1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Minori’

HC Baby: oggi i protagonisti sono i bambini. Presto lanceremo online HC Junior

martedì, 7 febbraio, 2017

Che anno è stato il 2016 per i bambini? E cosa ci si deve aspettare oggi? Minori connessi al proprio smartphone a tutte le ore ma anche ragazzini che non hanno accesso alla rete. Bambini obesi da giovanissimi, perché la corretta alimentazione è sfida ben lontana dall’essere vinta, ma allo stesso tempo piccoli più poveri, che pagano più degli adulti le disuguaglianze sociali e le pesanti conseguenze della crisi economica e della mancanza di risorse e di investimenti. (altro…)



HC BABY. Safer Internet Day, parlano le istituzioni: tutti uniti per un Internet migliore

martedì, 7 febbraio, 2017

Li hanno chiamati “generazione x, y e z”, li hanno chiamati “Millenials”, “nativi digitali” e in mille altri modi diversi, ma la verità in fondo si può riassumere in modo semplice: siamo di fronte a bambini e ragazzi per i quali la “realtà virtuale” sconfina sempre più facilmente nella vita vera e concreta di ogni giorno. Dagli ultimi dati del Miur emerge chiaramente che il 90% dei ragazzi spende grandi energie e tempo sul web ogni giorno. L’amicizia fatta su Facebook conta quanto quella fatta sui banchi di scuola o per strada e una foto o un video postato sui social può rendere “popolari” sia nel bene che nel male molto più di quanto sia mai riuscito a fare qualsiasi altro mezzo di comunicazione. (altro…)



HC BABY. Fare “a botte” sulla Rete: il cyberbullismo è solo uno dei pericoli

martedì, 7 febbraio, 2017

“Le nuove tecnologie e Internet oggi permeano la vita dei ragazzi e delle famiglie influenzando non solo i processi di costruzione d’identità e socializzazione, ma incidendo anche su riti e gesti della quotidianità e sui contenuti delle conversazioni familiari”. Il Professore Ernesto Caffo, fondatore e Presidente di SOS Il Telefono Azzurro Onlus, si esprimeva i questi termini, commentando a margine della giornata europea dedicata alla sicurezza dei più giovani sulla Rete Internet. “La rete sta cambiando gli stili educativi e presenta una serie di rischi per i più giovani che vanno dalla pornografia al cyberbullismo, dall’utilizzo dei dati forniti per fini commerciali all’adescamento online”. (altro…)



HC BABY. Bambini e cibo: quando l’alimentazione turba il sonno dei genitori

martedì, 7 febbraio, 2017

Il cibo è il grande protagonista di discussioni, analisi, nuove tendenze, allarmi più o meno giustificati, programmi tv, campagne social. Non può dunque stupire quanto sia alta l’attenzione quando si parla di cibo e bambini: il cibo non è solo nutrimento ma è anche educazione, il cibo richiede elevati dosi di consapevolezza da parte dei genitori, al cibo viene dedicato un marketing sempre più sofisticato e sempre più rivolto ai baby consumatori che rischiano di mangiare troppi grassi e zuccheri. E poi c’è il grande protagonista dell’anno, quell’olio di palma che tante aziende hanno finito per togliere dalle loro ricette, tranne che nei latti per l’infanzia. (altro…)



HC BABY. Arriva #MabastaChallange: un urlo per fermare il bullismo

martedì, 7 febbraio, 2017

Oggi è la “Prima Giornata Nazionale contro il Bullismo nella scuola” e non è del tutto un caso che sia stata svolta in coincidenza con il Safer Internet Day 2017, la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete istituita e promossa dalla Commissione Europea. (altro…)



HC BABY. Poveri e disconnessi: l’Italia non è un paese per bambini

martedì, 7 febbraio, 2017

Niente libri. Niente cinema. Niente sport. Niente Internet – questo sembra strano, eppure è proprio così. La povertà educativa compromette il presente e il futuro dei bambini e stringe in una morsa impietosa migliaia di ragazzini e adolescenti in tutta Italia, privati non solo di tante possibilità nel presente, spesso anche di riscaldamento e di pasti adeguati, ma anche della possibilità di sognare, di coltivare le proprie aspirazioni per il futuro, di crescere. Ci sono tanti, troppi bambini in condizioni di povertà o a rischio di esclusione sociale in Italia, paese in cui le disuguaglianze sociali sembrano aggravarsi sempre di più. Quale giustizia per i bambini e quale equità, se tanti si trovano a vivere in condizioni così difficili? (altro…)



HC BABY. In fuga (da soli) da guerra e miseria: i minori migranti non accompagnati

martedì, 7 febbraio, 2017

Sono giovani, a ben guardare molti sono bambini, e dopo viaggi che sfidano il limite umano di sopportazione e fatica sbarcano in Europa dalle carrette del mare in fuga da guerre, povertà, catastrofi naturali. A volte arrivano con i genitori o almeno un parente ma spesso affrontano la traversata del Mediterraneo da soli. Sono i minori migranti non accompagnati, ovvero la parte più vulnerabile della popolazione migrante, la più esposta allo sfruttamento e al rischio di finire imprigionata nelle reti illegali della criminalità o della tratta. (altro…)



HC BABY. Vaccini e nidi, si allarga il fronte di chi sostiene l’obbligo vaccinale

martedì, 7 febbraio, 2017

Al calo di vaccinazioni le istituzioni stanno cercando di rispondere con nuove politiche di prevenzione, con campagne di promozione vaccinale, con il ritorno dell’obbligo del vaccino per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia e dell’obbligo. Il 2017 si è aperto non a caso con il confronto istituzionale fra Regioni e Ministero della Salute e con l’avvio di una “proficua interlocuzione” – così l’ha chiamata il Ministero –  sulla possibilità di avviare un intervento legislativo nazionale che renda obbligatorie le vaccinazioni. (altro…)



HC BABY. Chi dice “Social” dice “Chat”: quando la chiacchiera diventa un bisogno

martedì, 7 febbraio, 2017

Bambini, adolescenti, gli smartphone e la Rete: il legame che unisce tutte le parti in gioco si dimostra ormai indissolubile, diventando uno dei fattori cardine del processo di sviluppo della personalità delle nuove generazioni. Sulla Rete si comunica con gli amici senza il controllo dei grandi, sulla Rete è più facile perdere le inibizioni, sulla Rete si discute e ci si scontra come se si fosse tra i banchi di scuola. Essere sempre connessi è un bisogno vero e proprio: un adolescente su quattro è sempre online, uno su cinque controlla i messaggi che arrivano sullo smartphone anche di notte. (altro…)



HC BABY. Oggi il Safer Internet Day e la Giornata contro bullismo e cyberbullismo

martedì, 7 febbraio, 2017

Uniti per una Rete che sia vissuta in modo consapevole e come luogo positivo. Uniti contro bullismo e cyberbullismo, perché questo odioso fenomeno sia sempre più arginato a partire dalla scuola stessa. Oggi si celebra il Safer Internet Day, la Giornata mondiale per la sicurezza in rete istituita e promossa dalla Commissione europea, quest’anno all’insegna dello slogan “Be the change: unite for a better internet”. E insieme alla Giornata, che si svolge in contemporanea in oltre cento nazioni del mondo, si svolge in Italia la prima Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo lanciata dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito del Piano nazionale contro il bullismo. (altro…)



Safer Internet Day, Save the Children: sempre più connessi ma poco consapevoli

lunedì, 6 febbraio, 2017

Adulti e ragazzi sono sempre più social, sempre più connessi coi loro smartphone, ma si muovono nella rete quasi del tutto inconsapevoli delle conseguenze. Quasi tutti hanno interiorizzato l’idea che cedere i dati personali sia un prezzo giusto da pagare per essere online e accedere ai servizi, e in pochi hanno cura effettiva della propria immagine online – in pochissimi cancellano post passati, in pochi bloccano qualcuno su Facebook o Whatsapp. (altro…)



Minori, Parlamento Ue propone certificato europeo di adozione

giovedì, 2 febbraio, 2017

Un certificato europeo di adozione darebbe la certezza del diritto quando la famiglia si sposta da un paese europeo all’altro: questa la proposta del Parlamento europeo, che chiede il riconoscimento automatico per le adozioni transfrontaliere e appunto un certificato europeo che renderebbe più veloce il riconoscimento e rimuoverebbe, o quantomeno renderebbe meno gravosi, gli ostacoli amministrativi in cui le famiglie incappano quando si spostano da uno Stato all’altro. Per questo il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione (con 533 voti a favore, 41 contrari, 72 astensioni) in cui sollecita la Commissione europea a chiedere ai Paesi Ue il riconoscimento automatico dei rispettivi certificati di adozione. (altro…)



Ddl cyberbullismo, Modavi: il tavolo tecnico previsto sia trasparente ed efficace

giovedì, 2 febbraio, 2017

Secondo gli ultimi dati, nel 2016 in Italia i casi di cyberbullismo sono aumentati dell’8%. Due volte su tre la vittima è un preadolescente, ma l’età tende ad abbassarsi ulteriormente. Il 30% delle vittime mette in atto comportamenti di autolesionismo, mentre 1 su 10 avrebbe pensato o addirittura tentato il suicidio (Osservatorio nazionale Adolescenza). (altro…)



Cyberbullismo: Senato approva ddl per il contrasto e la prevenzione del fenomeno

mercoledì, 1 febbraio, 2017

Un’approvazione attesa da lungo tempo, quella che ha finalmente ottenuto il disegno di legge che punta a contrastare il fenomeno del cyberbullismo. Ieri, infatti, l’Aula del Senato, con 224 voti favorevoli (un solo voto contrario e 6 astenuti), ha concluso il cammino del disegno di legge partito nel 2014 su proposta della Senatrice PD, Elena Ferrara. (altro…)



Toscana: sì a proposta di legge su obbligo vaccino per l’asilo nido

mercoledì, 25 gennaio, 2017

Vaccini obbligatori in Toscana per accedere al nido e alla scuola materna. La legge è stata approvata dalla Giunta regionale e ora seguirà l’iter di approvazione, ma la regione promette che sarà in vigore per l’inizio del prossimo anno scolastico. Dopo l’Emilia Romagna, che ha fatto da apripista, continua dunque il movimento delle regioni italiane verso l’obbligatorietà della vaccinazione per accedere ai servizi della prima infanzia. (altro…)



Gioco d’azzardo, ricerca Nomisma: attira la metà degli adolescenti

martedì, 24 gennaio, 2017

Quando si sponsorizza con facilità il gioco d’azzardo e la sua promessa di vincita facile bisognerebbe andare a guardare i dati sulla diffusione del gioco e sul rischio di finire malati di gioco. Tanto più quando si parla di giovanissimi e adolescenti, attratti dal richiamo al divertimento e dall’illusione di vincite in denaro. Lo scorso anno in Italia ben un milione 240 mila studenti fra i 14 e i 19 anni hanno “tentato la fortuna” col gioco d’azzardo. (altro…)



Baby food, Aiipa: arriva il marchio “Nutrizione e sicurezza specializzate”

giovedì, 19 gennaio, 2017

Parte la campagna di promozione dell’industria sui prodotti alimentari per la prima infanzia. Un marchio collettivo per il baby food – dal nome “Nutrizione e sicurezza specializzate” – identificherà la campagna dell’Aiipa (Associazione italiana industrie prodotti alimentari) che vuole “fare chiarezza sulle caratteristiche e sulla qualità nutrizionale degli alimenti specifici per la prima infanzia”.
Col marchio collettivo si vogliono evidenziare “le garanzie di qualità e sicurezza dei prodotti alimentari”. (altro…)



Aumentano i minori non accompagnati. Save the Children lancia #NonFarloSparire

lunedì, 16 gennaio, 2017

Arrivano da soli, spesso via mare – soprattutto lungo la rotta dal Nord Africa attraverso il Mediterraneo – e sono vulnerabili più degli altri, esposti ai rischi di questi viaggi: quelli di finire vittime di tratta e sfruttamento lavorativo, nelle pieghe della clandestinità o dello sfruttamento sessuale. Sono i minori migranti non accompagnati: ragazzini e ragazzine che viaggiano da soli, particolarmente vulnerabili e indifesi. Sono sempre di più. Nel 2016 circa 25.800 minorenni non accompagnati o separati hanno raggiunto l’Italia via mare, più del doppio rispetto ai 12.360 del 2015, e rappresentano il 91% di tutti i 28.200 minorenni che sono arrivati in Italia nel 2016 come migranti o rifugiati. (altro…)



Minori vittime di tratta, in vigore decreto per identificare età

lunedì, 9 gennaio, 2017

Ricorso ai documenti anche scaduti in possesso del minore, accertamento della sua età attraverso il lavoro di una equipe di medici, diritto all’informazione, presunzione della minore età in caso di dubbio. Perché “al fine dell’accesso immediato all’assistenza, al sostegno e alla protezione, la vittima di tratta è comunque considerata minore”. È entrato in vigore il 6 gennaio il decreto che stabilisce meccanismi uniformi per determinare l’età dei minori non accompagnati vittime di tratta. (altro…)



#Aleppoday, UNICEF: “Una coperta per i bambini della Siria, rompere muro indifferenza”

giovedì, 22 dicembre, 2016

Una coperta per i bambini di Aleppo, Siria. “Bisogna rompere il muro dell’indifferenza che copre questa terribile guerra da quasi sei anni”, denuncia l’UNICEF, che per oggi ha organizzato una giornata tutta dedicata a informare, raccontare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tragiche condizioni in cui si trovano i bambini di Aleppo e di tutta la Siria, martoriata dalla guerra. “Proteggi i bambini e regala una coperta”, è l’invito dell’UNICEF per l’#Aleppoday. (altro…)



Latte per bebè, Altroconsumo: servono nuovi limiti contro contaminanti

venerdì, 16 dicembre, 2016

Bisogna cambiare la formula di produzione del “latte artificiale”, che deve essere pienamente garantito e sicuro. E quindi sostituire l’olio di palma con materie grasse alternative – a petto che siano adeguatamente controllate – per evitare contaminanti che possono essere pericolosi. Lo chiede Altroconsumo, che ha testato alcuni latti per bebè e ha lanciato una petizione (sono quasi 10 mila le firme finora arrivate) in cui chiede regole più severe e una revisione delle soglie di sicurezza. (altro…)



Codacons presenta il calendario 2017e un vademecum contro il bullismo

mercoledì, 14 dicembre, 2016

Nel 2016, il 52,7% degli adolescenti tra gli 11 e i 17 anni è stato interessato dal fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, fenomeni che fanno ormai parte dell’universo giovanile e che con il supporto delle nuove tecnologie stanno diventando sempre più diffusi. (altro…)



Baby food, pediatri Acp: no al marketing sulla pelle dei bambini

martedì, 29 novembre, 2016

“No al marketing sulla pelle dei bambini”. I medici non devono farsi portavoce degli interessi dell’industria promuovendo in modo acritico il baby food e gli alimenti industriali per la prima infanzia. La netta presa di posizione viene dai pediatri dell’Associazione culturale pediatri (Acp) che si dissociano da una recente campagna dell’Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) volta alla promozione degli alimenti industriali per la prima infanzia negli studi pediatrici. (altro…)



Trieste: dal prossimo anno vaccini obbligatori per iscrivere i bimbi all’asilo

martedì, 29 novembre, 2016

Vaccini e asili: dopo la mossa dell’Emilia-Romagna, e l’apertura della discussione a livello regionale, è la volta delle amministrazioni comunali. Dall’anno prossimo a Trieste le vaccinazioni saranno obbligatorie per iscrivere i bambini negli asili comunali e convenzionati. (altro…)



Vaccini obbligatori per il nido, Regioni in ordine sparso. Il Lazio verso il sì

giovedì, 24 novembre, 2016

Le Regioni si dividono sull’obbligo dei vaccini per iscrivere i bimbi agli asili nido. La Regione Emilia-Romagna sta facendo da apripista, e così alla decisione della giunta regionale – per poter frequentare gli asili nidi dell’Emilia-Romagna i bambini dovranno essere vaccinati – ha fatto seguito l’indicazione del Lazio, orientata a seguirne l’esempio. L’annuncio è stato dello stesso presidente regionale del Lazio Nicola Zingaretti, che su twitter ha scritto: “Presenterò al Consiglio regionale la legge sull’obbligo dei vaccini per i bimbi che vanno al nido. Un passo avanti di civiltà per il Lazio”. (altro…)