1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘News dall’Europa’

TopNews. Internet: le proposte del CESE per fare della cibersicurezza una realtà

sabato, 24 febbraio, 2018

Il 73% degli utenti di Internet teme che i siti potrebbero non custodire in modo sicuro i dati personali forniti online, e il 65% teme che le autorità pubbliche potrebbero fare altrettanto. Particolarmente alto, inoltre, il timore di essere vittima della criminalità informatica. (altro…)



Società civile, CESE: più innovazione per resistere alle sfide

martedì, 20 febbraio, 2018

Il Comitato Economico e Sociale europeo chiede più innovazione nella società civile. A seguito di uno studio sull’evoluzione futura delle organizzazioni della società civile (OSC), sono stata infatti individuate le sfide principali e gli scenari del cambiamento in base ai quali sono state formulate alcune concrete raccomandazioni. (altro…)



Europa: migliora occupazione. In Italia reddito famiglie ancora inferiore al 2008

lunedì, 12 febbraio, 2018

In Europa migliora l’occupazione e cala la disoccupazione. “L’Europa è tornata a crescere”, dicono da Bruxelles, con dati che evidenziano una ripresa dell’occupazione e un generale miglioramento dello stato di salute dell’economia. Con molte differenze nazionali, naturalmente. Basti pensare al fatto che la situazione finanziaria delle famiglie nella Ue continua a migliorare con un tasso di crescita dell’1,5%, dovuto soprattutto all’aumento del reddito da lavoro, ma in alcuni paesi la situazione è ancora quella precedente al 2008. In Italia, come pure in Grecia, Portogallo, Spagna, Paesi Bassi e Croazia, “il reddito disponibile lordo delle famiglie si è attestato ancora a un livello inferiore a quello del 2008”. (altro…)



Geoblocking, Parlamento europeo: stop agli ostacoli sullo shopping online

sabato, 10 febbraio, 2018

È sempre più vicino uno shopping online europeo senza frontiere. Il Parlamento europeo ha infatti deciso lo stop agli ostacoli che rendono difficili gli acquisti transfrontalieri, quelle pratiche note come geoblocking che limitano la capacità di scelta dei consumatori vietando loro l’accesso online su base territoriale. Le nuove norme sono state approvate oggi con 557 voti favorevoli, 89 contrari e 33 astensioni. Chi acquista online avrà un accesso transfrontaliero più agevole a prodotti e servizi quali elettrodomestici ed elettronica, prenotazioni di hotel, biglietti per eventi sportivi. Sono invece esclusi, almeno per ora, i contenuti protetti da copyright. (altro…)



Glifosato, Parlamento Ue nomina la Commissione speciale sui pesticidi

giovedì, 8 febbraio, 2018

Il Parlamento europeo ha deciso la composizione della Commissione speciale che si occuperà della procedura di autorizzazione dei pesticidi, istituita a partire dai dubbi e dalle preoccupazioni sulla valutazione del rischio del glifosato e sul rinnovo di questo potente erbicida. La Commissione valuterà, in particolare, potenziali conflitti di interesse e lacune nella procedura con cui vengono autorizzati i pesticidi in Europa. Il Parlamento ha dunque adottato il mandato e la composizione della Commissione speciale,  istituita per alzata di mano martedì mentre oggi è stata approvata la composizione. (altro…)



Geoblocking, Parlamento Ue: verso shopping online senza frontiere

sabato, 3 febbraio, 2018

Un altro passo avanti verso uno shopping online europeo senza frontiere. La prossima settimana il Parlamento europeo voterà norme che vietano il geoblocking ingiustificato, quella pratica che restringe l’accesso online ai consumatori su base territoriale, ad esempio reindirizzandoli verso la versione locale di un sito di acquisti online. (altro…)



Facebook, CGUE: Schrems può agire individualmente, no ad azione collettiva

sabato, 27 gennaio, 2018

Maximilian Schrems può proporre un’azione individuale contro Facebook Ireland in Austria ma non può avvalersi del foro del consumatore per un’azione collettiva che lo veda rappresentare anche i diritti di altri consumatori. (altro…)



Avastin-Lucentis, CGUE: intesa Roche-Novartis potrebbe essere illegittima

sabato, 27 gennaio, 2018

L’intesa Roche-Novartis sui farmaci oftalmici è arrivata alla Corte di Giustizia dell’Unione europea. Il cartello era stato sanzionato dall’Antitrust italiano nel 2014. (altro…)



Rumore: Commissione Ue esorta Italia ad adottare mappe acustiche

giovedì, 25 gennaio, 2018

Adottare mappe acustiche e piani di azioni contro il rumore. L’Italia è indietro nelle rispertto delle direttive comunitarie e oggi la Commissione europea ha inviato un parere motivato in cui esorta il paese a rispettare le disposizioni fondamentali della direttiva sul rumore (direttiva 2002/49/CE). (altro…)



Europa: domani a Bruxelles il primo vertice europeo sull’istruzione

mercoledì, 24 gennaio, 2018

“Vogliamo incoraggiare l’apprendimento delle lingue, garantire il riconoscimento dei diplomi ovunque nell’Unione e far sì che le università europee collaborino quanto più possibile e che studiare in un altro paese dell’Ue diventi ancora più facile”. Con queste parole il Commissario europeo per l’istruzione e la cultura Tibor Navracsics lancia il primo vertice europeo sull’istruzione che si svolgerà domani a Bruxelles. L’Europa dunque si costruisce a partire da uno spazio europeo dell’istruzione, obiettivo della Commissione europea da qui al 2025. (altro…)



Rifiuti: l’Europa adotta la strategia sulla plastica

sabato, 20 gennaio, 2018

La Commissione europea adotta una strategia sulla plastica per ridurre i rifiuti, riciclare di più, proteggere l’ambiente e al tempo stesso cambiare la progettazione e l’uso dei prodotti in plastica. “La prima strategia sulla plastica, adottata oggi, si inserisce nel processo di transizione verso un’economia più circolare”, promette la Commissione europea. Ogni anno gli europei producono 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, ma meno del 30 % è raccolta per essere riciclata. Nel mondo, le materie plastiche rappresentano l’85 % dei rifiuti sulle spiagge. (altro…)



Istruzione, Commissione Ue propone piano d’azione per competenze digitali

sabato, 20 gennaio, 2018

Competenze digitali migliori come chiave per il futuro dell’Europa e dei suoi cittadini. Con questo obiettivo la Commissione europea ha adottato oggi nuove iniziative per migliorare le competenze digitali dei cittadini e con esse la dimensione europea dell’istruzione, per promuovere i valori comuni europei e  la conoscenza del funzionamento dell’Unione nelle scuole. (altro…)



Privacy e Facebook, Cgue: la prossima settimana la sentenza sul “caso Schrems”

venerdì, 19 gennaio, 2018

È attesa per la prossima settimana la pronuncia della Corte di Giustizia dell’Unione europea sul caso Schrems. Sul tavolo ci sono Facebook, le politiche di privacy adottate e la competenza giurisdizionale a convenire in giudizio Facebook in un’azione collettiva che metta insieme più consumatori. Di cosa stiamo parlando? Maximilian Schrems è un cittadino austriaco che negli anni ha assunto diverse iniziative nei confronti di Facebook, contestandone le politiche di privacy. (altro…)



Ue: i Big della Rete fanno progressi contro l’hate speech online

venerdì, 19 gennaio, 2018

Le aziende informatiche stanno rimuovendo con più velocità i messaggi di incitamento all’odio che vengono loro notificati. Circa il 70% del messaggi illegali segnalati sono stati rimossi e in otto casi su dieci le segnalazioni fatte da ong ed enti pubblici sono state esaminate nell’arco di 24 ore. A dirlo è la Commissione europea, che ha pubblicato oggi la terza valutazione del codice di condotta contro l’hate speech online sottoscritto a maggio 2016 da Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft. Novità: al codice di condotta aderiranno anche Instagram e Google+. (altro…)



Parlamento Ue: obiettivi più ambiziosi per efficienza energetica e rinnovabili

giovedì, 18 gennaio, 2018

Obiettivi più ambiziosi su efficienza energetica e rinnovabili. Il Parlamento europeo ha approvato ieri nuovi obiettivi a livello europeo. Entro il 2030 l’Unione europea deve aumentare l’efficienza energetica del 35%. Le fonti energetiche rinnovabili devono rappresentare il 35% del consumo totale lordo di energia. Ogni Stato membro dovrà garantire che il 12% dell’energia consumata nei trasporti provenga da fonti rinnovabili. I deputati hanno inoltre votato per vietare l’olio di palma nei biocarburanti a partire dal 2021. (altro…)



TopNews. ePayment, PSD2 al via. Ue: pagamenti elettronici più sicuri ed economici

sabato, 13 gennaio, 2018

I consumatori europei potranno sfruttare appieno i vantaggi del pagamento online di beni e servizi grazie a nuove regole che renderanno “più economico, facile e sicuro” effettuare pagamenti elettronici. Così la Commissione europea nei confronti della nuova direttiva sui servizi di pagamento, la PSD2, che si applicherà dal 13 gennaio.  (altro…)



Cybersicurezza, Cese: sfida globale, serve più azione e certificazione europea

mercoledì, 10 gennaio, 2018

L’Unione europea dovrebbe concordare un modello europeo di cybersicurezza, conferire alla sua Agenzia per la sicurezza informatica un ruolo più incisivo e instaurare un quadro di certificazione a livello europeo per i servizi e i prodotti online. Queste le principali conclusioni dell’audizione pubblica sul regolamento sulla cybersicurezza svoltasi a Bruxelles, che confluiranno nel parere che stanno elaborando sul tema Alberto Mazzola e Antonio Longo, membri della sezione TEN (Trasporti, energia, infrastrutture, società dell’informazione) del CESE. (altro…)



Ue: infrazioni verso Italia giù a 62. Mai così credibili

lunedì, 11 dicembre, 2017

Continuano a ridursi le procedure d’infrazione della Ue nei confronti dell’Italia. Erano 121 all’inizio del 2014, ora sono scese a 62. (altro…)



Corte Ue: brand lusso possono vietare vendita su piattaforme web “popolari”

mercoledì, 6 dicembre, 2017

I brand del lusso possono vietare di vendere i loro prodotti su piattaforme web “popolari” come Amazon. Il lusso dipende anche dall’immagine e dallo stile dei negozi e delle vetrine web usati, che restituiscono una “aura di lusso”  ai prodotti, e dunque un fornitore di tali prodotti può vietare ai distributori autorizzati la loro vendita su una piattaforma terza quale Amazon. Questo divieto in linea generale non va oltre quanto necessario per salvaguardare l’immagine di lusso dei prodotti. (altro…)



TopNews. Diritto d’autore, CGUE: programmi tv su cloud solo se autorizzati

sabato, 2 dicembre, 2017

Per mettere a disposizione copie di programmi televisivi registrati su cloud serve l’autorizzazione del titolare dei diritti d’autore, perché quello che viene attuata è una ritrasmissione dei programmi tv con mezzi differenti. La Corte di Giustizia dell’Unione europea si è pronunciata in questo modo su una questione che opponeva una società britannica, la VCAST, a Reti Televisive Italiane (RTI) i cui programmi venivano ritrasmessi dopo memorizzazione su nuvola informatica. (altro…)



TopNews. #StopGlifosato: “Proroga di cinque anni nega principio di precauzione”

sabato, 2 dicembre, 2017

Sì al glifosato per altri cinque anni. Gli Stati Ue riuniti in Comitato d’appello hanno trovato ieri l’accordo sul rinnovo dell’autorizzazione all’uso di questo erbicida per altri cinque anni. A favore si sono espressi 18 paesi, con il pesante sì della Germania, 9 sono stati i contrari – fra i quali l’Italia – e un paese si è astenuto. Per la Coalizione #StopGlifosato si tratta di una “truffa ai danni dei cittadini europei e dell’ambiente”. (altro…)



Commissione Ue: pagamenti elettronici più sicuri per i consumatori

sabato, 2 dicembre, 2017

Pagamenti elettronici più sicuri e più innovativi per i consumatori:  è quanto promette la Commissione europea. Bruxelles  oggi ha adottato le norme per rendere più sicuri i pagamenti elettronici effettuati nei negozi e online e per facilitare l’accesso dei consumatori alle “soluzioni più comode, economiche e innovative” offerte dai prestatori di servizi di pagamento. (altro…)