1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Minori’

Toscana: sì a proposta di legge su obbligo vaccino per l’asilo nido

mercoledì, 25 gennaio, 2017

Vaccini obbligatori in Toscana per accedere al nido e alla scuola materna. La legge è stata approvata dalla Giunta regionale e ora seguirà l’iter di approvazione, ma la regione promette che sarà in vigore per l’inizio del prossimo anno scolastico. Dopo l’Emilia Romagna, che ha fatto da apripista, continua dunque il movimento delle regioni italiane verso l’obbligatorietà della vaccinazione per accedere ai servizi della prima infanzia. (altro…)



Gioco d’azzardo, ricerca Nomisma: attira la metà degli adolescenti

martedì, 24 gennaio, 2017

Quando si sponsorizza con facilità il gioco d’azzardo e la sua promessa di vincita facile bisognerebbe andare a guardare i dati sulla diffusione del gioco e sul rischio di finire malati di gioco. Tanto più quando si parla di giovanissimi e adolescenti, attratti dal richiamo al divertimento e dall’illusione di vincite in denaro. Lo scorso anno in Italia ben un milione 240 mila studenti fra i 14 e i 19 anni hanno “tentato la fortuna” col gioco d’azzardo. (altro…)



Baby food, Aiipa: arriva il marchio “Nutrizione e sicurezza specializzate”

giovedì, 19 gennaio, 2017

Parte la campagna di promozione dell’industria sui prodotti alimentari per la prima infanzia. Un marchio collettivo per il baby food – dal nome “Nutrizione e sicurezza specializzate” – identificherà la campagna dell’Aiipa (Associazione italiana industrie prodotti alimentari) che vuole “fare chiarezza sulle caratteristiche e sulla qualità nutrizionale degli alimenti specifici per la prima infanzia”.
Col marchio collettivo si vogliono evidenziare “le garanzie di qualità e sicurezza dei prodotti alimentari”. (altro…)



Aumentano i minori non accompagnati. Save the Children lancia #NonFarloSparire

lunedì, 16 gennaio, 2017

Arrivano da soli, spesso via mare – soprattutto lungo la rotta dal Nord Africa attraverso il Mediterraneo – e sono vulnerabili più degli altri, esposti ai rischi di questi viaggi: quelli di finire vittime di tratta e sfruttamento lavorativo, nelle pieghe della clandestinità o dello sfruttamento sessuale. Sono i minori migranti non accompagnati: ragazzini e ragazzine che viaggiano da soli, particolarmente vulnerabili e indifesi. Sono sempre di più. Nel 2016 circa 25.800 minorenni non accompagnati o separati hanno raggiunto l’Italia via mare, più del doppio rispetto ai 12.360 del 2015, e rappresentano il 91% di tutti i 28.200 minorenni che sono arrivati in Italia nel 2016 come migranti o rifugiati. (altro…)



Minori vittime di tratta, in vigore decreto per identificare età

lunedì, 9 gennaio, 2017

Ricorso ai documenti anche scaduti in possesso del minore, accertamento della sua età attraverso il lavoro di una equipe di medici, diritto all’informazione, presunzione della minore età in caso di dubbio. Perché “al fine dell’accesso immediato all’assistenza, al sostegno e alla protezione, la vittima di tratta è comunque considerata minore”. È entrato in vigore il 6 gennaio il decreto che stabilisce meccanismi uniformi per determinare l’età dei minori non accompagnati vittime di tratta. (altro…)



#Aleppoday, UNICEF: “Una coperta per i bambini della Siria, rompere muro indifferenza”

giovedì, 22 dicembre, 2016

Una coperta per i bambini di Aleppo, Siria. “Bisogna rompere il muro dell’indifferenza che copre questa terribile guerra da quasi sei anni”, denuncia l’UNICEF, che per oggi ha organizzato una giornata tutta dedicata a informare, raccontare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tragiche condizioni in cui si trovano i bambini di Aleppo e di tutta la Siria, martoriata dalla guerra. “Proteggi i bambini e regala una coperta”, è l’invito dell’UNICEF per l’#Aleppoday. (altro…)



Latte per bebè, Altroconsumo: servono nuovi limiti contro contaminanti

venerdì, 16 dicembre, 2016

Bisogna cambiare la formula di produzione del “latte artificiale”, che deve essere pienamente garantito e sicuro. E quindi sostituire l’olio di palma con materie grasse alternative – a petto che siano adeguatamente controllate – per evitare contaminanti che possono essere pericolosi. Lo chiede Altroconsumo, che ha testato alcuni latti per bebè e ha lanciato una petizione (sono quasi 10 mila le firme finora arrivate) in cui chiede regole più severe e una revisione delle soglie di sicurezza. (altro…)



Codacons presenta il calendario 2017e un vademecum contro il bullismo

mercoledì, 14 dicembre, 2016

Nel 2016, il 52,7% degli adolescenti tra gli 11 e i 17 anni è stato interessato dal fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, fenomeni che fanno ormai parte dell’universo giovanile e che con il supporto delle nuove tecnologie stanno diventando sempre più diffusi. (altro…)



Baby food, pediatri Acp: no al marketing sulla pelle dei bambini

martedì, 29 novembre, 2016

“No al marketing sulla pelle dei bambini”. I medici non devono farsi portavoce degli interessi dell’industria promuovendo in modo acritico il baby food e gli alimenti industriali per la prima infanzia. La netta presa di posizione viene dai pediatri dell’Associazione culturale pediatri (Acp) che si dissociano da una recente campagna dell’Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) volta alla promozione degli alimenti industriali per la prima infanzia negli studi pediatrici. (altro…)



Trieste: dal prossimo anno vaccini obbligatori per iscrivere i bimbi all’asilo

martedì, 29 novembre, 2016

Vaccini e asili: dopo la mossa dell’Emilia-Romagna, e l’apertura della discussione a livello regionale, è la volta delle amministrazioni comunali. Dall’anno prossimo a Trieste le vaccinazioni saranno obbligatorie per iscrivere i bambini negli asili comunali e convenzionati. (altro…)



Vaccini obbligatori per il nido, Regioni in ordine sparso. Il Lazio verso il sì

giovedì, 24 novembre, 2016

Le Regioni si dividono sull’obbligo dei vaccini per iscrivere i bimbi agli asili nido. La Regione Emilia-Romagna sta facendo da apripista, e così alla decisione della giunta regionale – per poter frequentare gli asili nidi dell’Emilia-Romagna i bambini dovranno essere vaccinati – ha fatto seguito l’indicazione del Lazio, orientata a seguirne l’esempio. L’annuncio è stato dello stesso presidente regionale del Lazio Nicola Zingaretti, che su twitter ha scritto: “Presenterò al Consiglio regionale la legge sull’obbligo dei vaccini per i bimbi che vanno al nido. Un passo avanti di civiltà per il Lazio”. (altro…)



Emilia-Romagna, vaccini obbligatori per iscrivere i bambini al nido

mercoledì, 23 novembre, 2016

L’Emilia-Romagna fa da apripista in tutta Italia e introduce l’obbligo delle vaccinazioni per iscrivere i bambini al nido. Nella regione sarà dunque obbligatorio vaccinare i minori con antipolio, antidifterica, antitetanica e antiepatite B per accedere ai nidi pubblici e privati. Secondo il presidente regionale Stefano Bonaccini è “una misura a tutela della salute pubblica e dei bimbi più deboli. Apriamo la strada a livello nazionale”. (altro…)



Giornata dell’infanzia e dell’adolescenza: nel mondo troppi minori senza diritti

lunedì, 21 novembre, 2016

“Ridurre di due terzi a mortalità infantile entro il 2015”: era questo l’obiettivo n. 4 per lo Sviluppo del Millennio fissato dalle Nazioni Unite. Era, appunto, visto che il bersaglio è stato decisamente mancato. L’annuncio arriva in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza che si è celebrata ieri. “È vero che dal 1990 ad oggi, la mortalità infantile si è dimezzata”, spiega il prof. Giovanni Corsello, presidente della SIP (Società Italiana di Pediatria), “passando da 12,7 milioni a 5,9 milioni. Una riduzione epocale ma non ancora sufficiente”. (altro…)



Pediatri: nel mondo sta migrando un bambino su 45, in fuga da guerre e povertà

venerdì, 18 novembre, 2016

Lo si vede sempre più spesso: i ragazzi che sbarcano dalle carrette del mare, dopo aver fatto la traversata del Mediterraneo, sono sempre più giovani. Talmente giovani che sono bambini. Spesso arrivano senza genitori e i parenti cercano di ritrovarli, da soli, in Europa. Sui bambini migranti si è soffermata l’attenzione anche dei pediatri, che durante il congresso della SIP (Società italiana di pediatria) hanno portato l’attenzione sull’aumento del numero di minori in fuga da povertà, guerre, catastrofi naturali. (altro…)



Ue: un bambino su quattro a rischio povertà. Italia: in pericolo un terzo dei minori

mercoledì, 16 novembre, 2016

Un bambino su quattro in Europa è a rischio povertà o esclusione sociale. Sono 25 milioni di bambini e adolescenti che si trovano in una situazione difficile, e questo proprio in un’area che dovrebbe invece garantire (almeno questa la promessa che ci si aspetta in Europa) condizioni di vita migliori per l’infanzia. Non è così, se si guardano ai dati diffusi oggi da Eurostat in occasione della Giornata mondiale dell’infanzia che si celebra il prossimo 20 novembre.  (altro…)



Generazione Hashtag, adolescenti tra cyberbullismo, social e scuola

venerdì, 11 novembre, 2016

Non più “X”, non più “Y” e neppure “Z”: la nuova definizione che sociologi e psicologi stanno attribuendo ai nativi digitali è “Generazione Hashtag”. Il cancelletto che precede le parole in post e messaggi si è ormai diffuso a macchie d’olio sui social e i più giovani ne hanno fatto, più o meno consapevolmente, il contenitore di un universo di emozioni e storie che passano sempre meno dal linguaggio verbale e gestuale del tradizionale “Face to face”. (altro…)