1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Diritti’

MDC- Ass. Italiana Sovraindebitamento: ostacoli su applicazione della Salvasuicidi

giovedì, 1 febbraio, 2018

La legge delega di riforma fallimentare introduce una maggior tutela dello strumento “cessione del quinto” che potrebbe avere sviluppi nefasti sul cittadino sovraindebitato. (altro…)



Animali domestici, LAV: i “figli” a quattro zampe tassati come beni di lusso

mercoledì, 31 gennaio, 2018

Teneri, piccoli (ma anche grandi) e adorabili: gli animali domestici sono una vera e propria passione per gli italiani e si confermano parte integrante delle scelte di vita quotidiana per almeno una famiglia su tre. Secondo i dati Eurispes diffusi nella trentesima edizione del Rapporto Italia, circa 3 italiani su 10 hanno accolto un animale domestico in casa (32,4%). Si tratta in prevalenza di cani (63,3%) e gatti (38,7%), senza trascurare altri animali come uccelli (6,2%), conigli (5,9%), tartarughe (5%) e pesci (4,8%): un fenomeno quantificabile in milioni di animali, che per molti sono diventati componenti della famiglia a pieno titolo.

(altro…)



Bere consapevole, Convi: sui banchi di scuola arriva la cultura del vino

mercoledì, 31 gennaio, 2018

Storia del vino. I sensi e l’arte. La cultura enologica e il bere consapevole. Il vino arriva fra i banchi di scuola con un progetto che vuole promuovere cultura e conoscenza enologica per evitare l’abuso di alcol fra gli adolescenti. Questo l’obiettivo del progetto “Bere consapevole: il vino fra i giovani attraverso l’istruzione e la cultura”, organizzato dalla Consulta nazionale del vino italiano (Convi), giunto alla terza fase e quest’anno esteso anche agli studenti delle scuole medie. Sostiene la Consulta: “Avvicinarsi al vino e alla sua cultura fin da giovanissimi è una delle azioni di contrasto preventive più efficaci all’abuso di alcol tra gli adolescenti”. (altro…)



I diritti fanno crescere: nuovo sito per il Garante per l’infanzia e l’adolescenza

mercoledì, 31 gennaio, 2018

Un restyling non solo grafico, ma concettuale, quello messo a punto sul nuovo sito dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. Si tratta di un nuovo sito a misura di bambini, ragazzi e adulti: accessibile, veloce, adeguato alla consultazione da smartphone o tablet, in grado di rendere la comunicazione e il lavoro dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza sempre più vicini a tutti i cittadini. “I diritti fanno crescere” è il claim scelto per sottolineare la necessità della condivisione fra tutti gli attori pubblici e privati coinvolti nel processo di conoscenza dei diritti. (altro…)



MIUR- EU Kids: sulla rete cresce l’hate speech ma in pochi reagiscono

martedì, 30 gennaio, 2018

Aumenta la percentuale di ragazze e ragazzi che vivono esperienze negative navigando in Internet: erano il 6% nel 2010, sono diventati il 13% nel 2017. Il 31% degli 11-17enni dichiara di aver visto online messaggi d’odio o commenti offensivi rivolti a singoli individui o gruppi di persone, attaccati per il colore della pelle, la nazionalità̀ o la religione. Di fronte all’hate speech il sentimento più diffuso è la tristezza (52%), seguita da rabbia (36%), disprezzo (35%), vergogna (20%). Ma nel 58% dei casi gli intervistati ammettono di non aver fatto nulla per difendere le vittime. (altro…)



Garanzia legale, Konsumer: bocciato il 15% dei rivenditori di elettronica

sabato, 27 gennaio, 2018

Prosegue l’indagine promossa da Konsumer Italia e Garanteasy sulla completezza e trasparenza della garanzia legale ad opera dei rivenditori. Passando in rassegna il settore dell’elettronica, la ricerca ha rilevato che circa l’84,8% dei rivenditori di prodotti elettronici, oggi, comunica in maniera chiara e trasparente l’esistenza della garanzia legale sui propri siti web. (altro…)



Smart toys, dal Garante una campagna per giocattoli a prova di privacy

sabato, 27 gennaio, 2018

Sanno parlare e interagire con le persone e con l’ambiente circostante. Sono in grado di registrare suoni, scattare foto, girare video. Hanno un corredo tecnologico impressionante: microfoni, sensori, fotocamere, sistemi di geolocalizzazione. E si collegano a Internet. Gli smart toys, o giocattoli intelligenti, sono dispositivi tecnologici sofisticati che possono pure far felici i bambini e avere funzioni educative ma sono in grado di raccogliere, elaborare e comunicare informazioni, preferenze e abitudini dei minori e di tutta la famiglia. (altro…)



Diritto all’oblio: Google dovrà cancellare gli url anche dalle versioni extraeuropee

sabato, 27 gennaio, 2018

Il Garante per la privacy ha ordinato a Google di deindicizzare gli url riguardanti un cittadino italiano da tutti i risultati della ricerca, sia nelle versioni europee del motore, sia in quelle extraeuropee. Google dovrà inoltre estendere l’attività di rimozione anche agli url già deindicizzati nella versione europea. (altro…)



Facebook, CGUE: Schrems può agire individualmente, no ad azione collettiva

sabato, 27 gennaio, 2018

Maximilian Schrems può proporre un’azione individuale contro Facebook Ireland in Austria ma non può avvalersi del foro del consumatore per un’azione collettiva che lo veda rappresentare anche i diritti di altri consumatori. (altro…)



Quote latte, Coldiretti: sentenza CGUE chiede 1,3 mld a produttori multati

sabato, 27 gennaio, 2018

“È una pesante eredità delle troppe incertezze e disattenzioni del passato nei confronti dell’Europa nell’attuazione del regime delle quote latte che è terminato da 2 anni e dieci mesi, il 31 marzo 2015”. (altro…)



Totem pubblicitario, Garante Privacy: la telecamera va segnalata

venerdì, 26 gennaio, 2018

Volto triste, volto felice, volto indifferente. Piace la pubblicità che state guardando? E soprattutto: siete consapevoli che da qualche parte intorno al totem pubblicitario una telecamera sta analizzando la vostra reazione? Ecco: chi si ferma davanti alla pubblicità “intelligente” in una stazione ferroviaria deve essere informato dell’esistenza di una telecamera che, seppure in forma anonima, analizza le espressioni del viso suscitate dalla pubblicità. Lo ha stabilito il Garante Privacy. (altro…)



Elezioni, Lega del cane lancia agenda politica per i diritti animali

giovedì, 25 gennaio, 2018

Una vera e propria agenda politica per i diritti degli animali. Sei punti per chiedere ai politici un impegno concreto che riguardi il riconoscimento giuridico degli animali come esseri senzienti, l’abolizione della vivisezione, lo stop alla caccia, la fine dello sfruttamento degli animali in circhi, zoo e delfinari, la possibilità di prescrivere farmaci generici per uso veterinario. Le richieste vengono dalla Lega nazionale per la difesa del cane, che ha aderito all’iniziativa lanciata dal Sole 24 Ore #iotivotose. (altro…)



Famiglia: 8mln per progetti su invecchiamento attivo e solidarietà fra generazioni

giovedì, 25 gennaio, 2018

È stato pubblicato sul sito www.politichefamiglia.it un avviso pubblico per il finanziamento dei progetti inerenti le politiche per la famiglia. L’avviso prevede uno stanziamento complessivo pari a 8 milioni di euro. (altro…)



Fondazione Barilla a Davos: domani la presentazione del Food Sustainability Index

mercoledì, 24 gennaio, 2018

Sviluppare un indice globale per fornire a decisori politici ed esperti del settore uno strumento utile a orientare le proprie scelte nella lotta ai paradossi del sistema alimentare. È con questo scopo che la Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition partecipa, per la prima volta, al World Economic Forum di Davos. (altro…)



CompuMark: 4 aziende su 10 segnalano violazione del marchio

mercoledì, 24 gennaio, 2018

Quasi tre quarti dei brand a livello mondiale (il 74%) hanno subito una violazione del marchio nell’anno passato, e quattro su dieci sostengono che questo fenomeno è in aumento. Secondo i risultati sulla violazione del marchio riportati nello studio The Trademark Ecosystem: Insights from Intellectual Property Professionals around the World, la confusione dei consumatori è stata identificata come la conseguenza più frequente (44%), seguita da una perdita di ricavi (40%), riduzione della fiducia dei consumatori (34%) e danno alla reputazione (33%). (altro…)



Aspettando Davos. Oxfam: nel mondo, ricchezza sempre più mal distribuita

lunedì, 22 gennaio, 2018

Davos si prepara ad accogliere il World Economic Forum, il meeting internazionale che vede come da tradizione riuniti i leader del business mondiale con l’obiettivo di disegnare l’agenda globale e regionale dell’economia del prossimo anno. (altro…)



Elezioni, appello ASviS: inserire sviluppo sostenibile nei programmi

lunedì, 22 gennaio, 2018

Inserire lo sviluppo sostenibile nei programmi elettorali. Mentre si fa sempre più incandescente la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni politiche, dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) arriva un appello ai leader politici perché la sostenibilità diventi parte integrante della proposta politica, con una serie di azioni – inserire lo sviluppo sostenibile nella Costituzione, rispettare gli accordi di Parigi sul clima – che promuovano lo sguardo verso il futuro da parte dell’Italia, finora rimasta indietro rispetto agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu. (altro…)



“Dress for success”: a Roma la prima boutique che aiuta le donne a trovare lavoro

lunedì, 22 gennaio, 2018

Apre i battenti domani, 23 gennaio, la prima filiale italiana di “Dress for success Rome”, la no profit americana che aiuta le donne svantaggiate e le donne che ricevono la disoccupazione da più di quattro mesi a trovare lavoro. (altro…)



Privacy e Facebook, Cgue: la prossima settimana la sentenza sul “caso Schrems”

venerdì, 19 gennaio, 2018

È attesa per la prossima settimana la pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione europea sul caso Schrems. Sul tavolo ci sono Facebook, le politiche di privacy adottate e la competenza giurisdizionale a convenire in giudizio Facebook in un’azione collettiva che metta insieme più consumatori. Di cosa stiamo parlando? Maximilian Schrems è un cittadino austriaco che negli anni ha assunto diverse iniziative nei confronti di Facebook, contestandone le politiche di privacy. (altro…)



Dieselgate, Altroconsumo: “Dopo l’officina prestazioni auto peggiori”

venerdì, 19 gennaio, 2018

Maggiore consumo di carburante, anomalie e perdita di potenza al motore: quasi la metà di 10.500 automobilisti europei intervistati da Altroconsumo ha notato alcuni di questi peggioramenti nella vettura, dopo la sostituzione del software irregolare da parte di Volkswagen. In Europa il Dieselgate ha investito oltre 8,5 milioni di automobili del gruppo Volkswagen dotate di defeat device per “giocare sporco” ai test. Grazie al software irregolare nella centralina del motore, capace di rilevare un test di omologazione in esecuzione, le emissioni di ossidi d’azoto, gli NOx, inquinanti, risultavano entro i limiti. (altro…)



Cyberbullismo: Garante Privacy e Polizia Postale firmano protocollo d’intesa

lunedì, 15 gennaio, 2018

Stalking, diffamazione online, ingiurie, minacce, molestie, furto di identità digitale su social network, detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. Si declina così l’elenco dei reati a mezzo internet che si sono verificati ai danni di minori nel 2017: 354 vittime e 39 minorenni denunciati. Un bilancio già notevole a pochi mesi dall’entrata in vigore della legge n.71 del 29 maggio 2017, adottata con l’obiettivo di prevenire e contrastare tutte quelle forme di aggressione e trattamento illecito dei dati personali riguardanti i minorenni effettuate per via telematica. (altro…)



Volontariato, Roma: nasce la Coalizione per i beni comuni

giovedì, 11 gennaio, 2018

I cittadini di Roma si organizzano per presentare una delibera popolare per la cura dei beni comuni. Con questo obiettivo nasce nella Capitale la Coalizione per i beni comuni, una rete informale di associazioni, comitati e sigle di cittadinanza attiva nata con l’obiettivo di presentare al Comune di Roma una Delibera di Iniziativa Popolare per l’approvazione di un “Regolamento per la collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la rigenerazione e la gestione in forma condivisa dei beni comuni”. (altro…)