Casa.it: risparmiare dando un taglio alla spese condominiali

Le spese condominiali sono le prime voci di costo che vengono tagliate dalle famiglie italiane. E’ quanto emerge da un’indagine di Casa.it secondo cui il taglio permette un risparmio pari al 10% al mese nel proprio budget. A gravare maggiormente, e ad avere la peggio, sono le spese di portineria: a Milano, Napoli, Roma e Firenze nei condomini invece dove la portineria è assente si risparmia in media il 27%.

 Ma anche il giardino condominiale è un lusso: a Firenze è possibile spendere un 5% in meno al mese se i condomini decidono di limitare e programmare gli interventi di manutenzione o di rinnovo delle piante e dei fiori nell’area verde del palazzo. Nei grandi centri di Roma e Milano, invece, le spese si riducono solo del 2% in media.

 Da Nord a Sud, l’unica voce che incide notevolmente sulle spese condominiali degli Italiani e che non può essere eliminata dal budget è la manutenzione dell’ascensore, costituita in massima parte da interventi riguardanti la sicurezza dell’impianto e dagli inevitabili costi di forza motrice. Tuttavia posticipare o addirittura rinunciare alla costruzione di un nuovo ascensore negli stabili d’epoca sprovvisti, e dove ne era prevista la realizzazione, consente di evitare un incremento  del 50% delle spese condominiali ripartibili per i successivi anni.

Comments are closed.