1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

Abi: Contact Center, l’assistenza ai clienti diventa multicanale

mercoledì, 30 agosto, 2017

Più efficiente, moderno e multicanale, il contact center delle banche si evolve e cambia di pari passo con le abitudini degli italiani, sempre più portati a dialogare e operare con la banca anche tramite Smartphone, Tablet e PC. In quest’ottica le banche consolidano l’assistenza al cliente per telefono e potenziano, ancora di più, le interazioni via chat, video-chat, e-mail e social media, aumentando l’efficacia del servizio. Nel 2016 le telefonate in ingresso arrivate ai contact center bancari sono state oltre 34 milioni, di cui quasi 17 milioni gestite da operatore. (altro…)



HC back to news. (S)visti e mai visti: cosa è successo in questa calda estate?

lunedì, 28 agosto, 2017

Care lettrici e cari lettori, ben trovati. Oggi la redazione di Help Consumatori riapre i battenti e torna a lavoro per aggiornarvi con tutto ciò che interessa da vicino i consumatori e i loro diritti. (altro…)



Spotify: Agcm accettata gli impegni e non sanziona. UNC: benevolenza eccessiva

lunedì, 28 agosto, 2017

Nessuna sanzione dell’Antitrust per Spotify, la nota società attiva nel settore della musica sulla quale l’Agcm aveva indagato per poca trasparenza nell’acquisizione di nuovi abbonamenti. L’Autorità ha quindi accettato gli impegni presi il 3 maggio da Spotify e integrati successivamente il 1° giugno 2017. (altro…)



Wind: contratti da 30 a 28 giorni, Agcm sanziona l’azienda per 500mila euro

lunedì, 28 agosto, 2017

L’Antitrust ha irrogato a Wind una multa di 500.000 euro, per aver adottato pratiche commerciali scorrette in occasione della riduzione del periodo di rinnovo delle offerte di telefonia fissa sottoscritte dai propri clienti da 30 a 28 giorni. (altro…)



Help Consumatori: tempo di relax. Buone vacanze!

sabato, 5 agosto, 2017

Tempo di relax anche per Help Consumatori. Dopo un anno vissuto tutto in prima linea, dalla parte dei diritti dei cittadini, con lo sguardo attento a tutte le notizie che fanno la differenza, la vostra agenzia di stampa si prende un periodo di riposo. Torneremo online con le notizie aggiornate lunedì 28 agosto. (altro…)



Postare stanca. Ovvero: voglio una vacanza senza social

sabato, 5 agosto, 2017

Primo comandamento: disintossicarsi dallo smartphone. Secondo comandamento: non aprire il profilo Twitter. Terzo comandamento: dimenticarsi dell’esistenza di Facebook. Solo in questo modo ci si potrà davvero prendere una vacanza dal lavoro e dai gruppi WhatsApp dei colleghi, degli amici, della scuola, della palestra, del club di camminatori stanchi, dei fan di House of Cards e della scuola di cucina cui inavvertitamente ci siamo iscritti quando non ci andava di passare per la palestra. La vacanza alternativa ha un solo imperativo: farla senza social media. (altro…)



Quando la tecnologia va in vacanza: i “Must Have” per l’estate 2017

sabato, 5 agosto, 2017

La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio, cantava languidamente Iglesias nel 1976. Alla vigilia delle ferie estive, il vero problema per i viaggiatori non è esattamente quello di infilare in valigia i ricordi melodrammatici di una storia d’amore. Tra creme solari, costumi da bagno, pinne, fucile ed occhiali bisognerà trovare il modo di portarsi dietro anche un po’ di “arnesi” tecnologici di cui in molti ormai non riusciamo a liberarci neppure in vacanza. (altro…)



Vacanze fra social, selfie e chat, Garante: mettete la privacy in valigia

sabato, 5 agosto, 2017

Dacci oggi il nostro selfie quotidiano. Ovunque ci si trovi e ancor di più davanti a quel mare meraviglioso che fa da sfondo alla nostra vacanza. O su quell’amaca di montagna sulla quale ci crogioleremo col solo scopo di scattarci la foto che posteremo su tutti i social network per far vedere all’universo mondo quanto siamo fortunati e rilassati. (altro…)



Ecommerce, CEC: aumentano acquisti transfrontalieri ma rivenditori riluttanti

venerdì, 4 agosto, 2017

I consumatori hanno sempre più fiducia nel commercio elettronico. E sempre più spesso fanno acquisti online transfrontalieri, anche se devono ancora scontrarsi con difficoltà quando comprano da venditori di altri paesi. Sono le aziende ad essere ancora riluttanti a vendere online fuori dai confini, preoccupate dai rischi di frode e dalla differenze nelle norme fiscali e nelle legislazioni a tutela dei consumatori. (altro…)



Banda larga, Agcom: online la web app per visualizzare la copertura in Italia

venerdì, 4 agosto, 2017

Banda larga e ultralarga: è online la nuova web app sviluppata dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per visualizzare la copertura della banda larga e ultralarga in Italia. Il nuovo strumento, disponibile all’indirizzo maps.agcom.it/agcomapps/BBmap e ottimizzato anche per tablet e smartphone, offre agli utenti la possibilità di visualizzare statistiche a livello regionale o comunale in tempo reale, verificando quali servizi e tecnologie sono disponibili nonché il relativo bacino di utenza. (altro…)



Windtre: recesso via Pec o raccomandata. UNC: esposto ad Antitrust e Agcom

martedì, 1 agosto, 2017

Un esposto all’Antitrust e all’Autorità per le comunicazioni nei confronti di Windtre per le modalità con cui ha deciso di applicare il diritto di recesso. La compagnia telefonica accetta infatti il recesso nei confronti delle modifiche fatte alle variazioni dell’opzione All-In solo se inviato con raccomandata a/r o per posta elettronica certificata. Una decisione “arbitraria e ingiustificata”, denuncia l’Unione Nazionale Consumatori, che ha deciso di rivolgersi alle due Autorità. (altro…)



Influencer marketing, Antitrust: la pubblicità deve essere sempre trasparente

sabato, 29 luglio, 2017

“Basta con i personaggi famosi che fanno pubblicità camuffata sui loro blog o sui social network attraverso la pubblicazione di foto e video”. Era il mese di aprile, quando l’Unione Nazionale Consumatori puntò i riflettori sui web influencer: un fenomeno che sembra essere sfuggito alle regole di trasparenza e riconoscibilità dei messaggi pubblicitari. (altro…)



Social e pubblicità nascosta: cosa succederà dopo AGCM? Risponde Dona

sabato, 29 luglio, 2017

C’è da immaginare che siano molti i vip che in questi giorni si vedranno recapitare le lettere con le quali l’Antitrust li invita a rendere più trasparente la pubblicità sui loro profili social dove facilmente riescono a influenzare i loro beniamini online, soprattutto i più giovani. La decisione di agire in questo senso da parte dell’Autorità di regolazione del mercato arriva a pochi mesi di distanza dalla presa di posizione di Unione Nazionale Consumatori. (altro…)



Sky: arriva la fatturazione ogni 4 settimane. Aumenti del +8,6%

sabato, 29 luglio, 2017

Dopo le compagnie telefoniche, ora anche Sky decide di intervenire sulla periodicità della fatturazione, facendo scattare la tredicesima mensilità. Nel dettaglio, dal primo ottobre, la fatturazione avverrà ogni 4 settimane (28 giorni), con un aumento, per gli abbonati, pari a circa l’8,6%. La modifica unilaterale del contratto operata dall’azienda pone gli utenti di fronte ad un “aut aut”: o accettano le nuove modalità di fatturazione, oppure sono liberi di recedere dal contratto senza penali fino al 30 settembre. (altro…)



Il complotto non fa bene. Occhio alle bufale online sulla salute

sabato, 29 luglio, 2017

Dubbi in tema di salute? Tastiera pronta, o smartphone in mano, la risposta si cerca online. E si trova di tutto: illustrazione della patologia, rimedi, testimonianze di vita personale, farmaci, descrizioni dettagliate dei problemi correlati alla presunta malattia, effetti avversi, rischi, testimonianze scientifiche. Scientifiche, appunto. Ne siamo proprio sicuri? L’arte del dubbio dovrebbe infatti esercitarsi in modo prioritario quando si legge online qualcosa che riguarda la salute e i farmaci. La fonte delle informazioni è sicura? Attendibile? O si rischia di dar credito a bufale online e fake news? (altro…)



Nielsen: italiani si scoprono liberal, sì a pubblicità con famiglie moderne e gay

sabato, 29 luglio, 2017

Quasi quattro italiani su dieci vorrebbero che la pubblicità mostrasse famiglie moderne e non tradizionali: famiglie con genitori single, multietniche, con genitori dello stesso sesso, multigenerazionali. Il 31% vorrebbe che fossero rappresentati orientamenti e identità sessuali diverse, il 39% persone con background, culture ed etnie “diverse”. (altro…)



Sky, fatturazione ogni 28 giorni. UNC: esposto all’Agcom

venerdì, 28 luglio, 2017

“Libertà di impresa non significa poter fare contratti a proprio piacimento”, dice l’Unione Nazionale Consumatori di fronte alla decisione di Sky di adottare la fatturazione ogni quattro settimane. Dal primo ottobre, infatti, il costo dell’abbonamento Sky sarà calcolato e fatturato ogni 4 settimane, 28 giorni, e non più su base mensile. In caso di fatturazione mensile, si passerà dunque a 13 fatture in un anno. La stessa azienda stima rincari dell’8,6%. L’UNC ha deciso di presentare un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. (altro…)



Roaming: Agcom richiama Tim-Vodafone al rispetto direttiva

venerdì, 28 luglio, 2017

A poco più di un mese dall’entrata in vigore della nuova disciplina in materia di roaming sulle reti pubbliche di comunicazioni mobili all’interno dell’Unione Europea, non tutti gli operatori telefonici sembrano essere rispettosi di quanto previsto. (altro…)



A tutto selfie: nel 2017, gli instagrammer sono gli influencer più amati

venerdì, 28 luglio, 2017

Oltre 700 milioni di utenti attivi ogni mese a livello internazionale, quasi 4000mila foto pubblicate e circa 8500 like ogni secondo, 14 milioni di utenti solo in Italia. (altro…)



Avvocato Cgue: il brand di lusso può vietare ai distributori la vendita su Amazon

mercoledì, 26 luglio, 2017

L’immagine dei brand di lusso mal si concilia con piattaforme online “popolari” come Amazon ed eBay. Un fornitore di prodotti di lusso può dunque vietare ai suoi distributori al dettaglio autorizzati di vendere i propri prodotti su piattaforme terze, come appunto Amazon o eBay, ponendo loro un divieto che vuole preservare l’immagine di lusso del brand. Questo tipo di clausola non ricade nel divieto di intese perché serve a migliorare una concorrenza basata su criteri qualitativi. (altro…)



Doxa lancia il nuovo sito: contenuti inediti e design d’avanguardia

martedì, 25 luglio, 2017

Doxa.it, il sito della nota società italiana di ricerche di mercato, cambia faccia innovando la sua presenza digitale. (altro…)



#E-Consumer, oggi a Roma il Convegno finale del progetto

martedì, 25 luglio, 2017

Si è svolto oggi il convegno finale del progetto #E-Consumer, realizzato da Movimento Difesa del Cittadino, Codacons e Associazione Utenti Servizi Radiotelevisivi e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Attraverso il progetto #E-Consumer le associazioni hanno fornito assistenza e tutela ai cittadini nell’utilizzo dei servizi online, del commercio e dei pagamenti elettronici, con l’obiettivo di accrescere le loro conoscenze, favorendo l’applicazione delle norme in caso di abusi e, di conseguenza, anche la loro fiducia nei confronti del web, soprattutto in relazione alla protezione dei dati personali. (altro…)



Antitrust apre indagine su influencer marketing. UNC: una nostra vittoria

martedì, 25 luglio, 2017

Che ci piaccia o no, dalla pubblicità siamo ormai circondati anche quando, almeno consciamente, neppure ce ne accorgiamo. Social network e smartphone hanno dato il via alla diffusione dell’influencer marketing, fenomeno grazie al quale vip e star del web sono riusciti a creare fare affari d’oro. Il connubio selfie-vip-pubblicità occulta è sempre più diffuso, tanto che si è reso necessario l’inverto dell’Autorità Antitrust. Ieri infatti, l’AGCM ha comunicato di aver aperto un’indagine sui web influencer che vanno per la maggiore, cercando quindi di trovare una strategia per dare delle regole al fenomeno. (altro…)



Social tv, Nielsen: 5,4mln di “critici televisivi” al mese su Facebook e Twitter

sabato, 22 luglio, 2017

La televisione si commenta sui social. Soprattutto quando si tratta di eventi sportivi in diretta. Ma anche intrattenimento, talent show e reality, serie televisive e talk show sono sempre più spesso commentati dagli spettatori sui social media, prima di tutto su Facebook, sia in diretta sia nei giorni precedenti e successivi. Tanto che, nei primi sei mesi di quest’anno, 5,4 milioni di utenti unici in Italia hanno commentato ogni mese almeno una volta su Facebook e Twitter i programmi tv, attraverso post e tweet originali oppure attraverso commenti, risposte, like e retweet. (altro…)



AGCM: 9mln di multa a Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali

sabato, 22 luglio, 2017

Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali sono state multate dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per un totale di 9.000.000 euro per aver messo in atto pratiche illecite nella commercializzazione a distanza, online o al telefono o presso fuori dei locali commerciali (presso gli stand ad esempio) di servizi di telefonia fissa e/o mobile. (altro…)