A Roma l’assemblea degli agenti immobiliari di tutta Europa: verso una legislazione comune

Si tiene a Roma oggi e domani l’Assemblea Generale della CEI, la Confederation Europeenne de l’Immobilier, che per la prima volta ha scelto come location la capitale italiana.

“Stiamo discutendo delle possibili soluzioni a questo momento molto difficile per tutta l’Europa – ha detto Raffaele Dedemo, Vice Presidente CEI e Vice Presidente Nazionale Fiaip con delega all’estero – Cerchiamo di capire, paese per paese, quali sono i punti da migliorare a livello legislativo e il punto di arrivo sarà sicuramente una legislazione comune a livello europeo”.

All’incontro partecipano i principali players del mercato immobiliare europeo che stanno facendo il punto, oltre che sull’’andamento del mercato immobiliare europeo, anche sul futuro delle professioni immobiliari per porre le basi per una armonizzazione legislativa in tutta l’Unione Europea. Gli altri temi sul piatto sono: gli standard unici dei servizi e i requisiti formativi per l’accesso alle professioni nel comparto del Real Estate.

Fiaip ricorda che il 2012 sarà un anno importante per le Associazioni europee che rappresentano i professionisti del Real Estate europeo in quanto le due associazioni, CEI e CEPI, hanno già delineato una piattaforma comune durante l’European Real Estate Congress, svoltosi nel maggio scorso a Berlino, che prevede un protocollo d’intesa affinché la voce degli agenti immobiliari possa esprimersi all’unisono in tutta l’Unione Europea, interpretando così, tutte quelle esigenze del mercato del Real Estate europeo e le istanze dell’intera categoria e dei professionisti del mondo immobiliare.

Al termine di questo processo dovrebbe nascere un’associazione europea con più di 50 realtà rappresentate, provenienti da 28 paesi europei e più di 250.000 professionisti del settore immobiliare.

 

Comments are closed.