TLC. Supermoney.eu ottiene accreditamento dell’Agcom

Supermoney.eu diventa da oggi il primo e unico portale web accreditato dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a effettuare controlli sulle tariffe telefoniche corretti, trasparenti e certificati dalla stessa Autorità. Il portale – che permette di fare confronti su telefonia, finanziamenti, assicurazioni, energia e servizi bancari – ha infatti ricevuto oggi dall’Agcom la notifica ufficiale di accreditamento del motore di confronto dell’area telefonia, dove il servizio permette di scegliere fra 4.000 combinazioni di tariffe e promozioni, confrontando le proposte di più di 500 piani tariffari.

“La notifica ufficiale della certificazione – informa il sito – implica in primo luogo l’attestazione della bontà e dell’efficacia del modello di calcolo utilizzato da Supermoney.eu nel confronto delle tariffe telefoniche per i servizi presenti sul portale: telefonia mobile, ADSL voce e internet, ADSL solo voce, ADSL solo internet, internet mobile e VoIP. In secondo luogo l’accreditamento Agcom significa anche trasparenza e imparzialità dei risultati”. Il procedimento di accreditamento è iniziato alla fine del 2009 e si è svolto in due fasi, la prima per la verifica dei requisiti di trasparenza, correttezza e indipendenza, e la seconda per la certificazione del corretto funzionamento dei modelli di calcolo e dunque dei risultati presentati ai consumatori.

“L’obiettivo dell’Autorità Garante – ha commentato Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di Supermoney.eu – è totalmente condivisibile: mettere ordine tra un sottobosco di portali, più o meno piccoli, che fanno credere di fornire confronti trasparenti e veritieri su costi e condizioni delle tariffe telefoniche, ma che in realtà danno agli utenti indicazioni sbagliate, talvolta per imperizia, talvolta per proprio tornaconto. L’istituzione di una procedura di accreditamento è quindi un passaggio fondamentale”. Per Manfredi, sarebbe utile che la procedura di accreditamento fosse estesa a tutti coloro che effettuano controlli e comparazioni online.

“Ma è necessario precisare che il mondo delle tariffe è un mondo in continua evoluzione – ha proseguito Manfredi – Per noi questa certificazione è il punto di partenza per sviluppare ulteriormente la qualità del servizio. Teniamo molto alla correttezza ed all’imparzialità nei risultati di confronto delle tariffe telefoniche e continueremo in questa direzione. A questo punto, infatti, si apre anche una fase di interazione, prevista dalla delibera Agcom, con tutti gli operatori che ci consentirà di sviluppare il servizio e renderlo un modello di riferimento in Europa”.

Comments are closed.