1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Diritti’

Caro bebè, Federconsumatori: fino a 15mila euro di spesa per il primo anno di vita

giovedì, 16 marzo, 2017

Le cicogne non amano molto volare su nostro Paese. A dirlo non sono le associazioni ambientaliste ma i recenti dati dell’Istat sulla natalità in Italia. Dal rapporto sui principali indicatori demografici presentato lo scorso 6 marzo, risulta una diminuzione delle nascite che supera il livello minimo registrato nel 2015 (486mila nuovi nati). Nello scorso anno, a riempirsi sono state infatti solo 474mila culle. L’Istituto d Statistica calcola che ogni donna mette al mondo nel corso della sua vita non più di 1,34 figli (nel 2015 la fecondità era di 1,35 figli). (altro…)



Diritti, il Parlamento europeo vota contro i “minerali insanguinati”

giovedì, 16 marzo, 2017

Il Parlamento europeo contro i “minerali insanguinati” che vengono da paesi in guerra. I deputati hanno approvato con 558 voti in favore, 17 contrari e 45 astensioni un progetto di regolamento che vuole porre fine al finanziamento dei gruppi armati e alle violazioni dei diritti umani collegati al commercio di minerali che vengono da zone di conflitto. (altro…)



Scuola, Legambiente: serviranno altri 100 anni per rendere sicuri tutti gli edifici

giovedì, 16 marzo, 2017

Per mettere in sicurezza le scuole italiane situate nelle aree più a rischio del Paese ci vorranno oltre cento anni, se si continua ai ritmi attuali. (altro…)



Servizio clienti a pagamento: MDC lancia campagna contro il caro assistenza

giovedì, 16 marzo, 2017

I call center a pagamento per l’assistenza post- vendita rappresentano una pratica illegittima che sembra essere ancora molto diffusa. (altro…)



Allevamento conigli, Parlamento Ue: fuori dalle gabbie

giovedì, 16 marzo, 2017

Conigli fuori dalle gabbie anguste in cui sono costretti a vivere e morire: l’Europa finalmente fa un passo avanti e risponde alla battaglia di tante associazioni e di tanti cittadini che si sono spesi per fermare una pratica crudele. Nella sessione plenaria al Parlamento europeo, infatti, i parlamentari hanno votato in favore della dismissione graduale delle gabbie in Ue e per una legge specie specifica che tuteli i conigli negli allevamenti. Una vittoria per il CIWF, associazione per la protezione degli animali da allevamento, che aveva denunciato da tempo le sofferenze della vita in gabbia. (altro…)



Glifosato, Echa non lo classifica come cancerogeno. Greenpeace protesta

mercoledì, 15 marzo, 2017

Non è dimostrato che il glifosato sia cancerogeno: questa la pronuncia che arriva oggi dall’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) in un parere nel quale si sostiene che questo erbicida non deve essere classificato come sostanza cancerogena. (altro…)



Conto alla rovescia per il 25 marzo: cittadini in “Marcia per l’Europa”

mercoledì, 15 marzo, 2017

“Chiediamo ai Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea riuniti a Roma il 25 Marzo 2017 di approvare un piano per rilanciare e completare l’unità economica e politica dell’Europa”. L’Europa si appresta a celebrare il 60° anniversario del Trattato di Roma che ha istituito la Comunità economica europea fiaccata da un’unità politica che non è stata affatto compiuta e da voci critiche che sempre più ne mettono in dubbio la stessa ragione d’esistenza. La richiesta di completare l’unità economica e politica dell’Europa arriva dalla Marcia per l’Europa che si svolgerà il prossimo 25 marzo. (altro…)



Telefonia, CGUE: consenso a pubblicazione dei dati vale anche in uno Stato terzo

mercoledì, 15 marzo, 2017

La Corte di Giustizia europea ha stabilito che se un abbonato telefonico ha dato il consenso alla pubblicazione dei suoi dati, questo consenso resta invariato anche se i dati vengono utilizzati da imprese di uno Stato terzo. Il caso sul quale la Corte si è trovata a decidere riguardava una società belga, la European Directory Assistance (EDA), che fornisce elenchi abbonati e servizi di consultazione telefonica accessibili dal territorio belga. La EDA ha chiesto agli operatori telefonici dei Paesi Bassi (vale a dire Tele2, Ziggo e Vodafone Libertel) di mettere a sua disposizione i dati relativi ai loro abbonati. (altro…)



Giornata del consumatore: la sfida è la fiducia dei consumatori nel mondo digitale

mercoledì, 15 marzo, 2017

Si celebra oggi in Europa e nel mondo la Giornata del Consumatore. Era il 1962 quando l’allora Presidente degli Stati Uniti, J.F. Kennedy, davanti al Congresso americano in cui definì i quattro diritti fondamentali dei consumatori: diritto alla sicurezza dei prodotti, alla completa informazione, diritto di essere ascoltati ed alla libera scelta. Da questo input trae origine la Giornata che, giunta alla sua 18esima edizione, quest’anno vuole portare all’attenzione il tema dei consumi digitali. “Creare un mondo digitale, dare fiducia ai consumatori” è infatti il titolo scelto. (altro…)



World Consumer Day, Adoc: consumatore-attore nuovo modello di cittadino

mercoledì, 15 marzo, 2017

Non può essere un caso che la 18esima edizione della Giornata internazionale del consumatore quest’anno abbia scelto come tema il mercato digitale. Le trasformazioni in atto sono tante e tali che ogni singola dinamica va rivista e rimodulata in funzione dei nuovi parametri. In questo nuovo contesto, anche la tutela dei consumatori dovrà cambiare faccia. (altro…)



Consumatori e Big Data, Altroconsumo: più consapevolezza nel mercato digitale

mercoledì, 15 marzo, 2017

I Big Data, ovvero il nuovo combustibile dei moderni mercati digitali nel mondo iperconnesso. Dalle stime presentate all’European Data Economy Conference 2017 a Brussels, il valore globale dell’economia dei dati nella UE oscillerà per il 2020 tra i 361 miliardi e i 736 miliardi di euro, dal 2,3% al 4% del PIL UE. Una parte considerevole di questi dati è prodotta da ognuno di noi ma in pochi ne sono consapevoli. (altro…)



Sisma Centro Italia, Cittadinanzattiva: aiuti su scuole, mutui e utenze

mercoledì, 15 marzo, 2017

Più partecipazione nella gestione della ricostruzione delle aree colpite dal sisma. Un intervento prioritario sulle utenze perché non siano addebitate quote fisse o costi di riattivazione; sui mutui, perché i termini di sospensione siano allungati; e sulle scuole che andranno ricostruite. Sono le richieste di Cittadinanzattiva per i cittadini che abitano nelle aree del Centro Italia colpite dagli ultimi terremoti. (altro…)



Disturbi alimentari, NutriMente: 7 italiani su 10 disinformati

mercoledì, 15 marzo, 2017

Anoressia, bulimia, disturbi da alimentazione incontrollata oppure evitante e restrittiva: sono tanti i disturbi del comportamento alimentare che colpiscono giovani e adolescenti e, spesso, bambini sempre più piccoli. L’età d’insorgenza si è infatti molto abbassata ed è possibile vedere bambini anche di 8 o 10 anni soffrire di anoressia. I disturbi del comportamento alimentare ogni anno colpiscono circa tre milioni di italiani, in gran parte adolescenti. E di fronte si trovano genitori spesso impreparati ad affrontare l’emergenza e senza punti di riferimento: non sanno a chi rivolgersi per affrontare la malattia. (altro…)



Disturbi alimentari, Bambino Gesù: domani la diretta Facebook

martedì, 14 marzo, 2017

Anoressia nervosa, bulimia, disturbo dell’alimentazione evitante/restrittivo (di recentissima diagnosi): i disturbi alimentari sono sempre più diffusi e colpiscono bambini e ragazzini a un’età sempre più precoce. L’anoressia esordisce già a otto o nove anni. E per curarli è necessario un intervento tempestivo, un’equipe di più specialisti – psichiatri, pediatri, dietisti – e la collaborazione della famiglia. Domani si celebra la Giornata nazionale del fiocchetto lilla contro i disturbi alimentari e per l’occasione gli specialisti dell’Ospedale Bambino Gesù hanno organizzato una diretta facebook per rispondere alla domande dei genitori. (altro…)



Giornata del consumatore: le iniziative di Adiconsum e CEC per l’e-commerce

martedì, 14 marzo, 2017

Il 15 marzo è la giornata europea e mondiale del consumatore. Il tema scelto per la 18esima edizione è stato “Creare un mondo digitale, dare fiducia ai consumatori”. La giornata trae origine dall’intervento del 15 marzo del 1962 dell’allora Presidente degli Stati Uniti J.F.Kennedy davanti al Congresso americano in cui definì i quattro diritti fondamentali dei consumatori: diritto alla sicurezza dei prodotti, alla completa informazione, diritto di essere ascoltati ed alla libera scelta. (altro…)



Senza frigorifero da un mese, MDC denuncia l’odissea di un cliente Whirlpool

martedì, 14 marzo, 2017

Il frigorifero si rompe e, nonostante sia ancora in garanzia, Whirlpool lascia il cliente senza ripararlo per oltre 20 giorni con gli alimenti da conservare fuori al balcone o presso i vicini. (altro…)



Adiconsum Verona: Davide Cecchinato riconfermato presidente

venerdì, 10 marzo, 2017

Adiconsum Verona riunita a congresso riconferma come presidente Davide Cecchinato. Il congresso è stato occasione anche per evidenziare i prossimi temi sui quali si concentrerà il lavoro dell’associazione: energia, educazione finanziaria e prestazioni sanitarie. (altro…)



Money transfer, Garante Privacy multa cinque società per 11 milioni di euro

venerdì, 10 marzo, 2017

Le società dividevano le somme di denaro in più operazioni con una cifra al di sotto della soglia antiriciclaggio, spedivano il denaro a pochi secondi uno dopo l’altro, e usavano come mittenti nomi e dati personali di persone del tutto ignare della cosa. Spesso i nominativi non esistevano o i moduli risultavano compilati da persone decedute. Le attività di money transfer di cinque società sono finite nel mirino della Procura di Roma e, per violazione della normativa sulla privacy, del Garante Privacy. Che ha deciso sanzioni per oltre 11 milioni di euro. (altro…)



Tar respinge ricorsi concessionari contro provvedimenti “no azzardo” di Bergamo

venerdì, 10 marzo, 2017

Il Comune di Bergamo segna una vittoria contro il gioco d’azzardo. Non totale, ma ampia. Il Tar di Brescia ha infatti rigettato i ricorsi di Lottomatica, Lotterie Nazionali e Lotto Italia contro i provvedimenti che limitavano consumo e vendita del gioco d’azzardo prese dal Comune – con alcune fasce orarie in cui il gioco d’azzardo veniva bandito – mentre ha accolto il ricorso dei tabaccai sul 10eLotto e sul Gratta&Vinci. Per Adiconsum “un sindaco può e deve agire per la tutela e la sicurezza dei propri cittadini”. (altro…)



Consumi bambini, Doxa: nel 2016 business da 3 mld. Vola il cinema per ragazzi

giovedì, 9 marzo, 2017

In Italia si faranno anche meno figli, ma una cosa è certa: si cerca di offrir loro il ventaglio più ampio di possibilità e di esperienze. Non si comprano solo giocattoli – che pure nei consumi kids fanno la parte del leone – ma si presta attenzione alla cultura, portandoli al cinema e mettendo loro in mano un libro. Le spese degli italiani per i bambini in età 3-13 anni sono al centro dell’attenzione di una ricerca condotta da Doxa, che ha messo insieme i comparti cinema, libri, tv, giocattoli, cartoleria, edicola, parchi e acquari. E ha scoperto cifre da capogiro: il business dei consumi kids non conosce crisi. (altro…)



Minori migranti, SaveTheChildren: inumana detenzione nei container in Ungheria

giovedì, 9 marzo, 2017

La decisione dell’Ungheria di detenere bambini richiedenti asilo in container metallici è prima di tutto inumana e anche illegale. Questo espone i bambini, molti dei quali sono già in condizioni di estrema vulnerabilità per essere fuggiti da violenze ed essere stati sfruttati dai trafficanti, ad ulteriori gravi rischi,” ha dichiarato Ester Asin, Direttore dell’Ufficio di Bruxelles di Save the Children, in merito alla decisione dell’Ungheria di detenere minori in attesa di risposta alla loro richiesta di asilo. (altro…)



Ddl povertà è legge, UNC: bene, ma non basta. Il 78% dei poveri non sarà aiutato

giovedì, 9 marzo, 2017

Il Ddl delega sul contrasto alla povertà ha superato l’esame del Senato ed è diventato legge con 138 voti a favore e 71 contrari (21 gli astenuti). “Un passo avanti per venire in contro alle difficoltà delle famiglie. Impegno sociale priorità del Governo”: così ha tweettato il Premier Paolo Gentiloni. (altro…)



Donne di tutto il mondo, incrociate le braccia. L(‘)otto marzo, sciopero

mercoledì, 8 marzo, 2017

Sono una donna e oggi è l’8 marzo. Sono una donna, oggi è l’8 marzo e faccio sciopero. Insieme alle altre donne di 40 paesi nel mondo per un giorno non faccio niente: non lavoro, non faccio le pulizie e non vado neppure a fare la spesa. Un giorno senza donne per rendere evidente il peso e il ruolo che ognuna di noi ha nella società. Un ruolo e un peso troppo spesso dimenticato e che purtroppo ha bisogno ancora delle proteste di piazza, quelle plateali con tanto di striscioni, per essere riconosciuto. (altro…)



8 marzo, Amnesty: mai più donne che muoiono perché difendono i diritti umani

mercoledì, 8 marzo, 2017

Le donne che difendono i diritti umani in tutto il mondo sono spesso in pericolo. Vessate, umiliate, perseguitate, censurate, imprigionate perché difensore dei diritti umani e perché donne in battaglia contro strutture di potere, stereotipi di genere, per la rivendicazione dei diritti riproduttivi, sociali, ambientali. Amnesty International, mobilitata in loro favore, chiede ai Governi di proteggere le donne che difendono i diritti umani. E ha lanciato una petizione anche al Governo italiano perché si adoperi in favore delle donne, proteggendole e promuovendo il loro lavoro in Italia e all’estero. (altro…)



8 marzo, Censis: donne “acrobate tra famiglia e lavoro”

mercoledì, 8 marzo, 2017

Il percorso di emancipazione è stato lungo, e c’è stato. Ma c’è ancora molto da fare e l’Italia non brilla affatto quando si parla di donne e lavoro: siamo ultimi in Europa per l’accesso femminile al mercato del lavoro, la differenza fra occupazione maschile e femminile è fra le più elevate d’Europa, e sempre in Europa le donne italiane sono quelle che più di altre pensano di non avere grandi possibilità di ascesa professionale. C’è poi quel fenomeno così diffuso da apparire quasi scontato agli occhi femminili: le donne lavorano di più in casa, hanno meno tempo libero, continuano a essere “acrobate tra lavoro e famiglia”. (altro…)