1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

Help Consumatori, relax anche per noi. Buone vacanze!

giovedì, 9 agosto, 2018

Tempo di relax anche per Help Consumatori. Dopo un anno vissuto in prima linea, dalla parte dei diritti dei cittadini e di un’informazione seria e corretta, con lo sguardo attento a tutte le notizie che fanno la differenza, l’agenzia di stampa si prende un periodo di riposo. Torneremo online con le notizie aggiornate lunedì 27 agosto. (altro…)



Estate 2018. Cyber Security: 5 consigli per stare al sicuro sotto l’ombrellone

giovedì, 9 agosto, 2018

Le vacanze estive sono un periodo critico per la cyber security: il relax, il sole e la sabbia spesso tengono lontani dai propri dispositivi e la tendenza è quella di leggere distrattamente notifiche e messaggi. Gli hacker però non vanno in vacanza e l’estate diventa quindi un momento incredibilmente ghiotto per i cyber criminali. (altro…)



Tifosi di calcio? Per la serie A in tv serviranno due abbonamenti

mercoledì, 8 agosto, 2018

Appassionati di calcio dal divano? Tifosissimi di una squadra del cuore che non si segue dagli spalti dello stadio ma dalla tv? Quest’anno c’è una sola certezza: per essere sicuri di vedere tutte le partite della propria squadra in serie A non basterà un solo abbonamento, ma bisognerà abbonarsi sia a Sky sia a DAZN, che trasmette solo in streaming. (altro…)



Seria A e diritti tv, Codici: “Consumatori rischiano doppio abbonamento”

martedì, 7 agosto, 2018

Gli appassionati di calcio rischiano di dover fare un dribbling fra i canali tv per vedere la propria squadra del cuore. O meglio ancora, di dover sottoscrivere due abbonamenti. La doppia assegnazione dei diritti tv, acquistati da Sky e Perform, preoccupa Codici. Che spiega: già per vedere la prima giornata di serie A in tv, bisogna ricordarsi che sette gare su dieci verranno trasmesse da Sky in esclusiva, mentre le restanti tre andranno in onda su Dazn e Mediaset e potranno essere acquistate dagli utenti di Sky. (altro…)



Antitrust: pubblicità occulta vietata sui social anche a piccoli influencer

lunedì, 6 agosto, 2018

La finalità promozionale di un messaggio, di un post, di una foto non va camuffata ma va resa chiara. Se su Twitter o su Instagram si posta un contenuto pubblicitario, se si sta promuovendo un brand, questo deve essere evidenziato anche se l’influencer non ha milioni di follower. (altro…)



Influencer marketing, Consumatori: “Ora si passi alle sanzioni”

lunedì, 6 agosto, 2018

La pubblicità deve essere chiara e trasparente. A distanza di un anno dalla prima azione, l’Antitrust è intervenuta nuovamente sul fenomeno dell’influencer marketing nei social media, con una seconda moral suasion rivolta anche agli account meno noti, che magari non hanno milioni di follower, tenuti comunque a garantire una comunicazione trasparente. Dalle associazioni dei consumatori arriva apprezzamento. E la richiesta di passare alle multe.   (altro…)



Agcom vs Tim: uso illecito di informazioni per finalità commerciali

lunedì, 6 agosto, 2018

L’Agcom contesta a Tim l’uso illegittimo di informazioni per conquistare clienti. Illegittimo perché fatto a partire da interventi di gestione e manutenzione guasti sulla rete.  L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni “ha dato mandato agli uffici competenti – informa una nota – di dar corso ad un procedimento sanzionatorio nei confronti di Tim per l’acquisizione e l’uso illegittimo a fini commerciali di informazioni di assurance (gestione e manutenzione guasti) relativi a clienti di altri operatori soggetti a malfunzionamenti del servizio di telefonia fissa o traffico dati”. (altro…)



TopNews. Tlc, Agcom: consumatori liberi nella scelta del modem

sabato, 4 agosto, 2018

Gli utenti sono liberi nella scelta del modem. E i contratti con gli operatori non possono contenere limitazioni, in termini di prezzo o condizioni di velocità, al diritto degli utenti di usare modem di propria scelta. L’ha messo nero su bianco l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. (altro…)



TopNews. Informazione & Immigrazione, Agcom contro hate speech

sabato, 4 agosto, 2018

L’Agcom contro l’hate speech sui media audiovisivi. L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha avviato un procedimento per l’adozione di un regolamento sul rispetto della dignità umana, del principio di non discriminazione e di contrasto all’hate speech e all’istigazione all’odio basato su sesso, etnia, religione o nazionalità. L’Autorità è preoccupata della possibile correlazione fra discorsi d’odio sui media e sui social network e aumento di azioni violente e di aggressioni fisiche. (altro…)



TopNews. Peers Say No. Nella newsletter di luglio si parla di copyright online

sabato, 4 agosto, 2018

Tutela del diritto d’autore e libertà nel web. Diritto di informazione, diritto a un equo compenso per gli autori, libertà di espressione e di link. E dunque libertà di postare video, foto, news, satira e meme. Sono tutti i diritti entrati in ballo, spesso in modo conflittuale, nel dibattito sulla riforma del copyright online in Europa. Il Parlamento europeo ha deciso di rimandare la palla a settembre, quando  il testo sarà oggetto di discussione, emendamento e voto. (altro…)



TopNews. Telemarketing, Garante Privacy multa Vodafone per 800 mila euro

sabato, 4 agosto, 2018

Dal Garante Privacy arriva una sanzione di 800 mila euro a Vodafone per telemarketing aggressivo. Sms e chiamate promozionali sono state inviate anche a chi non aveva dato il proprio consenso, o aveva chiesto di non ricevere più offerte commerciali. Tutto questo contattando milioni di persone in meno di due anni e usando banche dati di particolare rilevanza.Il Garante Privacy ha dunque ordinato a Vodafone il pagamento di una sanzione amministrativa di 800 mila euro per aver svolto attività di marketing in violazione della  normativa antecedente al Regolamento europeo. (altro…)



Attività postale senza autorizzazione, Agcom multa Amazon

venerdì, 3 agosto, 2018

Non ha l’abilitazione per svolgere servizi postali: questa la motivazione con cui l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha sanzionato Amazon con una multa da 300 mila euro, la sanzione massima prevista in caso di operatività senza autorizzazione. (altro…)



Tutto quello che c’è da sapere sulla fibra ottica: scegliere l’offerta più adatta

venerdì, 3 agosto, 2018

Oggi senza la fibra ottica, molte delle operazioni quotidiane sul web ci vengono negate. È una componente hi-tech della quale non è più possibile fare a meno: se un tempo ci si accontentava delle connessioni standard, attualmente la banda ultra larga rappresenta quasi un obbligo. Un obbligo che ci mette di fronte ad una scelta non facile da prendere. Sono infatti numerosi i fattori distintivi che entrano in gioco nella contesa, e che rendono la selezione di una connessione Internet complessa e spesso fuorviante. Capirne l’effettiva velocità, ad esempio, è un primo passo necessario quando si cerca l’offerta più adatta. (altro…)



Telemarketing, Consumatori: attuare prefissi unici, bloccare chiamate moleste

mercoledì, 1 agosto, 2018

La sanzione del Garante Privacy a Vodafone per il telemarketing aggressivo rilancia il dibattito sulle chiamate commerciali insistenti e sui limiti che queste dovrebbero avere, a partire dal consenso degli utenti. L’Autorità ha comminato alla società una multa da 800 mila euro per aver svolto attività di telemarketing in violazione della normativa, dopo un precedente provvedimento con il quale il Garante aveva vietato all’operatore telefonico l’invio di sms e l’effettuazione di chiamate per finalità di marketing a chi non avesse manifestato uno specifico consenso o avesse chiesto di non essere più disturbato con offerte commerciali. (altro…)



Commissione Ue: “In vacanza con i nuovi diritti digitali”

lunedì, 30 luglio, 2018

Abolizione delle tariffe di roaming. Possibilità di portare in viaggio il proprio abbonamento online a tv, sport, musica o e-book senza costi aggiuntivi. Senza contare le nuove norme in materia di protezione dei dati personali. Questi gli esempi di “nuovi diritti digitali” che si potranno “portare in vacanza” quest’anno, ricordati nei giorni scorsi dalla Commissione europea. Per il futuro del mercato unico digitale, sono previsti nuovi diritti: da dicembre, ad esempio, i consumatori potranno fare acquisti online senza discriminazioni ingiustificate (ad esempio, senza essere reindirizzati su siti diversi quando sono di un altro paese). (altro…)



Cyber estorsione: “Abbiamo video, guardi porno”. Polizia Postale: “Non pagare”

sabato, 28 luglio, 2018

Il ricatto suona più o meno così: pagaci o diffonderemo ai tuoi contatti social un video in cui guardi film pornografici. A familiari e amici, dunque. Col rischio di veder crollare la propria reputazione. Ed è accompagnato dalla rivelazione di una password che risulta in effetti utilizzata, magari in passato. Questa nuova forma di estorsione ha portato negli ultimi giorni a continue denunce alla Polizia Postale, che chiede a tutti di segnalare la cosa ma di non pagare alcun riscatto, perché l’unica cosa vera del messaggio è la password, ma questa è stata ottenuta probabilmente al mercato nero del dark web. (altro…)



Birra, il Salvagente va a caccia di glifosato e pesticidi

martedì, 24 luglio, 2018

Il Salvagente dà le pagelle alle birre. Sotto i riflettori dell’ultimo numero del mensile finisce la bionda per eccellenza, passata in rassegna alla ricerca di glifosato e pesticidi. Il mensile parte dai risultati del francese 60 Millions de Consommateurs, che ha portato in laboratorio 45 birre (39 bionde e 6 blanche) cercando glifosato e altri 247 residui di pesticidi. E riporta e aggiorna la valutazione di 28 birre vendute anche in Italia. Quali i principali risultati? In 16 birre sono state trovate tracce di glifosato (da ricordare però che per la birra non c’è un valore limite). (altro…)



TopNews. Ue, maxi multa per Google: 4,3 mld per abuso posizione dominante

sabato, 21 luglio, 2018

Conto salato per Google che dovrà pagare 4,3 miliardi di euro di multa alla Commissione europea per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo Android. L’estate sembra quindi non essere una buona stagione per il colosso informatico che già lo scorso anno si era trovato a dover saldare un’ammenda di 2,4 miliardi di euro per aver favorito il suo servizio di comparazione di prezzi Google Shopping a scapito degli altri competitor. Il sistema operativo di Google, nato 11 anni fa, detiene una quota di mercato del 14,1% ed è presente sull’85,9% degli smartphone del mondo. (altro…)



Media, Agcom: editoria ancora giù, Facebook e Google mantengono leadership

venerdì, 20 luglio, 2018

Google e Facebook mantengono la propria leadership mentre altri importanti player, come Microsoft e Amazon, hanno una audience in costante crescita. Fra i social network, Facebook si conferma al primo posto con un trend crescente della propria audience, che in un anno aumenta dell’11%; al secondo posto si piazza Instagram, che fa sempre parte del gruppo Facebook, e che segnala una crescita di audience del 22% annuale. Ad esclusione di Facebook che risulta il social nettamente quello più utilizzato dagli italiani con oltre 27 milioni di utenti unici, di rilievo risulta la crescita di Instagram (+2,7 milioni di utenti), di Linkedin (+1,6 milioni di navigatori) e di Pinterest (+1,6 milioni).   (altro…)



Ritorno a fatturazione mensile, MC: esposto a Agcom dopo diffide a Wind e Tim

mercoledì, 18 luglio, 2018

Dopo le diffide inviate a Tim e Wind a maggio scorso e la segnalazione all’Antitrust e all’Agcom, Movimento Consumatori ha inviato un esposto all’Agcom perché i due operatori hanno informato la clientela sulle modifiche contrattuali del ritorno alla fatturazione mensile in modo ingannevole e illegittimo, senza esporre in maniera chiara e trasparente gli aumenti praticati che comporteranno un aggravio dei costi di oltre l’8%. (altro…)



Italiani sempre più tecno-dipendenti, Philips: 94% usa cellulare anche di notte

lunedì, 16 luglio, 2018

Cellulari accesi 24 ore su 24, messaggini e notifiche fino a un minuto prima di addormentarsi, social sempre connessi sono gli elementi di base per notti dal sonno interrotto (o per lo meno disturbato) nelle quali il riposo necessario all’organismo per rigenerarsi viene messo seriamente a rischio. Sono tanti gli italiani che non rinunciano ai dispositivi tecnologici nemmeno prima di andare a letto: il 52% tiene regolarmente il proprio smartphone sul comodino e il 40% lo lascia sempre acceso. (altro…)



Tlc, Agcom: si può usare “fibra” in pubblicità solo se arriva fino a casa

lunedì, 16 luglio, 2018

Nelle offerte commerciali e negli spot si potrà usare il termine “fibra” solo se questa arriva fino a casa o all’edificio del cliente. E ci saranno, nei messaggi pubblicitari, una serie di simboli che segnaleranno in modo semplificato, in colore verde, giallo o rosso, il tipo di infrastruttura usato. La sperimentazione di questi simboli durerà fino alla fine di quest’anno. È quanto ha deciso nei giorni scorsi l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom). Questa ha approvato il provvedimento che definisce le modalità con cui le imprese dovranno d’ora in avanti comunicare le caratteristiche delle diverse tipologie di infrastruttura fisica utilizzate per l’erogazione dei servizi di connettività, in ottemperanza al decreto legge n.148 del 16 ottobre 2017. (altro…)