1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘New media’

Garante Privacy blocca Vodafone: no a telemarketing selvaggio

mercoledì, 4 aprile, 2018

Vodafone non potrà più inviare sms o effettuare chiamate per finalità di marketing a chi non abbia manifestato uno specifico consenso o abbia addirittura chiesto di non essere più disturbato con offerte commerciali. La società telefonica dovrà inoltre ridefinire le proprie procedure interne nella gestione dei dati utilizzati per le campagne promozionali. Questa la decisione adottata dal Garante Privacy all’esito di un’indagine decisa sulla base delle innumerevoli segnalazioni ricevute da persone che lamentavano la continua ricezione di offerte commerciali indesiderate. (altro…)



Bufera Facebook, Zuckerberg: risolveremo i problemi, ma ci vorranno anni

martedì, 3 aprile, 2018

“Vorrei poter risolvere tutti questi problemi in tre mesi o sei mesi, ma penso che la realtà sia che la risposta ad alcune di queste domande richiederà un periodo più lungo”. È la triste presa di coscienza che Mark Zuckerberg ha reso ufficiale nella sua ultima intervista rilasciata a Vox. Tra fake news, interferenze elettorali, violazioni della privacy quella che si sta abbattendo da circa un anno sul social network da 2 miliardi utenti al mesi è una vera e propria tempesta dalla quale, almeno per ora, non sembrano provenire segnali di quiete. (altro…)



Bollette a 28 giorni, prossima decisione 11 aprile

mercoledì, 28 marzo, 2018

Rasenta la telenovela la querelle sulle bollette a 28 giorni adottate dalle aziende di tlc, il ritorno alla fatturazione mensile a partire da aprile, l’esito delle misure decise dall’Agcom e dell’indagine Antitrust. Il prossimo passaggio ci sarà fra un paio di settimane. La decisione di merito da parte del Tar del Lazio sulle misure previste dall’Agcom è infatti attesa per l’11 aprile. “Credo che l’accerchiamento Agcom – Antitrust si faccia sempre più serrato e che le compagnie potrebbero cambiare strategia”, ha detto oggi il presidente dell’Unione nazionale consumatori Massimiliano Dona a Radio 24. (altro…)



Netflix & Co, Ue: dal 1° aprile in viaggio con i propri abbonamenti digitali

martedì, 27 marzo, 2018

Viaggiare col proprio abbonamento digitale, guardare Netflix mentre si va in vacanza in una capitale europea o durante un viaggio di lavoro: fra poco giorni tutto questo sarà possibile. Dal 1° aprile gli europei potranno accedere ovunque nella Ue ai contenuti online per i  quali hanno sottoscritto un abbonamento nel proprio paese: film, musica, serie televisive, e-book, giochi e sport. (altro…)



Bollette a 28 giorni, Tar Lazio sospende Agcom su “sconto” in giorni

martedì, 27 marzo, 2018

Il Tar del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva fatta dagli operatori telefonici in merito alla decisione dell’Agcom che prevedeva, nella vicenda delle bollette a 28 giorni, uno “sconto” da calcolare sulla base dei giorni erosi dalla fatturazione fatta ogni quattro settimane. Con quattro diversi provvedimenti, scrive la Reuters, il Tar del Lazio ha sospeso fino alla discussione sul merito l’efficacia del rimborso deciso dall’Agcom a favore dei clienti di Tim, Wind Vodafone e Fastweb. Il merito sarà discusso l’11 aprile. Si tratta di una decisione che incontra la protesta dell’Unione Nazionale Consumatori. (altro…)



HC Istruzioni per l’uso. Trucchi e consigli per risparmiare acquistando sul web

martedì, 27 marzo, 2018

Sempre più persone, da qualche anno, si affidano al web per i loro acquisti. Con Internet, infatti, bastano un po’ di pazienza e la conoscenza di qualche piccolo “trucco” per risparmiare anche il 50-60% sui propri acquisti. (altro…)



E-commerce, Konsumer Italia segnala la piattaforma yoox.com all’Antitrust

martedì, 27 marzo, 2018

Dopo mesi di osservazioni e rilevazioni sulla trasparenza e la correttezza nella comunicazione della garanzia legale, Konsumer Italia e Garanteasy sono pronte al passo successivo: prendere provvedimenti nei confronti di coloro che non sono conformi alle indicazioni del Codice del Consumo in materia. La prima a finire nel mirino è Yoox Net-a-Porter Group S.p.A., venditore per i prodotti presenti sul sito www.yoox.com ed outsourcer per i prodotti venduti su una serie di siti (tra cui gli official di Valentino, Moncler, Armani e Moschino). (altro…)



Facebook: aperto fascicolo su Datagate. Associazioni: poco chiaro utilizzo dati

lunedì, 26 marzo, 2018

Quel pasticciaccio brutto di Facebook-Cambrige Analytica continua a provocare ripercussioni ad ogni latitudine del globo terrestre e, mentre la società di Mark Zuckerberg precipita in Borsa e i suoi inserzionisti di punta se la danno a gambe, le associazioni di consumatori e utenti si danno un gran da fare per cercare di tutelare gli interessi degli iscritti alla piattaforma minacciando azioni di ogni tipo. (altro…)



Giardinaggio, idealo: la passione per il “green” passa dall’e-commerce

lunedì, 26 marzo, 2018

Barbecue, pic nic sui prati, feste in giardino: la primavera è arrivata e, nonostante le temperature non siano ancora ottimali, sono in tanti a predisporre il necessario per trascorrere delle felici giornate all’aria aperta e a contatto con la natura. (altro…)



TopNews. HC a Sofia. Economia digitale, CESE: quale futuro per i consumatori?

sabato, 24 marzo, 2018

Internet, Big Data e economia digitale: si è parlato di questo e molto di più allo European Consumer Day organizzato a Sofia dal Comitato Economico e Sociale Europeo. (altro…)



TopNews. HC goes to Sofia. In Europa ancora forte il divario digitale

sabato, 24 marzo, 2018

Economia digitale, nuove sfide per i consumatori, ma anche tanto divario digitale all’interno dell’Europa. Oggi a Sofia l’European Consumer Day organizzato dal Comitato economico e sociale europeo sta esaminando tutti gli aspetti dell’economia digitale e le sfide che Internet e i Big Data pongono ai consumatori. Fra i numeri che sono stati diffusi questa mattina, ce ne sono un paio sui quali vale la pena di soffermarsi: le differenze nell’accesso a Internet e nella “vita digitale” dei cittadini europei. (altro…)



TopNews. Antitrust sospende rincari tlc, associazioni: “Vittoria dei consumatori”

sabato, 24 marzo, 2018

“Vittoria dei consumatori”. È unanime la risposta delle associazioni dei consumatori di fronte alla mossa dell’Antitrust, che ieri ha deciso la sospensione in via cautelare dei rialzi decisi dalle aziende di telecomunicazione dopo il passaggio dalla bolletta a 28 giorni alla fatturazione mensile. Un rincaro che è stato quantificato nell’8,6%. La decisione dell’Autorità, che interviene in corso di istruttoria, è solo l’ultimo passaggio di una querelle che va avanti da tempo. Bollette a 28 giorni, fatturazione mensile, rincari, esigenza di tutelare i consumatori… (altro…)



TopNews. Tlc e bollette mensili, Antitrust: “sospensione cautelare” degli aumenti

sabato, 24 marzo, 2018

“Sospensione cautelare” dei rialzi decisi dalle aziende di telecomunicazioni dopo il passaggio dalla bolletta a 28 giorni alla fatturazione mensile. È quanto deciso ieri dall’Antitrust, che interviene nel corso del procedimento avviato verso le aziende di tlc e chiede agli operatori di definire in modo autonomo la propria offerta. La questione scaturisce dal fatto che, col passaggio alla bolletta mensile, le tlc hanno comunicato che la spesa annuale sarebbe stata distribuita su 12 canoni anziché su 13. (altro…)



Tlc, Tar: legittimo intervento Agcom su tariffazione mensile

venerdì, 23 marzo, 2018

La legittimità della fatturazione mensile delle bollette delle compagnie telefoniche incassa anche il sostegno del Tar Lazio. La notizia è stata accolta positivamente dalle associazioni dei consumatori che ora attendono la decisione dei giudici sulla delicata questione dei rimborsi spettanti agli utenti danneggiati dalle bollette a 28 giorni. “In base ai nostri calcoli”, spiega il Codacons, “si tratta di 500 milioni di euro di indennizzi che spettano ai clienti della telefonia”. (altro…)



Audiweb: a gennaio italiani online per più di 53 ore. Meglio se da mobile

venerdì, 23 marzo, 2018

Sono stati 33,9 milioni gli italiani dai 2 anni in su che nel mese di gennaio hanno navigato su internet tramite PC, smartphone, tablet. 53 ore e 12 minuti è stato il tempo complessivamente dedicato alle diverse attività svolte sulla rete dal 61% della popolazione. Ogni giorno, gli italiani online sono stati 24,5 milioni, collegati in media per 2 ore e 22 minuti per persona. (altro…)



Cambridge Analytica e Facebook, l’allarme dei Garanti Privacy

mercoledì, 21 marzo, 2018

Le rivelazioni sul caso Facebook-Cambridge Analytica potrebbero essere solo “la punta dell’iceberg” di una questione molto più ampia che riguarda la privacy dei dati. L’allarme viene dal Garante europeo per la protezione dei dati personali Giovanni Buttarelli. La preoccupazione per la profilazione a fini politico-elettorali e senza consenso degli utenti Facebook attraversa Autorità europee e italiane. (altro…)



Facebook, Codacons si dichiara pronto alla class action

mercoledì, 21 marzo, 2018

Il Codacons si dichiara pronto alla class action contro Facebook in caso di violazione alla privacy degli utenti italiani. “Se lo scandalo “Datagate” che sta investendo Facebook coinvolgerà anche gli utenti italiani, scatterà una class action promossa dal Codacons contro la società di Mark Zuckerberg”: questo quanto dichiara oggi l’associazione dopo la richiesta di chiarimenti avanzata dall’Agcom circa l’impiego dei dati per finalità di comunicazione politica da parte di soggetti terzi. (altro…)



Molestie online, Amnesty: twitter non fa abbastanza per i diritti delle donne

mercoledì, 21 marzo, 2018

Twitter non fa abbastanza per difendere le donne dalle molestie e dalle violenze online. Nonostante l’impegno alla trasparenza, il social media non mette a disposizione informazioni significative su come gestisce le segnalazioni di violenza e di molestie. E diventa così un ambiente tossico per le donne che subiscono intimidazioni. Questa la denuncia di Amnesty International.  (altro…)



WiFi gratuito in spazi pubblici, Commissione europea lancia portale WiFi4EU

martedì, 20 marzo, 2018

WiFi gratuito negli spazi pubblici come piazze, parchi, biblioteche e musei di tutta Europa. Questa la promessa della Commissione europea che ha inaugurato oggi il portale WiFi4EU. L’iniziativa, che avrà un bilancio di 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, favorirà l’installazione di dispositivi per il wifi all’avanguardia nei comuni di tutta Europa. Il programma WiFi4EU offre ai Comuni buoni per un valore di 15 mila euro per installare punti di accesso WiFi negli spazi pubblici. (altro…)



Registro opposizioni, regolamento CdM. UNC: passo avanti contro telemarketing

lunedì, 19 marzo, 2018

“Un altro passo avanti contro le telefonate indesiderate o addirittura moleste”. Così l’Unione nazionale consumatori ha accolto l’approvazione, in via preliminare, del regolamento che modifica la disciplina relativa al Registro pubblico delle opposizioni. Il provvedimento è stato esaminato e approvato nell’ultimo Consiglio dei Ministri. L’associazione chiede ora che si introduca il prefisso unico che identifica le telefonate per finalità statistiche o di vendita e marketing. (altro…)



Pubblicità ingannevole su fibra ottica, Antitrust multa Telecom Italia

lunedì, 19 marzo, 2018

“L’assenza di un’informazione chiara sulle caratteristiche e la qualità del servizio impedisce al consumatore di prendere una decisione consapevole sull’acquisto dell’offerta in fibra”. Così scrive l’Antitrust nella nota che annuncia la sanzione di 4,8 milioni di euro decisa nei confronti di Telecom Italia per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica. Nelle campagne pubblicitarie, argomenta l’Autorità, l’azienda non ha informato adeguatamente i consumatori sulle caratteristiche del servizio e sulle limitazioni che prevedeva. (altro…)



TopNews. Adoc: app salute, il digitale piace ma la privacy preoccupa

sabato, 17 marzo, 2018

Qual è il rapporto fra consumatori e app per la salute? Dal benessere al fitness alla medicina, dal monitoraggio dei farmaci e degli stili di vita al controllo della corsa e dell’attività fisica, l’attenzione delle persone nei confronti della “salute digitale” è sicuramente aumentata negli anni. (altro…)