1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘News dall’Europa’

TopNews. Eurobarometro: 65% italiani favorevole all’euro. Poco percepiti i benefici dell’Unione

sabato, 20 ottobre, 2018

La grande maggioranza degli italiani (65%) dichiara di essere favorevole all’euro, con una crescita di quattro punti rispetto a marzo 2018 e con una percentuale superiore alla media UE (61%). (altro…)



Clima, 100mln di Euro dalla Ue e da Breakthrough Energy di Bill Gates

giovedì, 18 ottobre, 2018

100 milioni di Euro per un fondo all’insegna della cooperazione tra pubblico e privato nel finanziamento dell’innovazione nel settore dell’energia pulita. Il fondo comune di investimento è al centro di un memorandum di intesa firmato dalla Commissione europea e da Breakthrough Energy, il gruppo guidato da Bill Gates. Inteso come progetto pilota, si chiamerà Breakthrough Energy Europe (BEE) e dovrebbe essere operativo dal 2019.
(altro…)



Riforma Copyright Ue: il testo approvato dal Parlamento

mercoledì, 17 ottobre, 2018

Il Parlamento europeo ha adottato la sua posizione negoziale sulla riforma del diritto d’autore. Il testo apporta alcune modifiche importanti che mirano a garantire che i creativi, in particolare musicisti, artisti, interpreti e sceneggiatori, nonché editori e giornalisti, siano remunerati per il loro lavoro quando questo è utilizzato da piattaforme di condivisione come YouTube o Facebook e aggregatori di notizie come Google News. (altro…)



TopNews. Ue: accesso a internet e servizi finanziari difficile per i consumatori

sabato, 13 ottobre, 2018

Due consumatori su dieci incontrano problemi nell’accesso a Internet. L’altro mercato che più crea difficoltà è quello della telefonia mobile, che causa disguidi al 17,5% degli utenti. Ci sono poi alcuni mercati nei quali i disservizi si accompagnano a danni economici anche ingenti, oltre che a perdite di tempo: è il caso dei servizi finanziari, dell’assicurazione sulla casa, dei prestiti, dei crediti e della fornitura di acqua ed elettricità. Questa la fotografia scattata dal quadro di valutazione 2018 dei mercati al consumo pubblicato dalla Commissione europea. (altro…)



TopNews. Plastica, Parlamento Ue: no a sacchetti “leggeri” e polistirolo espanso

sabato, 13 ottobre, 2018

Il Comitato per l’Ambiente del Parlamento europeo ha votato ieri per un rafforzamento di alcune disposizioni della proposta di direttiva Ue riguardo all’utilizzo della plastica usa e getta. Gli emendamenti adottati dal Comitato vorrebbero aggiungere alla lista dei prodotti che saranno banditi dal 2021, come previsto già dalla Commissione Ue, anche sacchetti di plastica molto leggeri e contenitori per fast food in polistirolo espanso. (altro…)



Bioeconomia, Commissione europea: 1 mln di posti di lavoro “verdi” entro il 2030

venerdì, 12 ottobre, 2018

La bioeconomia può garantire all’Europa un milione di posti di lavoro “verdi” entro il 2030. Quell’insieme di settori che si basa sulle risorse biologiche, dall’agricoltura alla pesca, dalla produzione alimentare alla bioenergia al riciclo dei rifiuti, e che abbraccia i dettami dell’economia circolare e sostenibile, può modernizzare l’economia e lo sviluppo in Europa e contribuire ad affrontare sfide quali il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile. (altro…)



Brexit: cosa succederà agli italiani assicurati con imprese UK

martedì, 9 ottobre, 2018

Cosa succederà ai contratti assicurativi stipulati dai cittadini europei con imprese del Regno con l’uscita di quest’ultimo dall’Ue? La Brexit infatti ha portato con sé un’ondata di timori su più fronti. I vari mercati di settore si stanno perciò preparando ad affrontare l’evento cercando di tutelare gli interessi degli investitori. Il 25 giugno 2018 l’EIOPA (Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali) ha richiamato l’attenzione sulla necessità che le imprese di assicurazione e gli intermediari assicurativi europei informino i clienti sul possibile impatto della Brexit.  (altro…)



TopNews. New Deal per i consumatori, i Dialoghi Ue sbarcano a Roma

sabato, 6 ottobre, 2018

Roma capitale europea dei consumatori per un giorno. Il Dialogo Nazionale Consumatori ha fatto oggi tappa nella Capitale con un tavolo di confronto presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Al centro della iniziativa di presentazione e confronto, il New Deal per i Consumatori lanciato dalla Commissione europea lo scorso aprile. (altro…)



TopNews. RadioTV e piattaforme online, Parlamento Ue: più tutele per i bambini

sabato, 6 ottobre, 2018

Arrivano nuove regole a tutela dei bambini per i servizi audiovisivi. Si applicheranno a radio e tv, piattaforme di video on demand come Netflix, Amazon Video, Google Play, iTunes, a YouTube e Facebook e allo streaming in diretta. Il Parlamento europeo ha infatti dato via libera, con con 452 voti a favore, 132 contrari e 65 astensioni, alla risoluzione legislativa che prevede maggiore protezione dei minori da contenuti che istigano alla violenza e all’odio e  tutele dalla pubblicità invasiva. Le regole si applicheranno anche alle piattaforme online. Ora l’accordo dovrà essere formalmente approvato dal Consiglio dei ministri dell’UE prima che la legge possa entrare in vigore. Gli Stati dispongono di 21 mesi dalla sua entrata in vigore per recepire le nuove norme nella legislazione nazionale. (altro…)



TopNews. Telefono, CGUE: accesso autorità a nome non è ingerenza “grave”

sabato, 6 ottobre, 2018

Qual è il livello di ingerenza consentito alle autorità pubbliche nell’accesso ai dati personali conservati su un telefono rubato? (altro…)



RadioTV e online, Parlamento Ue: domani nuove norme su protezione bambini

lunedì, 1 ottobre, 2018

Più protezione dei bambini contro i contenuti che incitano alla violenza e all’odio e contro la pubblicità invasiva. E la garanzia che nei cataloghi online ci sia almeno il 30% di opere europee. Questi i principali contenuti delle norme sui servizi audiovisivi e sulle piattaforme quali Netwflix e Facebook che il Parlamento europeo si appresta a votare domani. I deputati infatti saranno chiamati a esprimersi in via definitiva sulle nuove regole sui servizi audiovisivi. Domani appunto il voto dell’Europarlamento, riunito a Strasburgo nella plenaria 1-4 ottobre. (altro…)



TopNews. Fake news: da Facebook e Google un Codice di condotta

sabato, 29 settembre, 2018

Un codice di condotta sulla disinformazione online su base volontaria. Questa l’iniziativa delle grandi piattaforme online, fra cui Facebook, Google e Twitter, presentata alla Commissione europea nella lotta alle fake news e alla bufale online. Piattaforme e industria pubblicitaria hanno infatti presentato un Codice di autodisciplina che contiene una serie di impegni nella lotta al fenomeno, una misura accolta con favore dalla Commissaria europea all’economia e alla società digitale Mariya Gabriel, che ha sollecitato le piattaforme a intensificare gli sforzi per combattere la diffusione della disinformazione online. (altro…)



Contraffazione, Indicam commenta: migliorare integrazione dei controlli Ue

venerdì, 28 settembre, 2018

“I dati contenuti nel Report della Commissione Europea sulla tutela a livello doganale della proprietà intellettuale dimostrano quanto sia importante affrontare l’argomento della lotta alla contraffazione quotidianamente e come sistema, date le ripercussioni economiche e occupazionali nei singoli Paesi”, commenta Mario Peserico, presidente di Indicam, l’associazione italiana per la tutela della proprietà intellettuale. (altro…)



Contraffazione, Commissione Ue: nel 2017 sequestrati oltre 31 milioni di prodotti

giovedì, 27 settembre, 2018

Sono oltre 31 milioni i prodotti falsi e contraffatti sequestrati alle frontiere dalle autorità doganali dell’Ue. Un valore commerciale di più di 580 milioni di euro. (altro…)



Indennità europarlamentari, Cgue: l’accesso ai dati è sottoposto a privacy

martedì, 25 settembre, 2018

Il Tribunale dell’UE conferma il rifiuto del Parlamento di accordare l’accesso a giornalisti e associazioni di giornalisti ai documenti relativi alle indennità giornaliere, alle indennità per spese di viaggio e alle indennità di assistenza parlamentare degli eurodeputati. (altro…)



Domani a Bruxelles il lancio dell’iniziativa per lo stop gabbie negli allevamenti

lunedì, 24 settembre, 2018

Parte la mobilitazione dei cittadini europei per chiedere lo stop all’uso delle gabbie negli allevamenti. Domani a Bruxelles una grande coalizione di ong lancerà l’iniziativa al Parlamento europeo con una mostra dedicata. Altri eventi seguiranno in giro per l’Europa, mentre in Italia l’evento di lancio è in agenda per il 16 ottobre. Così oltre associazioni di 24 paesi europei promuoveranno l’Iniziativa dei Cittadini Europei End the Cage Age (Stop all’era delle gabbie) che chiede la fine dell’uso di ogni tipo di gabbia per allevare animali a scopo alimentare. (altro…)



TopNews. New Deal for Consumers, Cese: diritti rafforzati o in pericolo?

sabato, 22 settembre, 2018

Consumatori, diritti rafforzati o in pericolo? La Plenaria del CESE ha approvato a larghissima maggioranza il parere (relatore il nostro Direttore Antonio Longo, rappresentante dei consumatori italiani) sulle proposte del pacchetto “New Deal for Consumers” composto da due direttive. La prima direttiva proposta modifica 4 direttive precedenti con l’obiettivo dichiarato di “una migliore applicazione e una modernizzazione delle norme dell’UE relative alla protezione dei consumatori”. (altro…)



TopNews. Tutela consumatori, Airbnb si impegna a rispettare norme Ue

sabato, 22 settembre, 2018

Chiarezza delle clausole contrattuali e trasparenza dei prezzi: questi gli impegni che Airbnb ha presentato alla Commissione europea. Il portale di affitti brevi si è impegnato a rispettare le norme europee sulla tutela dei consumatori e a rispondere alle richieste avanzate già a luglio dalla Commissione.  Ha dunque promesso di modificare le sue clausole contrattuali e le condizioni di utilizzo del servizio e a migliorare la presentazione dei prezzi, indicando l’importo totale a carico dei consumatori. (altro…)



TopNews. Mutui valuta estera, Cgue: abusiva clausola di rischio non chiara

sabato, 22 settembre, 2018

Una clausola di rischio di cambio non chiara, rischiosa per il cliente e non riproducente disposizioni legislative può essere dichiarata abusiva dal giudice nazionale. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia europea esaminando il caso di due cittadini ungheresi che, nel febbraio del 2008, avevano sottoscritto con una banca un contratto di finanziamento per l’erogazione di un mutuo espresso in franchi svizzeri. Il contratto prevedeva che le rate mensili dovessero essere versate in fiorini ungheresi, ma l’importo veniva calcolato in base al tasso di cambio corrente tra il fiorino ungherese e il franco svizzero. (altro…)



TopNews. Avvocato Cgue: carne halal può avere etichetta “agricoltura biologica”

sabato, 22 settembre, 2018

Una carne halal può essere biologica. Ai prodotti derivanti da animali macellati ritualmente e senza stordimento può essere rilasciata l’etichetta europea “agricoltura biologica”. Questa la proposta avanzata oggi dall’Avvocato generale della Corte di giustizia dell’Unione europea (che inizia ora a deliberare) relativa alla compatibilità o meno della macellazione rituale e della certificazione halal (e casher) con l’etichetta di agricoltura biologica. La questione è stata sottoposta alla Corte dalla giustizia francese e investe le norme legate all’etichettatura bio e alla protezione degli animali durante l’abbattimento. (altro…)



TopNews. Eurobarometro: Ue deve parlare con voce sola in eventi internazionali

sabato, 22 settembre, 2018

L’Europa deve fare di più su numerosi fronti, soprattutto su terrorismo, disoccupazione e protezione dell’ambiente. E in campo internazionale, davanti ai grandi eventi e alle questioni geopolitiche più rilevanti, dal peso della Russia e della Cina alle caratteristiche degli Usa a guida Trump, l’Unione europea si deve esprimere con una voce sola. (altro…)



Alimentazione, la Ue registra iniziativa dei cittadini “Eat ORIGINal”

mercoledì, 19 settembre, 2018

Dichiarazione di origine obbligatoria per tutti i prodotti alimentari: questo l’obiettivo dell’Iniziativa dei cittadini europei dal titolo “Eat ORIGINal! Unmask your food” che sarà registrata ufficialmente il prossimo 2 ottobre. (altro…)