aumentati. Queste informazioni emergono dal Rapporto mensile dell’Abi pubblicato ieri. Il tasso medio che sintetizza l’andamento dei tassi fissi e variabili per i mutui è risultato infatti pari al 2,80% nel mese scorso, mentre era attorno al 2,70% nell’ottobre 2010. Si calcolano quindi -10 punti base rispetto a novembre del 2009. Questo aumento per l’Associazione bancaria è da attribuire anche ad un flusso maggiore di finanziamenti a tasso fisso, la cui quota in percentuale è passata nell’ultimo mese dal 21% al 26,5%.

Poniamo quindi una richiesta di mutuo da parte di un quarantenne che desidera stipulare proprio un mutuo a tasso fisso classico, d’importo pari a 150.000 euro, con durata di 25 anni, per l’acquisto della prima casa del valore di 230.000 euro. Tramite un confronto sul portale Supermoney è risultato che i mutui più convenienti ad oggi sono:

Al primo posto Mutuo Fisso di CheBanca! con una rata mensile di 817 euro, Taeg 4,42%, per un totale da rimborsare di 246.000 euro circa. Al secondo posto Mutuo Arancio di ING Direct che prevede un importo mensile di 843 euro, Taeg 4,71% e 253.000 euro complessivi da rifondere. Al terzo posto Mutuo Acquisto di IWBank con un importo di rata mensile di 860 euro, per un totale di 258.000 euro da rimborsare, con Taeg pari al 4,91%.

Questo confronto è stato realizzato in base ad un profilo ipotetico, ma se si intende richiedere un mutuo è bene considerare tutte le condizioni e i servizi offerti dagli istituti di credito a cui ci si rivolge. Per una valutazione preventiva e personalizzata secondo le proprie esigenze, basta effettuare un confronto mutui su Supermoney, per conoscere le proposte attuali da parte delle migliori banche in Italia.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

Comments are closed.