IMU: Berlusconi denunciato per “abuso della credulità popolare” da MDC

E’ una vera e propria truffa elettorale a poche ore dal voto e per questo abbiamo presentato denuncia alla Procura della repubblica – questo l’annuncio del Movimento difesa del cittadino di fronte alle proteste e alle segnalazioni arrivate all’associazione da parte di molti cittadini destinatari della lettera ingannevole con la quale si annuncia la restituzione dell’IMU– Il Codice penale all’art.  661 prevede il reato di “Abuso della credulità popolare”: “Chiunque, pubblicamente cerca con qualsiasi impostura, anche gratuitamente, di abusare della credulità popolare è punito, se dal fatto può derivare un turbamento dell’ordine pubblico, con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda”.

Anche il Garante della privacy dovrà pronunciarsi su questi invii non richiesti, aprendo una indagine sulle modalità con cui il PDL si è procurato gli indirizzi privati di milioni di cittadini.

3 Commenti a “IMU: Berlusconi denunciato per “abuso della credulità popolare” da MDC”

  1. nicola ha detto:

    Oggi 27 /02/ 2013 abbiamo costatato quanto il popolo lombardo sia influenzabile e non capace di intendere e di volere.
    In Lombardia la lega ne ha combinato di tutti i colori, sia per la sanità, che per la ladroneria di famiglia.
    Certo anche a sinistra c’è stato qualche fetente, quindi dei dubbi sono naturali,ma votare gli stessi carnefici gli stessi disfattisti d’Italia è veramente uno scandalo.

  2. Romano ha detto:

    Ma perchè non pensate ad altro, invece che inventare queste stupidaggini! Se è per questo dovreste denunciare tutti i politici per aver approfittato della credulità degli elettori. Non fate buffonate che vi fanno perdere credibilità davanti ai consumatori! Lasciate perdere la politica, non scendete a livello di tutti i politici!

  3. costante ha detto:

    Allora tutte le promesse di tutti i politici su ciò che vogliono fare se vincono le elezioni sarebbero, secondo MDC ,”abuso della credulità popolare”. Dimostrazione che chi pensa questo pensa che gli italiani siano tutti gonzi creduloni, non solo, ma che si abbia la convinzione che lo sia anche la magistratura che viene chiamata in gioco ogniqualvolta faccia comodo per propinare la notizia ai gonzi di cui sopra, oppure la dimostrazione che la magistratura sia “di parte”, il che sarebbe ancora peggio!!!!!!