Acqua, Federconsumatori: illegittima “remunerazione del capitale investito”

Le bollette dell’acqua che comprendono la “remunerazione del capitale investito” sono illegittime. E’ quanto ha deciso il Tar della Toscana che ha accolto il ricorso presentato dal Forum toscano dei movimenti per l’acqua avverso le tariffe applicate dal gestore Acque S.P.A. e dall’AATO2 Basso Valdarno. “Un’importante vittoria per i cittadini, per i movimenti e le associazioni come la nostra che, da anni, sono impegnate in prima linea per la difesa dell’acqua come bene comune” ha commentato Federconsumatori aggiungendo che la decisione “avvalora l’azione avviata nelle scorse settimane, quando, insieme al Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, abbiamo presentato un ricorso al Tar della Lombardia contro la delibera del 28 dicembre 2012 con cui l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (che, come è noto, ha acquisito la competenza anche sul settore idrico) ha approvato il metodo tariffario transitorio per il 2012 ed il 2013 per il servizio idrico integrato”.

Comments are closed.