1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

Fatturazione a 28 giorni: UNC segnala all’Agcm i “giochetti” di Fastweb

lunedì, 17 dicembre, 2018

È inaccettabile che si continuino a fare giochini sulle spalle dei consumatori: nonostante il rimborso dei 28 giorni sia obbligatoriamente previsto entro il 31 dicembre, gli operatori continuano ad adottare soluzioni fantasiose pur di sottrarsi agli obblighi di legge”. È quanto dichiara Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, annunciando la segnalazione depositata all’Autorità Antitrust e all’Agcom nei confronti dell’operatore Fastweb. (altro…)



TopNews. Antitrust: sospesi siti che vendevano con “Buy and Share”

sabato, 15 dicembre, 2018

L’Autorità ha adottato quattro provvedimenti cautelari nei confronti di altrettanti operatori che svolgono attività di vendita on line di apparecchiature elettroniche utilizzando la modalità  del “Buy and Share”. Tale meccanismo di vendita prevede che i consumatori sono invitati ad acquistare i beni ad un prezzo particolarmente scontato e poi, per ottenere il bene prescelto, devono impegnarsi affinché altri consumatori, almeno 2/3, effettuino un analogo acquisto, aderendo ad una specifica lista. (altro…)



TopNews. Geoblocking, CEC: “Lunga la strada per shopping senza frontiere”

sabato, 15 dicembre, 2018

Il regolamento europeo sulla fine del geoblocking rappresenta “un passo importante per la costruzione di un vero mercato unico digitale” ma “la strada da percorrere per arrivare finalmente allo shopping online senza barriere è ancora lunga”. È quanto sottolinea il Centro Europeo Consumatori (Cec) Italia – ufficio di Bolzano, che elenca una serie di casi pratici nei quali il regolamento presenta dei punti deboli e il commercio elettronico continua a causare dei problemi. (altro…)



TopNews. Influencer marketing, Agcm: chiusa moral suasion, si avvia istruttoria

sabato, 15 dicembre, 2018

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato continua a prestare grande attenzione al fenomeno, sempre più diffuso, dell’influencer marketing sui social media e nel corso del 2018 ha portato a termine con successo una seconda azione di contrasto a forme di pubblicità occulta sui social media, dopo quella del 2017 che aveva ottenuto il risultato di sensibilizzare i principali operatori del mercato al rispetto delle prescrizioni del Codice del Consumo. (altro…)



Mercato unico digitale: accordo in Europa su programmi radiotv online

venerdì, 14 dicembre, 2018

L’Europa promette di fare un nuovo passo avanti verso il mercato unico digitale. E affronta il tema dei programmi radiotelevisivi e del diritto d’autore. I negoziatori della Commissione europea, del Parlamento e del Consiglio hanno infatti raggiunto un accordo politico sulla proposta di legislazione sul diritto d’autore in materia di programmi radiotelevisivi. Con le nuove norme, promette Bruxelles, “sarà più facile per le emittenti europee mettere a disposizione determinati programmi nelle dirette televisive o nei servizi di catch-up online e verrà semplificata la distribuzione di una gamma più ampia di canali radiotelevisivi da parte degli operatori di ritrasmissione”. (altro…)



Diritto d’autore online, avvocato Cgue si esprime su Google e uso “snippet”

giovedì, 13 dicembre, 2018

Le norme tedesche sull’uso degli “snippets” da parte di Google e dei motori di ricerca non possono essere applicate perché non sono state notificate alla Commissione europea. Queste norme rappresentano una regola tecnica che riguarda la fornitura dei prodotti editoriali attraverso i motori di ricerca su Internet, quindi riguardano un servizio della società dell’informazione, e come tali dovevano essere notificate alla Commissione. Questa la proposta fatta dall’avvocato generale della Corte di Giustizia – che inizia ora a deliberare – su un caso che riguarda Google e il diritto d’autore degli editori a stampa. (altro…)



Web Tax: Parlamento UE sostiene nuove regole per tassare i servizi digitali

giovedì, 13 dicembre, 2018

Il Parlamento europeo ha proposto di ampliare il campo di applicazione delle direttive sulla tassazione delle imprese digitali che operano nell’UE. (altro…)



Influencer marketing, Codacons: sui social network invasione di pubblicità occulta

mercoledì, 12 dicembre, 2018

La notizia dell’avvio della procedura di istruttoria da parte dell’Autorità Antitrust nei confronti di Alitalia e AEFFE s.p.a. riceve il sostegno da parte delle associazioni dei consumatori. Dopo l’Unione Nazionale Consumatori che per prima ha sollevato la questione della pubblicità nascosta nei post di Vip e “Vippini” sui principali social network, anche il Codacons accoglie positivamente l’azione intrapresa dall’Agcm. (altro…)



TopNews. Antitrust sanziona Facebook per 10 mln di euro

sabato, 8 dicembre, 2018

L’iscrizione è gratuita, lo sarà per sempre, ma i dati degli utenti vengono usati per fini commerciali e senza un chiaro consenso da parte degli interessati. Le informazioni date sono “generiche e incomplete” e non permettono di distinguere fra l’uso dei dati necessario per personalizzare il servizio e quello che serve per campagne pubblicitarie. (altro…)



TopNews. Elezioni 2019, Commissione Ue lancia piano contro disinformazione

sabato, 8 dicembre, 2018

La preoccupazione è chiara: tutelare le elezioni europee del 2019 dal rischio di disinformazione, fake news, manipolazione del dibattito pubblico. E così la Commissione europea ha varato un piano d’azione che prevede la creazione di un sistema di allarme rapido per segnalare minacce di disinformazione in tempo reale. Inoltre: più personale a disposizione nel contrasto alla manipolazione dell’informazione, il monitoraggio del codice di buone pratiche firmato qualche mese da dalle principali piattaforme, e più fondi a disposizione. (altro…)



TopNews. Media, Censis: boom consumi per smartphone, lettura sempre più giù

sabato, 8 dicembre, 2018

È lo smartphone quello che fa decollare i consumi mediatici nel decennio 2007/2017: mentre la spesa generale delle famiglie è andata giù, quella per gli smartphone è triplicata e ha segnato più 221,6%. La dieta mediatica degli italiani è improntata a una “transmedialità matura”, dice il Censis. Ci si muove in un ecosistema fatto di media diversi, dove la televisione tradizionale è in leggera flessione mentre si afferma quella via internet e la mobile tv, la radio si conferma all’avanguardia ed è anche considerato il medium più credibile, Facebook viene usato come fonte di informazione ma rallenta. (altro…)



TopNews. Fatturazione a 28 giorni, Agcom multa Tim e Wind Tre

sabato, 8 dicembre, 2018

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha multato Tim e Wind Tre con tre diverse sanzioni, per un totale di circa 2,4 milioni di euro, per le modifiche contrattuali e le comunicazioni ai consumatori relative al ripristino delle fatturazione su base mensile. L’Agcom ha contestato la violazione degli obblighi di trasparenza e di quelli sul diritto di recesso in merito alla modifica delle condizioni economiche delle offerte di telefonia mobile. Tre le sanzioni, due a Tim per circa un milione e mezzo di euro e una a Wind Tre per 870 mila euro. (altro…)



Più libri più liberi, editoria italiana all’estero: +36,5% in quattro anni

venerdì, 7 dicembre, 2018

L’editoria italiana continua a guadagnare spazio all’estero: tra il 2014 e il 2018, infatti, i titoli venduti all’estero sono aumentati del +36,5%, mentre quelli acquistati sono calati del -10,7%. Questo trend vale anche per i piccoli e medi editori, che registrano una crescita nella vendita dei diritti (+7,2% solo nell’anno anno), ma anche nell’acquisto (+2,7%). È quanto emerge dall’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori (AIE) 2018 sull’import – export dei diritti, presentato oggi a Più libri più liberi, la Fiera nazionale della Piccola e media Editoria dell’AIE, in programma fino al 9 dicembre alla Nuvola Roma Convention Center. (altro…)



Shareholders for Change: “Scarsa trasparenza fiscale per i big delle tlc”

giovedì, 6 dicembre, 2018

Scarsa trasparenza fiscale per le big delle telecomunicazioni. Questa la denuncia che arriva da Shareholders for Change, una rete di investitori istituzionali europei che ha presentato ieri a Parigi il report “Bad connection” sul comportamento fiscale delle grandi società di telecomunicazioni europee. I principali gruppi di tlc in Europa, questo il principale risultato del report, si caratterizzano per una “scarsa trasparenza fiscale”. Si legge in una nota: “I principali gruppi di telecomunicazione in Europa non rispettano le raccomandazioni dell’Ocse sulla rendicontazione fiscale trasparente in ciascun Paese in cui operano”. (altro…)



Più libri più liberi: a un mese dal Natale è segno positivo per i piccoli e medi editori

mercoledì, 5 dicembre, 2018

I piccoli e medi editori chiudono i primi dieci mesi dell’anno con un doppio segno positivo: per numero di copie di libri vendute e per fatturato nei canali trade (librerie e online, con l’esclusione di Amazon). È questa la maggiore evidenza dall’indagine Nielsen per l’Associazione Italiana Editori (AIE) presentata a Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria dell’AIE, in programma da oggi fino al 9 dicembre al Roma Convention Center La Nuvola. (altro…)



Più libri più liberi apre domani: un nuovo umanesimo contro l’egoismo

martedì, 4 dicembre, 2018

Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria, è pronta ad aprire le porte dell’edizione 2018. Si parte domani, 5 dicembre alle ore 10.30 presso il Caffè letterario RAI con gli interventi di Vito Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’Informazione e all’Editoria, Annamaria Malato, Presidente Più libri più liberi, Ricardo Franco Levi, Presidente AIE, Luca Bergamo, Vicesindaco con delega alla crescita culturale di Roma Capitale, Massimiliano Smeriglio, Vicepresidente e Assessore Formazione, Diritto allo Studio, Università e Ricerca, Attuazione del Programma della Regione Lazio. (altro…)



La bussola dei diritti. Modem “libero” per tutti

lunedì, 3 dicembre, 2018

Con l’arrivo di dicembre si inizia a respirare aria di Natale e gli utenti della rete quest’anno troveranno sotto l’albero un gradito regalo. Dal 31 dicembre 2018 infatti, entra in vigore la delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni che permette a tutti gli utenti di poter scegliere quale modem utilizzare per la connessione a internet. Si entra in una nuova era, quella del “modem libero” che dovrebbe garantire maggiori tutele ai consumatori, che potranno così avere una più ampia libertà di scelta sul modem da utilizzare, e allo stesso tempo trovarsi davanti una pluralità di offerte commerciali delle azende di telecomunicazioni, almeno questo è l’auspicio. (altro…)



TopNews. Consumaker, Agcom: “Serve trasparenza per algoritmo che filtra notizie”

sabato, 1 dicembre, 2018

L’algoritmo filtra le notizie che riceviamo. Spesso l’ordine è personalizzato, costruito sulla base delle preferenze e delle scelte del lettore e navigatore. In un ambiente in cui l’accesso alle informazioni arriva sempre più spesso da social network e motori di ricerca, si comprendono le parole dette oggi dall’Agcom. “È il web che decide cosa dobbiamo leggere, ponendo in evidenza alcune informazioni rispetto ad altre che, spesso, risultano non veritiere”. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni, MC: “Continua la guerra contro tutti”

mercoledì, 28 novembre, 2018

Rischia di diventare una telenovela la questione della fatturazione a 28 giorni da parte delle compagnie telefoniche. Il punto alla vicenda non è ancora stato messo. E a dimostrarlo arriva la nuova mossa delle società telefoniche. Secondo quanto annuncia il Movimento Consumatori, Tim e Vodafone hanno impugnato la sentenza del Tar del Lazio sulla bolletta a 28 giorni chiedendone la sospensiva. (altro…)



Tlc, Confconsumatori: Giudice di Pace condanna H3g a indennizzo di 1400 euro

martedì, 27 novembre, 2018

Un “indennizzo esemplare” di oltre 1400 euro: è quanto stabilito dal Giudice di Pace di Rieti a favore di un consumatore che si era ritrovato addebitati in bolletta telefonica servizi non richiesti, musica e giochi, ed era stato sostanzialmente ignorato dalla compagnia telefonica, che non si era presentata neanche al tentativo di conciliazione con Confconsumatori. Così si è chiusa la vicenda di un consumatore di Rieti assistito dall’associazione. (altro…)



La bussola dei diritti: Informazione o disinformazione? Questo il problema

martedì, 27 novembre, 2018

Lo scorso 23 novembre all’interno dell’evento “Giornalismi nella società della disinformazione” svolto in occasione del Ventennale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, è stato presentato il Rapporto“ News vs fake nel sistema dell’informazione” che costituisce un primo esito dell’indagine conoscitiva sulle piattaforme digitali e il sistema dell’informazione. (altro…)



TopNews. Fatturazione a 28 giorni, Tar Lazio: tlc dovranno restituire giorni erosi

sabato, 24 novembre, 2018

Entro il 31 dicembre di quest’anno le società telefoniche dovranno restituire in bolletta i giorni “erosi” agli utenti a seguito della fatturazione a 28 giorni, decisa in violazione della delibera Agcom. Il Tar del Lazio ha confermato l’obbligo di restituire agli utenti i giorni erosi in bolletta, mentre ha annullato le sanzioni comminate dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni verso Tim, Vodafone, Fastweb e WindTre per il mancato rispetto dell’obbligo di cadenza mensile delle fatturazioni. (altro…)