OSSERVATORIO. Raccolta premi: nel 2010 incremento del 14,9%

Confrontare le assicurazioni, esaminare le varie polizze esistenti, valutare se stipulare potenziali contratti con una delle tante compagnie esistenti. Se non ne avete ancora una, forse questo è il momento più adatto per sottoscriverla, vista la crescita dei premi previsti ed elargito nell’ultimo anno, nettamente superiori a quelle del periodo corrispondente dell’anno sorso.

Secondo i dati dell’Isvap pubblicati qualche giorno fa, i premi lordi contabilizzati del portafoglio diretto italiano nei rami vita e danni nei primi nove mesi del 2010 dalle imprese di assicurazione nazionali e dalle Rappresentanze per l’Italia di imprese di assicurazione con sede in Stati fuori dallo Spazio Economico Europeo (S.E.E.), sono stati pari a 94.131, milioni di euro, con un incremento del 14,9% rispetto al corrispondente periodo del 2009.

La sola raccolta premi nei rami vita è stata pari a 69.124,1 milioni di euro, ed attesta quindi un incremento del 22,9%, con un’incidenza sul portafoglio globale vita e danni del 73,4% (mentre si registrava pari al 68,6% nello stesso periodo del 2009). Nell’ambito del portafoglio danni, che totalizza 25.007,3 milioni di euro, si registra un calo del 2,6% , con un’incidenza del 26,6% sul portafoglio globale (era del 31,4% nello stesso periodo del 2009).

Il portafoglio premi dei rami R.C. autoveicoli terrestri e R.C. veicoli marittimi, lacustri e fluviali registra una quota complessiva di 12.442,7 milioni di euro (-1,1% rispetto ai primi nove mesi del 2009), con un’incidenza del 49,8% sul totale rami danni (49% nell’analogo periodo del 2009) e del 13,2% sulla raccolta complessiva (15,4% nei primi nove mesi del 2009).

Interessanti anche i dati realtivi al canale distributivo che evidenziano come sia preponderante la raccolta dei premi attraverso le agenzie con mandato, che intermediano l’83,1% del totale del portafoglio danni (che era dell’ 84,1% nello stesso periodo del 2009) e l’89,7 del portafoglio relativo al ramo RC auto (90,5% nello stesso periodo del 2009).

Prima di rivolgersi ad una singola agenzia di fiducia, per avere un’idea chiara delle assicurazioni auto più convenienti sul mercato è opportuno effettuare un attento confronto, perchè solo così è possibile scoprire soluzioni più vantaggiose e magari anche più adatte al proprio profilo di automobilista. A tal proposito per conoscere le migliori tariffe attualmente presenti sul mercato per le assicurazioni auto, è possibile effettuare un confronto personalizzato tramite il portale Supermoney e valutare i migliori preventivi.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

Comments are closed.