Abbanoa, Adiconsum scrive a Presidente Regione Sardegna e all’AEEG

Prosegue incessante la battaglia di Adiconsum nei confronti del gestore del servizio idrico in Sardegna Abbanoa S.p.A. (della cosa si è occupata più volte anche la trasmissione “Striscia la notizia”). “Abbanoa pur essendo un’azienda che eroga un servizio pubblico – dichiara Pietro Giordano, Segretario Generale di Adiconsum – non rispetta né il proprio Regolamento e la propria Carta di servizio né le leggi nazionali e regionali, né le sentenze del Tar Sardegna-Consiglio di Stato-Corte Costituzionale, né gli accordi sottoscritti con le Associazioni Consumatori”.

“Da troppo tempo Abbanoa – prosegue Giordano – proclama che “sta lavorando”, che “è sua intenzione di”, ma nella realtà, nonostante abbia firmato un protocollo di conciliazione paritetica con le Associazioni Consumatori, non ha mai discusso alcuna delle migliaia di domande di conciliazione presentate dai cittadini sardi per tentare di risolvere il proprio contenzioso con l’azienda. Adiconsum – conclude Giordano – ha scritto una lettera aperta ai Presidenti della Regione Sardegna e dell’Autorità per l’energia convinta che tutti i soggetti nel rispetto delle reciproche competenze debbano essere investite di tale problema e agiscano per porre fine al comportamento illegittimo di Abbanoa. Per questo si chiede un incontro pubblico da tenersi a Cagliari”.

Comments are closed.