1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Consumi’

Tra banchi e palestra, Federconsumatori: fare sport può costare caro

lunedì, 18 settembre, 2017

Da una settimana o poco più, la campanella che segna l’inizio delle attività scolastiche è suonata in tutta Italia. Settembre però non è solo il mese de ritorno sui banchi ma anche il mese in cui di solito cominciano le varie attività extra scolastiche necessarie per riempire i lunghi pomeriggi invernali che altrimenti rischierebbero di essere trascorsi sul divano a guardare la tv o in compagnia dei videogiochi. Per vincere la battaglia contro la sedentarietà, molti genitori optano per incanalare l’interesse dei figli verso un’attività sportiva. (altro…)



Milano Fashion Week, Greenpeace: serve una moda “slow” che consumi meno

lunedì, 18 settembre, 2017

Dal 20 al 25 settembre, Milano è la capitale italiana della moda. Tra eventi, sfilate e nuove tendenze, la Fashion Week porta alla ribalta un modello di produzione ancora fortemente incentrato sull’usa e getta” che poco ha assorbito degli influssi dell’economia circolare. La denuncia è stata lanciata da Greenpeace che, in occasione della settimana milanese della moda, ha presentato il nuovo rapporto “Fashion at the crossroads”. (altro…)



Cura persona, Osservatorio Immagino: consumatori premiano prodotti “free from”

sabato, 16 settembre, 2017

“Senza parabeni” e arricchiti con ingredienti di origine vegetale (il classico argan, la più recente avena) sono le due tendenze più innovative che i prodotti per la cura della persona recano con sé. La più recente tendenza dei consumatori è quella di premiare prodotti “green” e tecnologici, cosmetici naturali e una cura della persona che non contenga sostanze nocive e si arricchisca di ingredienti vegetali. (altro…)



Spesa delle famiglie, Confesercenti: in ripresa solo in sei Regioni su venti

martedì, 12 settembre, 2017

Le famiglie italiane spendono in media ancora 1.500 euro in meno rispetto al 2007, ultimo anno prima della crisi e, dal 2014 in poi, la ripartenza dei consumi è stata profondamente diseguale sul territorio. Succede così che in Trentino si spendono 16.500 euro in più della Calabria, divario aumentato del 97% dall’inizio della crisi. Sono questi alcuni degli higthlights che emergono dall’indagine condotta da Confesercenti a partire da dati Istat ed Eures-Cer sull’impatto regionale della grande recessione dei consumi che ha colpito l’Italia negli anni scorsi. (altro…)



Istat: produzione industriale in rialzo a luglio. Resta gap nei consumi delle famiglie

lunedì, 11 settembre, 2017

A luglio 2017 l’indice destagionalizzato della produzione industriale registra un incremento dello 0,1% rispetto a giugno. Nella media del trimestre maggio-luglio 2017 la produzione è aumentata dell’1,4% nei confronti dei tre mesi precedenti. (altro…)



Agli italiani piace bio e superfood. Rapporto Coop 2017: food is the new fashion

sabato, 9 settembre, 2017

Agli italiani piace bio, integrale e di lusso. Il cibo è elisir, terapia e piacere. Rappresenta un’esperienza da condividere sui social network, una nuova moda, l’espressione di un’identità. Alla ricerca del benessere, gli italiani premiano i “cibi terapeutici”, superfood e non solo, che valgono ormai il 10% dei consumi alimentari, nonché i cibi “senza” (senza glutine, senza lattosio, senza olio di palma). (altro…)



Tutti in palestra per rimettersi in forma? Federconsumatori: ecco quanto ci costa

venerdì, 8 settembre, 2017

Quanto costa rimettersi in forma dopo l’estate? Nulla, se si decide di svegliarsi all’alba e dedicarsi alla camminata veloce nel quartiere. Decisamente di più se si decide di iscriversi (o si ritorna) in palestra, che si voglia smaltire qualche chilo di troppo o semplicemente scaricare lo stress del lavoro quotidiano sul tapis roulant. I prezzi sono diversi e il budget da mettere in conto può essere molto vario: un abbonamento annuale costa in media circa 440 euro, un trimestrale è intorno ai 157 euro, per un carnet di dieci ingressi si paga poco più di 100 euro. (altro…)



Istat: a luglio consumi in frenata. UNC: Paese arretra, da luglio 2008 vendite -6,3%

mercoledì, 6 settembre, 2017

Secondo i dati diffusi oggi da Istat, a luglio 2017 le vendite al dettaglio diminuiscono, rispetto al mese precedente, dello 0,2% sia in valore sia in volume. Le vendite di beni alimentari registrano un aumento dello 0,1% in valore e una flessione di pari entità in volume (-0,1%); le vendite di beni non alimentari registrano una variazione negativa dello 0,3% sia in valore sia in volume. (altro…)



Cosmetici: i consumatori li vogliono green e naturali

mercoledì, 6 settembre, 2017

Green e naturali: così i consumatori più attenti vogliono cosmetici e prodotti per la cura della persona. C’è un’attenzione costante ai prodotti attenti all’ambiente e alla sostenibilità e questa si è riversata anche nel settore della cosmetica, dove il “green” si sta conquistando fette consistenti di mercato. Secondo il Centro Studi di Cosmetica Italia, che ha avviato quest’anno una rilevazione sui cosmetici “green”, il fatturato green delle aziende intervistate è stimato a 950 milioni di euro, pari al 9,0% del fatturato cosmetico italiano. (altro…)



Caro-scuola, Osservatorio Findomestic: spesa in aumento del 13%

lunedì, 4 settembre, 2017

Settembre: le vacanze sono ormai al termine e si comincia a pensare a come affrontare la routine. Per le famiglie con figli in età scolare è anche il momento di fare i conti e programmare le spese per l’inizio della scuola. Quest’anno per libri e corredo scolastico di base si spenderanno in media 654 euro, il 13% in più dello scorso anno. (altro…)



Pil: Istat conferma, su anno +1,5%. UNC: dati positivi, ma strada ancora lunga

venerdì, 1 settembre, 2017

Nel secondo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL) è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,5% nei confronti del secondo trimestre del 2016. Rispetto al trimestre precedente, specifica l’Istat che ha diffuso oggi i dati, tutti i principali aggregati della domanda interna registrano aumenti. In particolare, si rileva una crescita dello 0,2% dei consumi finali nazionali e dello 0,7% gli investimenti fissi lordi. Le importazioni e le esportazioni sono cresciute, rispettivamente, dello 0,7% e dello 0,6%. (altro…)



Prezzi, Istat: inflazione ad agosto a 1,2%. Consumatori: nuova stangata per italiani

giovedì, 31 agosto, 2017

Secondo i dati provvisori di agosto resi noti oggi dall’Istat, l’inflazione registra un aumento dell’1,2% su base annua, dall’1,1 di luglio. La lieve ripresa dell’inflazione, afferma l’Istituto Nazionale di statistica, si deve principalmente ai prezzi dei beni energetici non regolamentati, la cui crescita si porta a +4,3% (da +2,1% del mese precedente) e alla dinamica dei prezzi dei servizi relativi ai trasporti (+4,4%, in accelerazione dal +3,2% di luglio). (altro…)



Confesercenti: a 10 anni dalla crisi, città con meno negozi e più bar e ristoranti

mercoledì, 30 agosto, 2017

Dal 2007 a oggi, infatti, sono scomparse oltre 108mila imprese del commercio in sede fissa, il 15% del totale. Attività che sono state parzialmente ‘sostituite’ da pubblici esercizi e attività ricettive (+63mila, per un incremento del 16,6%). È quanto emerge da uno studio dell’Ufficio Economico Confesercenti, elaborato a partire dai dati Istat e dalle rilevazioni dell’Osservatorio su Commercio e Turismo dell’associazione. Meno commercio tradizionale, più ristorazione e turismo, dunque. (altro…)



HC Istruzioni per l’uso. E-cig: il punto della situazione e qualche utile consiglio

mercoledì, 30 agosto, 2017

“Torna la rubrica “HC Istruzioni per l’uso” con un approfondimento sulle sigarette elettroniche, suggeritoci dal portale QualeScegliere.it”.

Boom nel secondo decennio degli anni Duemila, soluzione per eliminare il vizio del fumo o fenomeno di moda? Per il “World No Tobacco Day” 2017, l’Istituto Superiore della Sanità ha stimato che in Italia gli utilizzatori di sigarette elettroniche sono circa 1,3 milioni. Secondo Google Search, le parole “sigarette elettroniche” sono state ricercate in media oltre 200 mila volte al mese solo nell’ultimo anno. (altro…)



Istat: ad agosto sale fiducia di consumatori e imprese. AACC: dati (troppo) positivi

lunedì, 28 agosto, 2017

Ad agosto 2017 sale l’indice del clima di fiducia dei consumatori che passa da 106,9 a 110,8, rafforzando i segnali di miglioramento emersi nei mesi precedenti. Lo rileva l’Istat che anche mostra segnali positivi dalle imprese con un aumento spostandosi da 105,6 a 107,0. Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori sono in aumento: il clima economico e quello personale passano, rispettivamente, da 123,1 a 128,1 e da 101,6 a 105,6; il clima corrente sale da 106,3 a 109,3 e il clima futuro aumenta da 108,4 a 114,0. (altro…)



Estate, Federcoopesca: consumi ittici aumentano del 15%, grigliata batte frittura

venerdì, 28 luglio, 2017

A pranzo vince il piatto unico. E nel menu giornaliero salgono del 15% i consumi ittici. Con l’estate gli italiani si scoprono amanti del pesce e dei crostacei, con la grigliata di pesce che batte la frittura, e un generale favore nei confronti dei frutti del mare. Del resto molti sono in vacanza in località marine, e andare sul mare senza mangiare pesce è difficile da immaginare, intolleranze alimentari a parte. Con l’estate, dice Federcoopesca-Confcooperative, cambiano le abitudini alimentari di quattro italiani su cinque. C’è più voglia di piatti freschi, una busta della spesa più leggera – si compra di meno ma più spesso per evitare che il caldo guasti gli alimenti – e c’è poca voglia di stare ai fornelli. (altro…)



Istat: a luglio, sale fiducia consumatori, ma poco

mercoledì, 26 luglio, 2017

Nel mese di luglio sale, anche se di poco, l’indice del clima di fiducia dei consumatori che passa da 106,4 a 106,7. Sul fronte delle imprese, invece, si registra una diminuzione che fa passare la rilevazione dal 106,3 al 105,5. L’indice si attesta comunque sul valore medio del periodo gennaio-giugno 2017. (altro…)



Giochi per bambini, idealo: ai pargoli italiani non piace giocare con la scienza

lunedì, 24 luglio, 2017

L’estate è il periodo dell’anno che privilegia soprattutto i più piccoli che possono dedicarsi, oltre ai compiti, allo svago, allo sport e ad una delle attività fondamentali per la loro formazione: il gioco. Come amano giocare i bambini e i ragazzi di oggi? Preferiscono creare o costruire? A rispondere a queste domande ci ha provato una ricerca di Idealo che ha indagato i gusti sui giochi più ricercati online per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni, rivelando non poche sorprese. (altro…)



Fondo Monetario Internazionale alza le stime sul Pil Italia: nel 2017 +1,3%

lunedì, 24 luglio, 2017

Il Fondo Monetario Internazionale rivede al rialzo le stime di crescita per l’Italia. Il Pil italiano crescerà quest’anno dell’1,3%, 0,5 punti percentuali in più rispetto alle previsioni di aprile e dell’1% nel 2018.

Stime al rialzo anche per altri paesi dell’area euro come Francia, Germania, Italia e Spagna, per le quali la crescita nel primo trimestre 2017 è stata sopra le attese. (altro…)



Contraffazione online, Mark Monitor: 27% compra cosmetici e medicinali falsi

martedì, 18 luglio, 2017

Cosmetici, prodotti per la cura della pelle, integratori e medicinali contraffatti: i consumatori non lo sanno, ma finiscono per incappare in acquisti di questo tipo quando comprano online. Quanto spesso lo rivela un’indagine di Mark Monitor, azienda specializzata nella protezione del brand online, che in un sondaggio condotto online in dieci paesi (compresa l’Italia) ha evidenziato che i prodotti contraffatti rappresentano un rischio per la salute dei consumatori. (altro…)



Saldi estivi, Confesercenti: ha fatto shopping un italiano su tre

lunedì, 17 luglio, 2017

È ancora tempo di saldi. A due settimane dall’avvio dei saldi estivi 2017, un italiano su tre ha già comprato qualcosa, il 41% non ha approfittato delle vendite di fine stagione ma ha intenzione di farlo, mentre è pari al 26% la percentuale di chi non ha intenzione di partecipare allo shopping estivo. Chi ha fatto spese è complessivamente soddisfatto. L’88% dichiara di aver trovato quello che cercava, l’82% ritiene adeguato lo sconto che è stato praticato. Sono i risultati dell’indagine SWG per Confesercenti, svolta per fare il punto sulla seconda settimana dei saldi. (altro…)



TopNews / Senza zuccheri e senza olio di palma: il boom dei prodotti free from

sabato, 15 luglio, 2017

Senza conservanti, naturalmente. Senza coloranti. Con pochi grassi e soprattutto senza zuccheri aggiunti. No Ogm, grazie. E ovviamente, senza olio di palma. Gli esperti li chiamano “free from”: sono quei prodotti che dichiarano espressamente in etichetta di essere privi di un ingrediene, di un additivo, di un nutriente. Ormai quasi 19 prodotti alimentari su cento si dichiarano senza qualcosa e sono almeno 13 i claim di questo tipo riscontrati sulle etichette di oltre 6700 prodotti, che in pochi anni sono arrivati a pesare per il 28,4% sul giro d’affari dell’alimentare in Italia. (altro…)



Gli italiani e il food delivery, Just Eat: ecco la mappa del cibo a domicilio

sabato, 15 luglio, 2017

Pizza, hamburger, giapponese, cinese, italiano, panini e piadine, indiano, pollo, greco, dolci e gelato: è questa la top ten del cibo che più di frequente gli italiani ordinano a domicilio. (altro…)



Il consumatore dopo la ripresa, Censis: è infedele e iperinformato

sabato, 15 luglio, 2017

Il consumatore moderno sa giocare su più tavoli. Vede i prodotti in negozio ma li compra online, fa la spesa sul web e se la fa inviare a casa, confronta le offerte sui volantini di carta e sulle app scaricate sullo smartphone. Rimane fedele al supermercato, perché lì trova tutto e acquista anche prodotti biologici, Dop ed equosolidali, ma di fondo è un infedele: tradisce il punto vendita e l’insegna perché va dove più gli conviene. Ed è sempre più informato, perché mescola le informazioni che trova sui social media e sui blog e produce esso stesso informazione su servizi e prodotti. (altro…)



Prezzi, Istat: inflazione ancora in discesa. A giugno rallenta all’1,2%

venerdì, 14 luglio, 2017

Per il secondo mese consecutivo i prezzi al consumo e l’inflazione frena all’1,2% su base annua, mentre diminuisce dello 0,1% rispetto al mese precedente. Lo rileva l’Istat che conferma quindi le stime preliminari. (altro…)