1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Ambiente’

Plastica in mare, Greenpeace: al via tour della Rainbow Warrior

venerdì, 23 giugno, 2017

Rainbow Warrior in missione nelle acque italiane per sensibilizzare sull’inquinamento da plastica in mare. Parte da Genova la tappa italiana del tour che la nave di Greenpeace sta facendo per raccogliere dati e testimonianze sulla diffusione dell’inquinamento legato alla presenza di plastica in mare e per informare l’opinione pubblica su questo tema. Il tour “Meno plastica, più Mediterraneo” in Italia è organizzato con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e l’Università Politecnica delle Marche. (altro…)



Ricicloni 2017, Legambiente: aumentano i comuni “Rifiuti Free”

giovedì, 22 giugno, 2017

3milioni 276mila cittadini Rifiuti Free per 486 comuni premiati. Comuni Ricicloni 2017 premia il contenimento della produzione di rifiuti selezionando i comuni che producono meno di 75 kg di rifiuto secco indifferenziato per abitante all’anno. L’aumento dei cittadini Rifiuti Free, che passano da quasi 3milioni a 3milioni e 276mila, dimostra che è aumentata la taglia dei municipi impegnati sul fronte della riduzione del secco indifferenziato. (altro…)



Ambiente, EcoForum: italiani preoccupati di inquinamento e rifiuti

mercoledì, 21 giugno, 2017

Inquinamento atmosferico, della terra e dell’acqua e veleni causati dall’industria. Gestione inefficiente dei rifiuti. Clima, con tutte le sue emergenze. Sono i tre ambiti che confermano l’attenzione degli italiani alle questioni ambientali, preoccupazioni sentite, diffuse e accompagnate anche da una buona conoscenza degli sviluppi dell’attualità, se si considera che i cittadini sono informati degli accordi di Parigi sul clima e soprattutto dallo strappo internazionale degli Stati Uniti. (altro…)



Economia circolare, EcoForum: norme inadeguate frenano lo sviluppo

martedì, 20 giugno, 2017

Ci sono alcune esperienze di economia circolare, con filiere virtuose che producono nuova materia prima e nuove risorse dai rifiuti, che rischiano di chiudere o di bloccarsi, o sono di fatto già bloccate, non per problemi tecnologici ma perché le norme non sono adeguate e al passo coi tempi. Dai pannolini si può ricavare cellulosa e plastica, dai pneumatici fuori uso si ottiene polverino di gomma per l’asfalto, ma queste esperienze fanno fatica ad affermarsi. (altro…)



Mare, Goletta Verde: mala depurazione e scarichi inquinanti i reati più diffusi

lunedì, 19 giugno, 2017

Cattiva depurazione, scarichi inquinanti, rifiuti in plastica galleggianti o spiaggiati, abusivismo edilizio e illegalità ambientali di ogni tipo: la lista dei nemici del mare e delle coste è lunga e, nonostante i passi avanti fatti con la legge sugli ecoreati, acque e spiagge d’Italia sono ancora a rischio. La cattiva depurazione e gli scarichi inquinanti sono ancor oggi il reato più contestato, tanto da rappresentare oltre il 30% delle infrazioni totali contestate su mari e coste. (altro…)



TopNews / Legambiente, il mare più bello: cinque vele a 21 comprensori turistici

sabato, 17 giugno, 2017

Il mare più bello d’Italia nel 2017? Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Sono 21 i comprensori turistici (15 marini e 6 lacustri) che quest’anno si sono aggiudicati le 5 vele assegnate da Legambiente e Touring Club Italiano. Nella Guida 2017 vi è una novità importante: quest’anno infatti si è preferito assegnare il riconoscimento a territori più vasti, i comprensori turistici appunto. Chi va in vacanza, infatti, non si ferma al confine amministrativo, ma visita spesso un territorio più ampio optando per modalità di turismo itinerante. (altro…)



Glifosato: Iniziativa dei cittadini europei ha raggiunto 1 milione di firme

sabato, 17 giugno, 2017

Ha raggiunto il milione di firme l’Iniziativa dei cittadini europei sul glifosato. Ci sono voluti solo cinque mesi per raccogliere le adesioni alla petizione, lanciata da una vasta coalizione di associazioni che chiede di mettere al bando il glifosato – discusso erbicida classificato come “probabilmente cancerogeno”. Fra le richieste c’è inoltre quella di riformare il processo di approvazione dei pesticidi e di fissare obiettivi vincolanti per ridurne l’uso nell’Unione europea. (altro…)



Legambiente va alla scoperta della green society

giovedì, 15 giugno, 2017

101 storie, spaziando dai piccoli comuni alle città metropolitane, per raccontare scelte e comportamenti ecosostenibili. Legambiente presenta il primo Rapporto nazionale sulla green society dal titolo Alla scoperta della green society edito da Edizioni Ambiente. (altro…)



Clima, accordo di Parigi: Parlamento Ue adotta nuovi limiti CO2

giovedì, 15 giugno, 2017

L’accordo di Parigi dovrà ormai fare a meno degli Stati Uniti e, di conseguenza, i paesi che intendo tener fede a quanto stabilito dalla COP21 e dalla COP22 dovranno ridiscutere i nuovi obiettivi da raggiungere per la riduzione delle emissioni di gas serra. (altro…)



Nuove fonti energetiche, Adiconsum: la rivoluzione è già arrivata

martedì, 13 giugno, 2017

L’efficienza energetica e la produzione di energia attraverso fonti rinnovabili rappresentano senza ombra di dubbio la vera rivoluzione che i consumatori possono mettere in atto. (altro…)



G7 Ambiente, Pediatri: documento su inquinamento e danni alla salute

venerdì, 9 giugno, 2017

L’inquinamento e le sue conseguenze negative per l’ambiente e la salute riguardano tutti ma già durante la gravidanza pericolose sostanze chimiche possono raggiungere e alterare il feto incidendo sullo sviluppo futuro dell’individuo. Per questo motivo, in vista del G7 sull’ambiente che si terrà a Bologna questo fine settimana, la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) ha consegnato al Ministro Gian Luca Galletti un documento in cui sono esposti i principali rischi per la salute, dei bambini e degli adolescenti, derivati dall’inquinamento. (altro…)



Giornata mondiale oceani. Greenpeace: al via il tour della Rainbow Warrior

giovedì, 8 giugno, 2017

Oltre il 70% della superficie terrestre è ricoperta dagli oceani che ospitano l’80% della biodiversità mondiale e producono il 50% dell’ossigeno che respiriamo sulla Terra. Poche cifre che rendono l’idea di quanto sia importante questa risorsa per la vita del “Pianeta Blu”. Era il 1992, quando a Rio de Janerio fu istituita per la prima volta la Giornata Mondiale degli Oceani. Il motto di quest’anno, “Our Oceans, our future”, vuole sottolineare appunto l’importanza di preservarli. (altro…)



Energia, Legambiente: aumentano i Comuni rinnovabili

giovedì, 8 giugno, 2017

Crescono i Comuni rinnovabili. In dieci anni sono diventati oltre un milione gli impianti da fonti rinnovabili presenti in Italia e oltre 180 mila sono quelli del solare fotovoltaico realizzati negli ultimi due anni senza incentivi. Oltre 3 mila Comuni in tutta Italia producono più energia di quanta ne consumino le famiglie residenti. E ci sono 40 Comuni 100% rinnovabili: qui le energie pulite soddisfano tutti i consumi elettrici e termini e riducono le bollette di cittadini e imprese. (altro…)



Mobilità sostenibile, progetto Autosvolta: è il mese della “Sfida”

mercoledì, 7 giugno, 2017

Sei sfide in sei mesi, ognuna con un tema specifico e un obiettivo da raggiungere per vincere i premi in palio e dimostrare a sé stessi e agli altri che un’altra mobilità in città è possibile. (altro…)



Oggi la Giornata dell’Ambiente per “collegarci” alla Natura

lunedì, 5 giugno, 2017

Cade a pochi giorni dall’annuncio degli Usa del ritiro dagli accordi di Parigi l’odierna Giornata mondiale dell’Ambiente, che acquista così un valore simbolico fortissimo. Facile pensare che il pensiero principale correrà al grande tema dei cambiamenti climatici e alle politiche da attuare per difendere il pianeta. (altro…)



FederBio: agricoltura bio per tutelare l’ambiente e la salute

lunedì, 5 giugno, 2017

Il biologico come risposta ai continui allarmi creati dall’inquinamento ambientale e alla minaccia dei pesticidi usati nell’agricoltura industriale: questa la proposta che FederBio, la Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica, rivendica oggi in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente. L’agricoltura bio, dunque, come direttrice per il futuro, capace di tutelare suolo, biodiversità e salute umana. E di garantire qualità e sicurezza alimentare. (altro…)



Marine litter, Legambiente: Mediterraneo in pericolo

lunedì, 5 giugno, 2017

Il Mediterraneo è uno dei mari più minacciati dal marine litter, i rifiuti che galleggiano in mare e quelli spiaggiati. Sono soprattutto rifiuti in plastica, spesso materiali usa e getta, quelli che vengono ritrovati sugli arenili che si affacciano sul Mediterraneo. Il marine litter è un problema grande, che minaccia la salute e l’ambiente, e per fronteggiarlo Legambiente chiede interventi concreti, a partire dalla messa al bando delle buste di plastica non biodegradabili in tutti gli Stati del Mare Nostrum. (altro…)



Auto Euro 0, Facile.it: in Italia 4,5 milioni ancora in circolazione

lunedì, 5 giugno, 2017

Oggi, 5 giugno, si celebra la giornata mondiale dell’ambiente ma, almeno in Italia, sono ancora troppe le auto inquinanti in circolazione. Nonostante non siano più prodotte dal 1992, le automobili Euro 0 che ancora viaggiano sulle strade italiane sono circa 4,5 milioni, ovvero circa l’11,65% del parco auto italiano. Auto storiche? No, auto vecchie ed inquinanti; quelle storiche sono appena più di 800.000 (fonte: International Business Time). (altro…)



Cambiamento climatico, Legambiente: città in ginocchio

venerdì, 2 giugno, 2017

Trasporti bloccati, black out elettrici, cittadini evacuati da casa, danni al patrimonio storico e alle infrastrutture. E vittime, tante: quelli che muoiono travolti dalle inondazioni e le vittime delle ondate di calore, troppo spesso sottovalutate, eppure causa – si stima – di oltre 2700 morti fra gli over 65 anni nel solo 2015. (altro…)



Clima, Amnesty Usa: decisione Trump mette a rischio diritti umani

giovedì, 1 giugno, 2017

Il presidente americano Donald Trump annuncerà oggi la sua decisione sull’accordo di Parigi. A dirlo è stato lo stesso Trump su twitter, mentre si rincorrono le notizie sull’uscita degli Stati Uniti dagli accordi sul clima, considerati un passo importante nella lotta al riscaldamento globale. Gli Usa si sfilerebbero dunque dagli impegni presi a Parigi nel 2015, considerati un punto di partenza importante per porre un freno al riscaldamento globale. Gli altri paesi confermano il loro impegno, mentre da più parti piovono critiche e timori per la mossa degli Usa. (altro…)



Sviluppo sostenibile, ASviS e Urban@it: verso un’Agenda Urbana Nazionale

martedì, 30 maggio, 2017

I comuni italiani accettano la sfida dell’Agenda 2030 e chiedono un’Agenda Urbana Nazionale. Sul sito di ASviS (www.asvis.it) è stata infatti pubblicata la proposta di documento “L’Agenda per lo sviluppo urbano sostenibile. Obiettivi e proposte” del gruppo di lavoro sul goal 11 relativo alla città e di Urban@it, il Centro nazionale di studi per le politiche urbane. Il documento prevede che l’Agenda Urbana Nazionale sia basata sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda Onu 2030 e su specifici target quantitativi individuati per le aree urbane provvisti di un sistema di monitoraggio. (altro…)



Mobilità, Legambiente-Lorien: il 90% degli italiani preferisce ancora l’auto privata

lunedì, 29 maggio, 2017

Nelle scelte di mobilità degli Italiani, prevale ovviamente la scelta di mezzi privati (per il 90% l’auto personale, il 40% infatti la usa tutti i giorni). Ma la mobilità è elevata e multiforme e prevale la multi-modalità. In media gli italiani utilizzano circa 3 differenti mezzi e il dominio incontrastato dell’auto privata si mitiga con l’uso parallelo di mezzi pubblici (il 66% di chi usa l’auto usa anche i mezzi pubblici e l’11% sistemi di sharing mobility). È questo il quadro emerso all’Osservatorio Mobilità di Lorien Consulting che oggi, insieme a Legambiente, ha costituito il Forum “QualMobilità”. (altro…)



Marine litter, Legambiente: “I rifiuti in mare minacciano la biodiversità”

sabato, 27 maggio, 2017

476,8 milioni di euro all’anno: tanto costa, tra danni diretti e indiretti, il marine litter all’Ue. Rifiuti in mare e spiaggiati (marine litter), frutto della cattiva gestione dei rifiuti a monte ma anche dell’abbandono consapevole, causano gravi problemi all’ecosistema e alla biodiversità. Nella Giornata mondiale dedicata alla biodiversità, è partita l’anteprima di “Spiagge e fondali Puliti- Clean up the Med”, la storica campagna di volontariato di Legambiente organizzata ogni fine maggio in Italia e in tutto il Mediterraneo e dedicata alla pulizia degli arenili e dei fondali. (altro…)



G7 Taormina, WWF: si rispettino gli impegni sul clima

venerdì, 26 maggio, 2017

Il G7 riunito a Taormina deve rispettare gli impegni sul clima. L’invito ad adottare pratiche di contenimento del cambiamento climatico viene dal WWF, che in vista dell’incontro delle sette grandi economie del mondo nella cittadina siciliana punta i riflettori sul clima. Un tema sul quale il dialogo non si annuncia facile, considerate le posizioni espresse dagli Stati Uniti guidati da Donald Trump. Il WWF chiede di rispettare l’accordo di Parigi sul clima e di impegnarsi a fare di più, accelerando la decarbonizzazione dell’economia per limitare il riscaldamento globale sotto i 2.0 ° C  puntando al limite di 1,5 ° C. (altro…)



G7 Taormina, Greenpeace chiede giustizia climatica

giovedì, 25 maggio, 2017

Ogni anno ci sono oltre venti milioni di persone sfollate a causa di disastri naturali. Il cambiamento climatico contribuisce a far aumentare disastri ed eventi meteo estremi, dalla siccità alle alluvioni, che costringono un numero crescente di persone a lasciare le proprie case per fuggire altrove. I cambiamenti climatici e il degrado ambientale sono fattori che alimentano le migrazioni più di quanto si possa pensare: a evidenziarlo un report di Greenpeace Germania, lanciato in vista del prossimo G7 di Taormina. L’associazione ambientalista è entrata in azione chiedendo al G7 di intervenire per salvare il clima. (altro…)