Energia, Zanonato promette sconti in bolletta. Codacons: anche per il gas

Accanto alle misure per le imprese previste nella Legge di Stabilita’, il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, ha annunciato che lavorerà per realizzare lo ‘sconto’ nella bolletta energetica, di imprese e famiglie, in tempi brevi. E’ quanto ha lasciato intendere lo stesso ministro che ieri a Torino ha partecipato al convegno promosso al Lingotto da Edf Fenice sull’efficienza energetica. ”Pensiamo a un meccanismo – ha detto Zanonato – che spalma in un periodo piu’ lungo il contributo alle energie rinnovabili senza toccare le condizioni stabilite con i produttori”.

Soddisfatto il Codacons secondo cui, però, il Governo deve intervenire non solo sulla bolletta elettrica, ma anche su gas e carburanti. L’associazione di consumatori chiede, infatti, di unificare l’Iva di luce, gas e carburanti al 10%. Attualmente, infatti, la luce è al 10%, il gas è al 10% solo per i consumi sotto i 480 metri cubi annui, mentre i carburanti sono al 22%, con effetti devastanti sull’inflazione e l’impoverimento delle famiglie, dato che l’80% delle merci vendute ai consumatori viaggia su gomma. “Da oltre 10 anni e da tutti i Governi che si sono succeduti, è stato promesso un provvedimento per sterilizzare l’aumento dei prezzi dei carburanti quando si supera una certa soglia limite, senza che lo Stato ci rimetta in termini di gettito ma semplicemente rinunci ad un ulteriore guadagno” ha concluso il Codacons.

Comments are closed.