OSSERVATORIO. Prestiti personali a confronto

L’estate si avvicina e sono sempre di più le famiglie italiane che programmano le vacanze ad inizio stagione; un modo per risparmiare qualcosa sul costo del viaggio e un modo per vivere delle vacanze senza lo stress della folla che si riversa nelle spiagge ad agosto. Per questo oggi ci siamo informati sui prestiti personali e vi proponiamo alcuni di quelli più adatti per finanziare le vacanze e i viaggi. Abbiamo creato un profilo e attraverso il sistema di confronto di Supermoney sono emersi alcuni risultati che vi presentiamo di seguito. Il profilo creato è il seguente: si richiede un prestito personale per finanziare vacanze e viaggi, l’importo richiesto è pari a 3000 euro, la durata del rimborso è di 24 mesi con accredito sul conto corrente.

 

Ma ci sono altre occasioni in cui ci si trova in difficoltà a sostenere delle spese straordinarie. Non sempre sono occasioni tristi, ad esempio legate alla propria salute. Qualche giorno fa, infatti, parlavamo di matrimoni, cresime e comunioni, che sono spesso affiancati alla parola “festa”, in quanto non è solo l’aspetto spirituale e religioso ad essere preso in considerazione.  Ma torniamo al profilo che stavamo analizzando poco fa.

Il primo prestito personale in ordine di convenienza è Prestito Small di WeBank perfetto per i privati che vogliono richiedere un finanziamento tra € 500 e € 10 mila da destinare a qualsiasi attività. La somma erogata deve essere saldata in un tempo compreso tra i 6 e 60 mesi attraverso rate mensili costanti. Può essere erogato online e dopo la richiesta, i tempi necessari sono pari a 24 ore per l’approvazione ed altre 24 ore per l’accredito. La somma richiesta verrà accreditata direttamente sul conto corrente del cliente dopo aver restituito tutti i documenti firmati. I tassi d’interesse applicato al prestito personale di Webank sono: T.A.N. stabilito al 7,00% e un T.A.E.G. fissato al 7,23% e la rata mensile che il cliente dovrà corrispondere è pari a 134 euro.

Il secondo prestito personale in ordine di convenienza è Prestito Partenza di Unicredit Family Financing è pensato per coloro che desiderano comprare un viaggio o una vacanza e pagare comodamente a condizioni vantaggiose. Si rivolge a una clientela privata, a professionisti, ad artigiani, a lavoratori autonomi e a soggetti con attività economica, purchè la destinazione non sia connessa all’attività professionale o ad operazioni di natura speculativa. L’importo finanziabile con il prestito personale Partenza di UniCredit Family Financing è compreso da un minimo di mille euro ad un massimo di € 5 mila. I tassi d’interesse applicati al prestito personale di Unicredit sono: T.A.N. 9,00% e T.A.E.G. 9,38%. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 137 euro.

Il terzo prestito personale in ordine di convenienza è Risolto di Santander è il prestito personale adatto ad ogni necessità, che protegge il finanziamento dei suoi clienti con una polizza assicurativa. L’importo minimo erogabile è pari a 1500 euro e quello massimo è di € 30 mila, rimborsabile in un periodo compreso tra i 12 e i 120 mesi (per accedere al finanziamento di durata superiore a 84 mesi è necessario essere dipendenti o pensionati). I tassi d’interesse applicati al prestito personale di Santander sono: T.A.N. 8,90% e T.A.E.G massimo 10,20%. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 137 euro. Gli esempi riportati sono indicativi per il profilo creato e di conseguenza convenienti per esso. Effettuando un confronto tra i prestiti personali sarà possibile scegliere quello che più si adatta alle proprie esigenze.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

Comments are closed.