Reggio Calabria, UNC: vessatorio regolamento per concessione acqua

L’Unione Nazionale Consumatori Calabria si è rivolta all’Antitrust per chiedere che venga dichiarato vessatorio un articolo del regolamento Comunale che subordina la richiesta di voltura dei contratti per la concessione dell’acqua all’esibizione dei bollettini dei versamenti degli ultimi 5 anni relativi all’utenza da volturare. In altre parole, gli utenti che subentrano nella proprietà o nei contratti di locazione degli immobili sono obbligati a dover pagare debiti pregressi per ottenere la voltura del contratto a proprio nome. Secondo l’UNC questa clausola è vessatoria  e ha pertanto richiesto l’intervento dell’Antitrust.

Comments are closed.