1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

Prosecco, inchiesta il Salvagente: troppi pesticidi in quelle bollicine

venerdì, 25 maggio, 2018

Sicuri delle bollicine che state bevendo? Il Salvagente punta i riflettori sul prosecco, uno dei vini più amati in Italia, grande successo all’estero (con non poche invidie e annesse guerre commerciali) e denuncia che nei vigneti si fa ancora troppo uso di fitofarmaci. Su tutte le bottiglie che la testata ha portato in laboratorio, 12 dei vini più venduti, sono stati trovati residui di pesticidi. Tutto sotto i limiti di legge, evidenziano le analisi. C’è però il problema di come si possa sommare l’azione dei diversi residui chimici: un’incognita che non dà piena sicurezza. (altro…)



GDPR, Microsoft: “Rispetteremo privacy di tutti i consumatori ovunque nel mondo”

giovedì, 24 maggio, 2018

Rispettare il diritto alla privacy di tutti gli utenti e consumatori, ovunque si trovino nel mondo. Questa la promessa e l’impegno che arriva da Microsoft in vista del nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, il GDPR, che diventerà pienamente operativo da domani. L’azienda si è impegnata a garantire ai cittadini di tutto il mondo gli stessi diritti alla protezione dei dati e alla privacy riconosciuti ai cittadini europei, perché “riteniamo che la privacy sia un diritto umano fondamentale”. (altro…)





Facebook, Parlamento Ue: domani Zuckerberg incontra parlamentari a Bruxelles

lunedì, 21 maggio, 2018

Sarà trasmesso in streaming l’incontro tra il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, e i componenti della Conferenza dei presidenti dell’Eurocamera che si terrà domani a Bruxelles al Parlamento europeo. Lo ha annunciato in un tweet il presidente del Pe Antonio Tajani. “Ho parlato personalmente con il Ceo di Facebook, Zuckerberg, della possibilità” di trasmettere in “webstreaming l’incontro con lui”. (altro…)



Tumore, ma è vero che? Aiom lancia il primo portale contro fake news in oncologia

lunedì, 21 maggio, 2018

Continuano le iniziative dei medici contro le fake news in sanità. E questa volta l’iniziativa è degli oncologi, che hanno messo online il sito tumoremaeveroche per contrastare la disinformazione in oncologia. Fondazione AIOM e AIOM (Associazione italiana di oncologia medica) hanno infatti realizzato per la prima volta in Italia un portale esclusivamente dedicato a contrastare la disinformazione in oncologia: “Vogliamo proporre un’informazione certificata, tempestiva e autorevole, che sappia indirizzare tutti cittadini verso verità supportate dalla medicina basata sull’evidenza”, spiegano i medici. (altro…)



TopNews. Quanto è digitale il tuo paese? La Ue migliora, l’Italia è ancora indietro

sabato, 19 maggio, 2018

L’Europa va avanti sulla strada delle digitalizzazione, ma segue diverse velocità. Da una parte ci sono i paesi top, quelli che sono fra i leader mondiali di prestazioni e competenze digitali: Danimarca, Svezia, Finlandia e Paesi Bassi. Dall’altra ci sono paesi che hanno ancora molta strada da fare per aumentare il proprio indice di digitalizzazione. (altro…)



TopNews. Digital single market e privacy, Ue: si apra la strada a opportunità digitali

sabato, 19 maggio, 2018

A dieci giorni dall’entrata in applicazione delle nuove norme europee sulla privacy, la Commissione europea dà una serie di indicazioni ai leader Ue perché il mercato unico digitale sia completato a vantaggio di tutti. Con una comunicazione, presentata ieri, la Commissione ha indicato “una serie di azioni concrete che i leader europei possono intraprendere per proteggere la privacy dei cittadini e realizzare il mercato unico digitale dell’UE entro il 2018”. Molte cose sono state fatte, altre sono in fieri. (altro…)



TopNews. Internet & social, Doxa: “Sale la febbre digitale degli italiani”

sabato, 19 maggio, 2018

Sale la “febbre digitale” degli italiani. Più sono giovani più sono attivi online, ma il gap con chi è più avanti con l’età si sta riducendo mentre non ci sono differenze di genere. A incidere sulla cultura digitale è soprattutto il livello scolastico. Italiani più consapevoli delle insidie che si nascondono online, tanto da credere meno alle recensioni sul web – il 33% dichiara di non fidarsi più – che comunque rimangono importanti quando di vuole fare una spesa. Oltre sei italiani su dieci ci rinunciano se la vox populi digitale è negativa. La “febbre digitale” dei connazionali è stata misurata da Doxa. (altro…)



Fatturazione mensile, Agcom: procedimento sanzionatorio per Tim e WindTre

mercoledì, 16 maggio, 2018

Carenza di informazioni “chiare, complete e trasparenti” sulle condizioni economiche applicate e sul diritto di recesso. Queste le motivazioni con cui l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha avviato un procedimento sanzionatorio per verificare la trasparenza delle informazioni e il rispetto del diritto di recesso da parte di Tim e Wind Tre. Le società di telefonia sono sotto osservazioni per le politiche seguite nel ritorno alla fatturazione su base mensile. (altro…)





Tv, “Grande Fratello”: presentato esposto Codacons ad Agcom

martedì, 15 maggio, 2018

Il Grande Fratello e la sua carovana di “gieffini” ci hanno abituato da temo a scandali e colpi di scena al limite delle regole del buon gusto. Lontani sono ormai i tempi della prima edizione del reality, quella del compianto Pietro Tarricone e del deus ex machina della comunicazione a Cinque Stelle, Rocco Casalino, per intenderci. All’epoca fecero scandalo le effusioni notturne ben nascoste sotto le lenzuola o dentro improvvisate capanne di cuscini. (altro…)



MC diffida Tim e Wind: “Comunicazione scorretta delle modifiche del contratto”

martedì, 15 maggio, 2018

I costi diminuiranno dello 0,3% e dello 0,4%. Prima però c’era stato un rincaro dell’8,6%. Quello che si riduce è dunque il precedente aumento, ma nel ritorno alla fatturazione mensile tutto questo non viene spiegato bene ai consumatori. Questa la contestazione che il Movimento Consumatori muove nei confronti di Tim e Wind. (altro…)



Adolescenti: Facebook apre portale informativo dedicato su privacy e sicurezza

martedì, 15 maggio, 2018

Continuano le novità di Facebook che nelle ultime settimane sta provando a tutelare ed informare il più possibile i suoi utenti. L’ultima trovata è rivolta al target forse più “spregiudicato” di iscritti alla piattaforma: gli adolescenti ai quali il social ha dedicato un intero portale informativo. (altro…)



TopNews. Facebook dà le pagelle ai media: in Italia al via sondaggio utenti

sabato, 12 maggio, 2018

Parte oggi, anche in Italia, il sondaggio con cui Facebook chiederà direttamente ai suoi utenti di valutare conoscenza e l’affidabilità delle testate giornalistiche. Due semplici domande (‘Conosci questo sito?’, ‘Quanto lo ritieni affidabile?’) con le quali il social network continua il suo sforzo per “assicurarsi che le notizie che le persone vedono su Facebook siano di alta qualità e per dare priorità, nel NewsFeed, alle notizie affidabili, informative e locali”. (altro…)



E-commerce, idealo: solo 22% degli e-shop italiani vende all’estero

giovedì, 10 maggio, 2018

L’e-commerce gode di ottima salute in tutta Europa e gli ultimi dati diffusi da Eurostat lo confermano: nel Regno Unito, ad esempio, l’86% degli utenti internet utilizza il canale online per fare acquisti, in Svezia la percentuale è dell’84% ed in Germania dell’82%. In Italia invece, la percentuale si attesta attorno al 43%, contro una media europea del 68%. Ma non per forza una bassa percentuale deve essere intesa in senso negativo. (altro…)



La bussola dei diritti. È davvero fibra ?

mercoledì, 9 maggio, 2018

A proposito di fibra ottica, negli scorsi mesi sono diverse le multe comminate alle principali compagnie telefoniche (Tim, WindTre, Fastweb e Vodafone) dall’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. In tutti i procedimenti avviati dall’Autority sono state rilevate delle condotte omissive, poco trasparenti e ingannevoli messe in atto dagli operatori nella fase precontrattuale della informazione e pubblicizzazione delle offerte contrattuali attivabili per la Fibra che hanno scaturito le relative sanzioni dai 4,25 ai 4,8 milioni di euro. (altro…)



TopNews. Telefonia, UNC: costi poco trasparenti, segnalazione all’Antitrust

sabato, 5 maggio, 2018

L’Unione Nazionale Consumatori parla di “imbarbarimento etico del mercato della telefonia”. Sotto accusa ci sono le compagnie telefoniche e una serie di servizi il cui costo viene addebitato in modo poco trasparente per i consumatori. Le segnalazioni dei cittadini stanno aumentando e così l’associazione è andata a spulciare le bollette, trovando una serie di costi che vengono addebitati in modo poco chiaro e naturalmente vario da azienda ad azienda. Ci si può ritrovare a pagare il servizio “chiamami” o l’ascolto dei messaggi in segreteria telefonica, questa l’accusa, senza che i costi siano espressi in modo trasparente per l’utente. (altro…)



TopNews. World Press Freedom Day: difendere stampa da nuove violenze

sabato, 5 maggio, 2018

Ogni anno, il 3 maggio è il giorno dedicato alla celebrazione del diritto fondamentale dell’uomo di poter esprimere il proprio pensiero: oggi infatti è la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, voluta dall’Unesco per difendere i media dagli attacchi alla loro indipendenza e commemorare il tributo, pagato a volte con la vita, di molti giornalisti nell’esercizio del loro lavoro. (altro…)



Tlc, Codacons chiede ad Agcom e Antitrust di controllare nuove tariffe

venerdì, 4 maggio, 2018

L’Antitrust e l’Agcom verifichino le nuove tariffe praticate dalle compagnie telefoniche. Le tariffe rispettano il provvedimento che bloccava i rincari dopo il ritorno alla tariffazione mensile? Questa la richiesta che arriva dal Codacons, che con una istanza all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e all’Antitrust chiede di indagare sui rincari delle tariffe annunciati negli ultimi giorni ai clienti, per verificare se gli aumenti rispettano le disposizioni dell’Autorità garante della concorrenza. (altro…)



Parlamento Ue: garantire sicurezza dei giornalisti, pluralismo e libertà dei media

giovedì, 3 maggio, 2018

I deputati europei chiedono alla Commissione uno stanziamento adeguato e permanente all’interno del bilancio UE per sostenere il Centro per il pluralismo e la libertà dei media e per creare un meccanismo di supervisione indipendente che valuti i rischi per il pluralismo e la libertà dei media in Europa. Tutti i finanziamenti pubblici erogati ai proprietari dei media dovrebbero essere regolarmente monitorati, aggiunge il testo. (altro…)



Datagate, Cambridge Analytica ci rimette la pelle: chiuse le attività in GB

giovedì, 3 maggio, 2018

L’onda d’urto scatenata dal caso “Datagate” è stata potentissima. Ora, dopo il terremoto internazionale che ha fatto tremare il trono del re dei social network, Marck Zuckerberg, e le seggiole di milioni di utenti Facebook, la polvere delle macerie si sta lentamente abbassando e, sebbene non si possa individuare un sopravvissuto uscito totalmente indenne, sicuramente abbiamo una vittima illustre: Cambridge Analytica. (altro…)



Fibra, Agcm: sanzione da 4,6 milioni a Vodafone per pubblicità ingannevole

mercoledì, 2 maggio, 2018

4,6 milioni di euro di multa. Così l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha punito Vodafone Italia S.p.A. per una pratica commerciale scorretta posta in essere nelle campagne pubblicitarie sull’offerta commerciale della connessione in fibra ottica. I claim pubblicitari usati da Vodafone enfatizzavano il raggiungimento delle massime prestazioni in termini di velocità e affidabilità della connessione, ma l’azienda ha omesso di informare i consumatori circa le caratteristiche della tecnologia di trasmissione utilizzata e le relative limitazioni nonché le reali potenzialità del servizio in fibra offerto (inclusi l’effettiva velocità di navigazione, i servizi fruibili e i limiti derivanti dallo sviluppo geografico della rete). (altro…)