1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Ecologia’

Pesticidi, stop dall’Ue ai neonicotinoidi almeno fino all’autunno 2017

venerdì, 13 gennaio, 2017

Nell’attesa che l’Efsa completi le sue nuove valutazioni su alcuni pesticidi della classe dei neonicotinoidi, restano in vigore le restrizioni all’impiego di tali prodotti almeno fino all’autunno 2017. Lo si apprende dall’Ansa, che riporta fonti comunitarie. (altro…)



Allarme insetticidi, Greenpeace: a rischio insetti e catena alimentare

giovedì, 12 gennaio, 2017

Api, ma anche bombi, farfalle, insetti acquatici e persino uccelli subiscono la minaccia degli insetticidi neonicotinoidi. Il tutto rischia di provocare ripercussioni importanti su tutta la catena alimentare. È quanto emerge da una revisione approfondita di tutti gli studi scientifici pubblicati dal 2013, commissionata da Greenpeace all’Università del Sussex (Regno Unito), una delle più importanti istituzioni scientifiche in questo campo. (altro…)



Rinnovabili e Internet, Greenpeace: chi vince e chi perde nella corsa al 100% green

martedì, 10 gennaio, 2017

Apple, Google, Facebook e Switch, azienda leader a livello mondiale nel settore dei data center, viaggiano ormai spedite sulla via per raggiungere l’obiettivo di alimentarsi con energia 100% green. Al contrario, compagnie come Netflix, Amazon Web Services e Samsung sembrano non schiodarsi di un millimetro dalla loro posizione tutt’altro che ecosostenibile. È quanto mostra il report “Clicking Clean:Who is Winning the Race to Build a Green Internet?” diffuso in queste ore da Greenpeace USA, in cui viene analizzata l’impronta energetica dei grandi operatori di data center e di circa 70 tra siti web e popolari applicazioni. (altro…)



Ecomondo chiude i battenti: economia verde chiave dello sviluppo futuro

mercoledì, 9 novembre, 2016

Con oltre 2.000 partecipanti, 1.500 utenti per la diretta streaming, circa 80 relatori italiani ed internazionali intervenuti e un ministro, quello dell’ambiente, Gian Luca Galletti si sono conclusi oggi gli Stati Generali della Green Economy che si sono svolti nell’ambito di Ecomondo. La due giorni all’insegna dell’ecologia ha dimostrato che la green economy italiana è ormai matura e pronta a misurarsi sui mercati internazionali. L’appuntamento, che si è concluso con un focus sulle città come nuovo driver dello sviluppo sostenibile, ha portato anche alla stesura di un pacchetto di proposte per rinverdire l’economia. (altro…)



Stati Generali Green economy: Italia ottimo potenziale ma va sfruttato meglio

martedì, 8 novembre, 2016

La green economy italiana esprime eccellenze a livello europeo che, se adeguatamente promosse ed estese, potrebbero trascinare investimenti e nuova occupazione. È quanto emerge dalla Relazione sullo stato della green economy presentata oggi nel corso degli Stati Generali sul tema in corso di svolgimento a Rimini. (altro…)



COP22, dalle parole ai fatti: ora serve un piano per proteggere il clima

lunedì, 7 novembre, 2016

Marrakech apre le porte al summit mondiale per la salvaguardia del clima: da oggi fino al 18 novembre, infatti, si svolgerà al 22esima Conferenza Onu sul clima. Dopo l’Accordo firmato dai grandi della Terra nel corso della COP21 a Parigi lo scorso anno, la parola d’ordine di questa nuova edizione è passare con immediatezza dalle parole ai fatti. (altro…)



Petrolio nel Mediterraneo, Legambiente: fermare subito la corsa all’oro nero

giovedì, 20 ottobre, 2016

La corsa all’oro nero nei mari italiani continua senza sosta: nuovi pozzi, dentro e fuori le aree vincolate, e nuove attività di ricerca, estrazione e prospezione continuano a mettere a rischio il mar Adriatico, Ionio, il Canale di Sicilia e il mar di Sardegna. A conferma di ciò è arrivato il via libera del Ministero dell’Ambiente che in una settimana (dall’11 al 18 ottobre) ha ritenuto conclusi con esito positivo ben 5 procedimenti riguardanti attività geofisiche a scopi petroliferi nei mari italiani. (altro…)



Sharing economy, Kyoto Club: economia partecipata chiave per la sostenibilità

mercoledì, 12 ottobre, 2016

La sharing economy, l’economia condivisa che crea nuove forme di sviluppo sociale ed economico, è in continua crescita in Italia. (altro…)



Legambiente, al via “Puliamo il Mondo: ambiente fa rima con integrazione

mercoledì, 21 settembre, 2016

“Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva”. (altro…)



Legambiente, appuntamento a settembre per “Puliamo il mondo” 2016

venerdì, 29 luglio, 2016

Clean up the world, nella sua versione italiana “Puliamo il mondo”, torna anche quest’anno per la sua 24esima edizione il 23, 24 e 25 settembre. Il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo è arrivato in Italia nel 1993 grazie a Legambiente e da allora rappresenta una delle campagne di sensibilizzazione più importante dell’associazione che durante le giornate della manifestazione riesce a coinvolgere su tutto il territorio nazionale un numero molto elevato di persone, associazioni, comuni, giovani, scuole sui temi dell’educazione al rispetto dell’ambiente. (altro…)



RAEE, Ecolight: dal 22 luglio i rifiuti elettronici si portano in negozio

lunedì, 11 luglio, 2016

L’Uno contro Zero è legge: dal 22 luglio si potranno portare in negozio i propri rifiuti elettronici di piccole dimensioni (fino a 25 cm) e sarà obbligatorio per i grandi punti vendita (con una superficie di almeno 400 mq) ritirarli gratuitamente senza alcun obbligo di acquisto per il consumatore. “Un importante passo in avanti per migliorare la raccolta e aumentare la sensibilità per l’ambiente”, spiega Ecolight che ha già sviluppato soluzioni ad hoc per questi rifiuti.  (altro…)



Ecomafia 2016: con la nuova legge calano i delitti contro l’ambiente

martedì, 5 luglio, 2016

La legge sugli econoreati sembra cominciare a dare i primi risultati positivi. Lo testimoniano i dati raccolti da Legambiente nell’edizione per il 2016 del rapporto Ecomafia. Nel 2015, i reati ambientali accertati sono stati 27.745, 188 le persone arrestate. (altro…)



Legambiente: sono 525 i comuni italiani “Rifiuti free”

venerdì, 24 giugno, 2016

In Italia aumentano i comuni “Rifiuti free”: sono 525 le realtà che superano il 65% di raccolta differenziata e producono meno di 75 chilogrammi annui per abitante di rifiuto secco indifferenziato. (altro…)



Mare Monstrum: il dossier di Legambiente che fotografa i reati a danno del mare

venerdì, 17 giugno, 2016

Aumentano i reati ai danni del mare: nel 2015 segnano infatti un preoccupante +27%. Forze dell’ordine e le Capitanerie di porto hanno intercettato una media di 2,5 infrazioni per ogni chilometro di costa del Belpaese. Sale anche il numero delle persone denunciate, che passano da18.109 a 19.614, mentre si riduce, seppur di poco, il dato dei sequestri, sono 4.680 a fronte dei 4.777 del 2014. A fare la parte del leone è il settore della pesca illegale, con 6.810 reati accertati, seguita dalle infrazioni relative alla cattiva depurazione e agli scarichi selvaggi che sono state 4.542. (altro…)



Montecitorio approva ddl sulle agenzie ambientali: soddisfazione da Legambiente

mercoledì, 15 giugno, 2016

Dopo la legge sugli ecoreati e il collegato ambientale, oggi l’Italia può contare su un altro importante provvedimento per la tutela dell’ambiente, della salute e dell’economia sana del Paese. (altro…)



Biocarburanti, Adoc sostiene impegno di Eni sul green diesel

martedì, 24 maggio, 2016

I biocarburanti possono rappresentare una valida alternativa agli attuali prodotti, in termini di riduzione dei consumi, miglioramento delle prestazioni e contenimento delle emissioni di CO2. A patto, però, che la ricerca e lo sviluppo venga indirizzata sui biocarburanti di seconda generazione, prodotti con materie prime come legno e cellulosa, la coltivazione delle alghe o quella del miscanto, più sostenibili a livello ambientale e meno inquinanti degli attuali biocarburanti di prima generazione, su cui sono sorte alcune controversie sul reale impatto ambientale prodotto. (altro…)