TRASPORTI. Maltempo dicembre 2010, al via i rimborsi di Autostrade

Autostrade per l’Italia ha reso noto che sono gia’ iniziate con le associazioni dei Consumatori le valutazioni relative alle pratiche di Conciliazione ricevute in merito all’ evento neve del 17 Dicembre scorso. Al momento – si legge nella nota di Autostrade – si sta procedendo a riconoscere i rimborsi agli automobilisti per i quali e’ stato possibile certificare l’effettivo viaggio grazie alla documentazione inviata: biglietti di ingresso, ricevute di pagamento o grazie alla registrazione dei transiti Telepass. Per ogni domanda di conciliazione pervenuta sono infatti necessarie da parte di Autostrade per l’ Italia complesse verifiche sui propri sistemi di esazione al fine di verificare l’effettiva percorrenza da parte dei clienti.

Autostrade per l’Italia ricorda, inoltre, che per venire incontro alle esigenze degli automobilisti, ha deciso di riconoscere il "gesto di attenzione" anche a coloro che fossero sprovvisti di tali elementi oggettivi: e’ stata infatti data la possibilita’ di inoltrare la domanda corredata da una autocertificazione che permetta di ricostruire il viaggio effettuato. Anche su questo tipo di richieste Autostrade per l’Italia ha attivato le opportune verifiche.

"L’avvio dei rimborsi da parte di Autostrade per l’Italia costituisce una vittoria per i consumatori – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – ai quali verrà restituito il rimborso del pedaggio, più un ulteriore rimborso di 300 euro per chi è rimasto bloccato oltre le ore 23 e un rimborso di 100 euro in Viacard più il rimborso del pedaggio per chi è rimasto fermo dalle 20 alle 23 del 17 e 18 dicembre scorso. "

Comments are closed.