ANCI: inserire nella legge Stabilità provvedimenti di sostegno all’affitto

I Comuni chiedono di inserire nella legge di Stabilità provvedimenti per fronteggiare il disagio abitativo e per il sostegno all’affitto. E annunciano che la prossima settimana chiederanno un incontro con i gruppi parlamentari di Camera e Senato per una politica fiscale più attenta alla casa.

“Inserire nella Legge di Stabilità e nel  Decreto Sviluppo 2 misure urgenti per il sostegno all’affitto’’, ha chiesto oggi Alessandro Bolis, Delegato ANCI (Associazione nazionale dei comuni italiani) alle politiche abitative, a margine dei lavori della XXIX Assemblea annuale dell’ANCI in corso di svolgimento a Bologna. “Provvedimenti che considero di primaria urgenza sociale – ha aggiunto – considerato che la situazione abitativa nel nostro Paese ha raggiunto livelli insopportabili che minano la coesione sociale e potrebbe creare problemi di ordine pubblico’’. Le difficoltà, stima l’ANCI, riguardano ormai 5 milioni di famiglie, pari a circa 15 miliooni di persone, e non ci sono interventi di rilievo sulla casa.

 “La prossima settimana – ha detto Bolis – chiederemo ufficialmente un incontro con i gruppi parlamentari di Camera e Senato al fine di elaborare emendamenti condivisi, che come ANCI, abbiamo intenzione di presentare per una politica fiscale della casa più attenta alla grave situazione economica odierna”.

Comments are closed.