Su spazioconsumatori.tv si parla di gestione idrica

Nuova intervista sul canale tv dell’Associazione Codici. Questa volta si parla di gestione idrica con Silvano Morandi di Aquaequa. Per rimettere in sesto la gestione idrica dell’Italia servirebbero grossi investimenti come  65 miliardi in trent’anni. La legge di riforma del servizio idrico, Legge Galli avrebbe dovuto riequilibrare la situazione. Ma non è stato così. Cosa bisognerebbe fare per valorizzare il bene acqua nel nostro paese?

Un commento a “Su spazioconsumatori.tv si parla di gestione idrica”

  1. costante ha detto:

    Il primo grosso investimento per la gestione dell’acqua sarebbe iniziare lo sfrondamento dai tanti imboscati inutili per meriti politici (voto di scambio) nelle società partecipate che si occupano di acqua e che con motivazioni travisate e pretestuose non si sono volute privatizzare (le società di gestione, non l’acqua), e dedicare i risparmi all’adeguamento delle reti di distribuzione obsolete, notori colabrodi.