1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

TopNews. Disinformazione online, Agcom: cronaca e politica sono il 56% delle fake

sabato, 13 aprile, 2019

Nei primi due mesi dell’anno aumenta la disinformazione online. E si concentra sempre più spesso su argomenti di cronaca e politica, che insieme rappresentano il 56% dei contenuti fake veicolati da siti e social, con un aumento del 3% rispetto alla media del 2018. (altro…)



TopNews. Dati utenti: Facebook risponde alla Ue e modifica condizioni d’uso

sabato, 13 aprile, 2019

Facebook fa un passo avanti in direzione di una comunicazione più trasparente. Modifica le proprie condizioni d’uso e chiarisce come vengono usati i dati dei consumatori. Il servizio è gratuito ma si basa sull’uso dei dati personali per sviluppare attività di profilazione e fornire pubblicità mirata: questo punto sarà spiegato con un linguaggio più chiaro e meno burocratico. (altro…)



La bussola dei diritti: il modem è libero davvero?

lunedì, 8 aprile, 2019

Nell’era digitale e del 5G alzi la mano chi non ha in casa una connessione internet. Adsl o fibra, le connessioni dati necessitano di un modem o di un router per funzionare e da qui la domanda spontanea se le compagnie telefoniche stiano applicando correttamente la delibera Agcom n. 318/18/CONS che prevede per gli utenti la possibilità di scegliere liberamente il modem da utilizzare, senza essere vincolati alla compagnia telefonica con cui è in essere il contratto di fornitura del servizio adsl o fibra. (altro…)



Mobile versus desktop, idealo: con cosa navigano i consumatori italiani?

venerdì, 5 aprile, 2019

l’affermarsi dell’E-commerce come modalità di acquisto tra i consumatori italiani sta andando di pari passo con il rafforzarsi della tendenza a compare i prezzi prima di finalizzare l’acquisto. Per farlo, un consumatore italiano su due usa uno smartphone, una percentuale pari al 52,5%, mentre gli utenti che preferiscono il PC/laptop e il tablet sono rispettivamente il 38,9% e l’8,6%. (altro…)



Ricerca BNP Paribas Cardif: “Generazione Z: un futuro che guarda al passato”

giovedì, 4 aprile, 2019

Rappresentano l’11% della popolazione italiana, cresciuta a pane e digital divice di ogni tipo ma non sono affatto guidati dalle logiche dell’apparenza e del virtuale. La “generazione Z”, ovvero coloro che hanno tra i 14 e i 24 anni, riscoprono la famiglia, l’amicizia e la vita off-line, smentendo gli stereotipi più diffusi sul loro conto. (altro…)



Energia, telefonia e internet, Antitrust: multa da 1mln di euro a Optima Italia

martedì, 2 aprile, 2019

Tariffa flat tutto compreso per energia, telefonia e internet con stangata nel conguaglio finale. Questa la promozione finita nel mirino dell’Antitrust, che ha multato la società Optima Italia per 1 milione di euro contestando una pratica commerciale scorretta sull’offerta VitaMia. L’Antitrust ha anche disposto la pubblicazione di una dichiarazione rettificativa sul sito aziendale. L’istruttoria riguarda Optima Italia e l’offerta commerciale multiservizi chiamata “Optima VitaMia”, ora rinominata “TUTTO-IN-UNO”, per la fornitura di energia, gas, telefonia fissa/mobile e Internet. (altro…)



App e rischio privacy, Altroconsumo: i consumatori devono sapere

martedì, 2 aprile, 2019

App infette distribuite via Google Play Store hanno prodotto un sistema di controllo totale sulle comunicazioni. Altroconsumo mette in guardia gli utenti della rete e chiede un intervento immediato del Garante per la protezione dati personali e dell’Autorità garante per le comunicazioni per fare chiarezza sulla vicenda dello spyware Exodus. (altro…)



Assicurazioni contro cyber bullismo e cyber-risk : un mercato da 100mln di euro

lunedì, 1 aprile, 2019

Cyber bullismo, furto e diffusione di dati personali in rete, stalking online, insulti e diffamazione sui Social network, frodi informatiche; i pericoli legati alla vita digitale sono molteplici e non sorprende che le compagnie assicurative stiano mettendo a punto polizze sempre più avanzate per proteggere i privati dai rischi connessi all’uso di Internet, contribuendo a creare un mercato potenziale che, secondo le stime di Facile.it, in Italia potrebbe valere più di 100 milioni di euro l’anno. (altro…)



TopNews. Copyright online, ecco cosa è successo questa settimana

sabato, 30 marzo, 2019

Il Parlamento europeo ha approvato questa settimana la riforma del diritto d’autore online, dopo un dibattito che ha animato l’Aula fra favorevoli e contrari. Passa dunque la riforma del diritto d’autore in epoca digitale. L’accordo deve essere ora formalmente approvato dal Consiglio dei Ministri Ue. (altro…)



TopNews. Pacchetto calcio, Antitrust multa Dazn per informazioni ingannevoli

sabato, 30 marzo, 2019

Sanzione di 500 mila euro a Dazn per pubblicità e informazioni ingannevoli sul pacchetto calcio 2018/2019. La multa dell’Antitrust conclude l’istruttoria avviata ad agosto 2018 sulla commercializzazione dei pacchetti delle partite di calcio riconoscendo che la promozione del servizio Dazn di trasmissione delle partite è stata ingannevole, come pure la modalità di adesione al servizio presentata sul sito web ai consumatori. (altro…)



Nielsen: 8,2 mln usano app su smartphone per fitness e salute

venerdì, 29 marzo, 2019

Benessere e salute passano dallo smartphone. Strumento sempre più presente, per certi aspetti diventato una sorta di estensione dei propri sensi, smartphone e tablet sono anche la voce che offre suggerimenti per una sana alimentazione, o aiuta a tenere sotto controllo il battito cardiaco mentre si fa sport, o ricorda quali medicinali usare e a che ora. Sono 8,2 milioni gli italiani che a dicembre 2018 hanno fatto ricorso ad applicazioni su smartphone e tablet per monitorare lo stato di salute e migliorare il benessere. (altro…)



Consumers’ Forum: oggi l’evento su e-privacy e tecnologia

venerdì, 29 marzo, 2019

Trasparenza e sicurezza nella gestione dei dati dei consumatori sono “due aspetti imprescindibili dalla tecnologia”. Su questa consapevolezza, tecnologia, privacy ed e-privacy sono state al centro del convegno “Le nuove frontiere della protezione dei dati nell’attuale rivoluzione tecnologica: internet delle cose, blockchain e e-privacy”, organizzato oggi a da Roma da Consumers’ Forum e Università Roma Tre. (altro…)



Il Parlamento europeo approva la riforma del copyright online

martedì, 26 marzo, 2019

Il Parlamento europeo ha approvato la direttiva #copyright con 348 eurodeputati a favore e 274 contrari.  È quanto si legge in un tweet del Parlamento europeo. (altro…)



Copyright, Google: “Impatto su economia digitale”. Editori: “Grande giornata”

martedì, 26 marzo, 2019

Una grande giornata per la cultura e per l’Europa, dicono gli editori e l’industria culturale. La direttiva avrà un impatto sull’economia digitale e creativa europea, ribatte Google. I commenti davanti alla riforma del diritto d’autore online, approvata oggi dal Parlamento europeo, si dividono fra l’apprezzamento dei produttori di contenuti e la critica dei big player online, componenti di due fronti contrapposti che da mesi si stanno confrontando sulla riforma del copyright online. (altro…)



Copyright online, i commenti. UNC: “Pessima notizia”

martedì, 26 marzo, 2019

La riforma sul diritto d’autore online approvata oggi dal Parlamento europeo non piace all’Unione Nazionale Consumatori. “Una pessima notizia! La riforma approvata, purtroppo, non riesce a coniugare la sacrosanta tutela del diritto d’autore con la facilità di accesso alle news, salvaguardando la libertà della rete ed il diritto dei consumatori ad un’informazione libera ed accessibile”: così Massimiliano Dona, presidente dell’UNC, commenta l’approvazione delle nuove norme da parte dell’Aula di Strasburgo. (altro…)



Copyright online, oggi il voto. Il dibattito al Parlamento europeo

martedì, 26 marzo, 2019

Il Parlamento europeo vota oggi sulla riforma del copyright. A Strasburgo è andato in scena questa mattina il dibattito sulla riforma del diritto d’autore online nel Digital Single Market. Libertà, futuro di internet, censura della Rete, tutela dei creativi ed equa remunerazione della loro opera sono i temi sollevati dagli eurodeputati che oggi voteranno sulla direttiva, frutto di un lungo lavoro e origine di schieramenti contrapposti. (altro…)



Antitrust multa Dazn, Consumatori: “Rimborsi e un mese di visione gratis in più”

martedì, 26 marzo, 2019

Rimborsi a tutti gli abbonati che non hanno potuto seguire le partite di calcio. Un mese gratuito di visione per la fase finale del campionato. E una compensazione con un mese in più di visione gratuita per tutti quelli che hanno passato il primo mese a cercare di vedere le partite sul nuovo servizio. Queste le richieste che arrivano dalle associazioni dei consumatori dopo la sanzione dell’Antitrust a Dazn. L’Autorità garante della concorrenza ha infatti multato Dazn per pubblicità e informazioni ingannevoli sul pacchetto calcio 2018/2019. (altro…)



Copyright online, Wikipedia Italia si oscura contro la riforma europea

lunedì, 25 marzo, 2019

Wikipedia Italia si oscura contro la riforma europea del copyright online. “Questa può essere la nostra ultima opportunità. Aiutaci a salvare il diritto d’autore in Europa”: è l’appello che si legge sulla pagina della celebre enciclopedia online, che torna a schierarsi contro la nuova direttiva sul diritto d’autore. Domani è previsto il voto al Parlamento europeo. (altro…)



Telefonia mobile, Altroconsumo: operatori bocciati in trasparenza

lunedì, 25 marzo, 2019

Trasparenza, chi l’ha vista? Nella telefonia mobile, sono “pessimi” in chiarezza e trasparenza al consumatore otto operatori su undici. Su 160 negozi visitati, fra store ufficiali e rivenditori multimarca, solo il 6% fornisce spontaneamente dettagli sui costi extra-soglia. Se si chiedono informazioni sulle penali per recesso anticipato, il 50% delle risposte è sbagliato (oppure non c’è risposta). Il 23% di addetti alle vendite non specifica il nome dell’offerta che sta proponendo al cliente. Nel 92% dei casi il negoziante non chiede informazioni sul profilo di consumo del cliente prima di proporgli un piano tariffario. (altro…)



Copyright: martedì nuovo voto del Parlamento Ue. FIEG- AIE: sì alla direttiva

venerdì, 22 marzo, 2019

I deputati del Parlamento europeo voteranno martedì, 26 marzo, l’accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d’autore in Internet. Messo a punto dai negoziatori del Parlamento europeo e degli Stati membri nell’arco di tre anni, l’accordo provvisorio mira a garantire che i diritti e gli obblighi del diritto d’autore si applichino anche alla rete. L’accordo dovrebbe consentire di meglio negoziare accordi di licenza con piattaforme internet come YouTube e aggregatori di notizie come Google News o Facebook. (altro…)



Fatturazione a 28 giorni, ennesimo rinvio per i rimborsi. Protestano i Consumatori

mercoledì, 20 marzo, 2019

Continua la telenovela dei rimborsi per la fatturazione a 28 giorni. La decisione del Consiglio di Stato, che doveva pronunciarsi entro il 31 marzo, è slittata ancora. A fine maggio. La questione delle bollette a 28 giorni e dei rimborsi dovuti ai consumatori – non in termini di denaro ma di spostamento in avanti della fatturazione, secondo quando deciso dall’Agcom – continua dunque a trascinarsi. (altro…)