1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Ambiente’

TopNews. Beach litter 2019, Legambiente: c’era una volta il mare, poi è arrivata la plastica

domenica, 26 maggio, 2019

C’era una volta il mare. Poi sono arrivate le stoviglie usa e getta. Ogni 100 metri di spiaggia si trovano 34 fra piatti, bicchieri, posate e cannucce di plastica monouso e 45 bottiglie. Oltre a una buona dose di pezzi di plastica e polistirolo, tappi, cotton fioc, mozziconi di sigaretta e pure materiali da costruzione. In pratica per ogni passo sulla spiaggia si incrociano più di cinque rifiuti, dieci al metro, un frammento al passo. (altro…)



TopNews. Plastica monouso, Consiglio europeo approva stop a posate, piatti e cannucce

domenica, 26 maggio, 2019

Addio alla plastica usa e getta entro il 2021. Stop a posate monouso, piatti, cannucce, cotton fioc e bastoncini per palloncini, tutti prodotti che saranno vietati entro quella data. E obiettivi di raccolta e di riciclo per le bottiglie in plastica. Il Consiglio europeo ha dato oggi il via libera formale alla direttiva proposta dalla Commissione europea con le restrizioni su alcuni prodotti in plastica monouso, quelli più spesso trovati abbandonati sulle spiagge. (altro…)



Giornata nazionale dei Giornalisti nell’erba

giovedì, 23 maggio, 2019

I ragazzi scendono in campo per una migliore informazione. Domani 24 maggio a Frascati si celebra la Giornata nazionale di “Giornalisti nell’erba”, il progetto di comunicazione ambientale che coinvolge ragazzi dai 3 ai 29 anni, per una migliore informazione ambientale. L’evento è inserito nel Festival dello Sviluppo Sostenibile, è evento di lancio della Notte Europea dei Ricercatori #BEES 2019 e giornata del 2° sciopero mondiale degli studenti per il clima. (altro…)



WWF: “I cittadini non vogliono essere complici della deforestazione”

martedì, 21 maggio, 2019

I cittadini europei non vogliono essere complici ignari della deforestazione. La grande maggioranza dei cittadini della Ue chiede leggi efficaci affinché il cibo mangiato e i prodotti acquistati non siano causa di deforestazione sul pianeta. “Anche i cittadini italiani, come quelli europei, acquistando merendine, panini, carni e formaggi non vogliono correre rischi di diventare complici ignari della deforestazione. Perciò invocano nuove leggi che garantiscano che il semplice atto dello shopping non significhi più camminare su di una lama di rasoio etica”. (altro…)



Europee 2019, nessuno parla di agricoltura

lunedì, 20 maggio, 2019

Sul tema dell’Agricoltura, dopo il voto del 26 maggio l’Europa sarà costretta a cercare un’alternativa alla strategia della compensazione, alias Politica agricola comunitaria (Pac). Il quadro è completamente cambiato. Intanto, perché alla parola agricoltura bisogna sostituire la parola “agro-alimentare”, con alcune varianti forti come “agribusiness”. E poi perché la mediazione politica, e istituzionale, non è più nel consesso degli Stati membri europei ma nel confronto diretto, e quasi sempre impietoso e perdente, con i veri poteri del settore, quelli economici delle multinazionali. (altro…)



Europee 2019, CIWF Italia: “Benessere animale sia nell’agenda politica Ue”

lunedì, 20 maggio, 2019

Il benessere degli animali sia nell’agenda politica dell’Unione europea. È la richiesta del CIWF Italia, Compassion in World Farming, che ha lanciato una petizione ai principali partiti candidati alle elezioni europee di fine maggio per chiedere loro di impegnarsi su cinque punti considerati fondamentali per il benessere degli animali da allevamento. “Le elezioni europee sono alle porte e, come organizzazione che da anni si batte contro gli allevamenti intensivi, vogliamo assicurarci che le questioni che riguardano il benessere degli animali negli allevamenti siano nell’agenda politica dei candidati”, si legge nella petizione. (altro…)



TopNews. Legambiente: troppo lenta la crescita dell’energia pulita

domenica, 19 maggio, 2019

In Italia, l’energia rinnovabile va a passo di gambero. Per la prima volta dopo 12 anni si riduce infatti la produzione di energia prodotta da solare, eolico, bioenergie, così come vanno lentissimi gli investimenti nel settore. A questi evidenti passi indietro fanno da contraltare molti risultati positivi. (altro…)



WWF: domenica la festa delle Oasi 2019

venerdì, 17 maggio, 2019

Domenica si celebra la Giornata delle Oasi 2019 del Wwf. Dal Trentino alla Sicilia sarà momento per ricordare il ruolo insostituibile delle Oasi (35.000 ettari di natura protetta dal WWF grazie al sostegno di soci e sostenitori) per la conservazione della natura e l’educazione ambientale.  (altro…)



Ministro Ambiente firma decreto End of waste: sarà possibile riciclare i pannolini

giovedì, 16 maggio, 2019

Il Ministro dell’Ambiente ha firmato ieri il decreto end of waste per il riciclo dei PAP, prodotti assorbenti della persona, come i pannolini, che permetterà di recuperare 900 mila tonnellate di pannolini con tecnologia tutta italiana. “Un giorno importante e un passaggio epocale per l’economia circolare”, ha detto il ministro Sergio Costa che ha firmato il decreto con cui “può finalmente decollare un’industria tutta italiana che coniuga il riciclaggio e la conseguente riduzione del problema dello smaltimento dei rifiuti con la creazione di tantissimi posti di lavoro”. (altro…)



Mai più glifosato e non solo. Il 19 maggio la marcia Stop Pesticidi

giovedì, 16 maggio, 2019

Una giornata per un cibo e un’agricoltura libera dai veleni. È la Marcia Stop Pesticidi, una “mobilitazione popolare e democratica, aperta a tutti, per chiedere un’agricoltura senza pesticidi chimici” che si svolgerà domenica 19 maggio con diverse manifestazioni e iniziative organizzate a Treviso (Cison-Follina), Verona, Trento, Bolzano (Caldaro), Udine (Codroipo). Sono tantissime le persone esposte ai pericoli dei diserbanti e pesticidi, specialmente chi vive vicino a distretti agricoli. (altro…)



Piano energia e clima: Italia bocciata. Legambiente: serve più ambizione

giovedì, 16 maggio, 2019

“Il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC) deve avere l’ambizione di contribuire ad aggredire l’emergenza climatica”. Lo afferma Legambiente che per raggiungere questo obiettivo propone che il testo venga rivisto in un’ottica più ambiziosa, con scelte nette per ridurre le emissioni climalteranti e tener fede agli impegni presi con l’Accordo di Parigi.  (altro…)



Energia: Enel, pronti stop carbone. Legambiente: bene, ma non passiamo al gas

giovedì, 16 maggio, 2019

Enel annuncia l’abbandono del carbone entro il 2025 per contribuire alla lotta contro l’inquinamento dell’aria e i cambiamenti climatici. Legambiente reagisce posivitamente ma mette in guardia sull’eventuale sostituzione con il gas; meglio passare alle rinnovabili. (altro…)



QualEnergia: Lazio, crescono rinnovabili ma ancora forti le fonti fossili

giovedì, 16 maggio, 2019

Tra 2016 e 2017 nel Lazio c’è stato il maggior numero di installazioni di rinnovabili in Italia, da 46.537  a 50.296 che hanno raggiunto la potenza di 1.325 a MegaWatt. Tuttavia, l’84,7% dell’energia viene ancora prodotta con fonti fossili, a causa della presenza di mega impianti a partire da quello a carbone di Civitavecchia, una delle 12 centrali a carbone italiane che contribuiscono a meno del 14% del fabbisogno nazionale, ma emettono in atmosfera il 40% di tutto il carbonio che proviene dall’intero sistema elettrico nazionale. (altro…)



Commissione europea registra iniziativa “Salviamo le api!”

mercoledì, 15 maggio, 2019

Biodiversità. Riduzione dei pesticidi. Miglioramento degli habitat naturali. Interventi fondamentali per salvare le api. Proprio a loro è dedicata l’iniziativa dei cittadini europei registrata oggi dalla Commissione europea: ““Salviamo le api! Protezione della biodiversità e miglioramento degli habitat degli insetti in Europa”. (altro…)



#CambiamoAgricoltura: al Consiglio Ue Centinaio annunci il cambio di rotta!

lunedì, 13 maggio, 2019

Da qui al 2030 l’agricoltura produrrà più emissioni dell’industria, un paradosso incredibile: il ministro Centinaio domani, a Bruxelles, annunci il cambio di rotta! Lo chiede la Coalizione #CambiamoAgricoltura in vista del Consiglio dei Ministri Ue Agricoltura e Pesca previsto per domani. Il Consiglio esaminerà il pacchetto di riforma della politica agricola comune (PAC) dopo il 2020. I ministri procederanno a uno scambio di opinioni sul nuovo modello di attuazione stabilito nella proposta della Commissione relativa a un regolamento sui piani strategici della PAC. I ministri terranno inoltre uno scambio di opinioni sugli aspetti relativi all’agricoltura della comunicazione “Un pianeta pulito per tutti – Visione strategica a lungo termine per un’economia climaticamente neutra”, a seguito di una presentazione da parte della Commissione. (altro…)



Impianto rifiuti di Vallerano a Roma, i cittadini: l’area non è idonea

lunedì, 13 maggio, 2019

Il nuovo impianto di trattamento rifiuti di via Valleranello 273 sta iniziando progressivamente ad entrare in funzione in questi giorni. L’impianto, costituito da un capannone di 870 mq ed una superficie esterna per lo stoccaggio di 2500 mq sarà in grado di trattare 78.000 tonnellate di rifiuti l’anno, con un limite giornaliero stimato in 260 tonnellate da movimentare con un numero massimo di 12 camion ogni ora, per un totale di 98 al giorno. (altro…)



TopNews. Europee 2019, Legambiente: “Serve un green new deal per l’Europa”

sabato, 11 maggio, 2019

Il clima come chiave per costruire una nuova Europa. Rilanciare il sogno europeo, contrastare il cambiamento climatico, costruire un’Europa sostenibile e inclusiva. E al tempo stesso proporre una “contronarrazione” nel dibattito elettorale verso le elezioni europee di fine maggio per una nuova visione dell’Europa. Con questo obiettivo Legambiente rilancia sulla proposta di un “green new deal per l’Europa”. Un nuovo corso che parta dalla sfida del clima per rilanciare l’economia verso la decarbonizzazione e la circolarità. (altro…)



TopNews. Europee 2019, Climate Action Call: Ue difenda clima e ambiente

sabato, 11 maggio, 2019

Agire ora per fermare i cambiamenti climatici. Associazioni, imprese e personalità di tutta Europa hanno lanciato un appello all’Unione europea perché riduca prima possibile le emissioni di gas serra, per limitare l’aumento della temperatura media globale entro 1.5°C. E al tempo stesso consideri una priorità la lotta al cambiamento climatico, con una serie di interventi che prevedono lo stop alle fonti fossili, il passaggio a un’economia circolare, la valorizzazione dell’efficienza energetica. (altro…)



TopNews. Stop pesticidi, ortofrutta: Coop elimina glifosato e altri tre erbicidi

sabato, 11 maggio, 2019

Via il glifosato e via altri tre pesticidi dall’ortofrutta a marchio Coop. A maggio arriveranno le ciliegie completamente libere, dal campo alla tavola, dei quattro pesticidi, poi meloni, uva e clementine per quindici colture nel corso di quest’anno. In tutto saranno 35 le filiere di ortofrutta a marchio Coop progressivamente coinvolte nella riduzione prima, e nell’eliminazione poi, di queste sostanze. (altro…)



Slow Fish: plastica primo nemico del mare

venerdì, 10 maggio, 2019

Bottiglie, sacchetti, cassette di polistirolo sono l’80% dei rifiuti spiaggiati. Sono in media 777 rifiuti ogni cento metri di spiaggia. Mentre sulla superficie del mare si trovano 179 mila particelle di microplastica per km quadrato, segno evidente di quanto sia stato trascurato l’ambiente marino negli anni passati. È la plastica il nemico numero uno dei mari italiani: questo quanto emerge dai primi dati raccolti dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con Ispra e le Arpa costiere sullo stato complessivo dei mari italiani, presentato in apertura di Slow Fish, evento biennale di Slow Food dedicato ai mari e alla pesca, in corso a Genova fino a domenica. (altro…)



Un Pianeta non ci basta. WWF: domani è l’Overshoot day per l’Europa

giovedì, 9 maggio, 2019

Il consumo medio dei cittadini europei richiede le risorse di 2,8 Terre. E a questi ritmi, se i livelli di consumo europeo fossero uguali in tutto il mondo, già domani si sarebbe esaurito il budget di natura e risorse naturali che gli esseri umani hanno a disposizione. Per questo domani sarà l’Overshoot Day per l’Europa. Lo dice il nuovo Rapporto di WWF e Global Footprint Network lanciato oggi in occasione della riunione dei capi di stato e di governo europei in Romania. L’Overshoot Day è la data entro la quale l’umanità può considerare di aver utilizzato tutte le risorse ecologiche degli ecosistemi dell’intero pianeta. E’ l’eccesso nell’uso delle risorse naturali. (altro…)