1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Sanità’

Liberalizzazione farmaci di fascia C: occorre più trasparenza nei prezzi

venerdì, 24 marzo, 2017

“Curarsi non dovrebbe essere un lusso” è lo slogan che accompagna la campagna di ‘Liberalizziamoci’, la piattaforma creata da Conad che ha raccolto 170.000 firme per chiedere la liberalizzazione della vendita dei farmaci di fascia C con obbligo di ricetta.  Le firme sono arrivate in Senato e rappresentano  la parziale vittoria di una battaglia che, da tempo, è stata intrapresa da Conad insieme alla Federazione nazionale parafarmacie italiane e Altroconsumo. (altro…)



Morbillo, Società malattie infettive: casi triplicati, colpa del calo dei vaccini

lunedì, 20 marzo, 2017

Più 230% di casi di morbillo. Nel solo mese di gennaio 2017, i casi di morbillo segnalati sono stati tre volte più numerosi dell’anno scorso – 238 casi contro i 77 di gennaio 2016. E in questi giorni la rete italiana di malattie infettive sta registrando un incremento di pazienti giovani adulti (età 15-35 anni) che si ricovera in ospedale con un morbillo in fase acuta. La denuncia del Ministero della Salute viene rilanciata e fatta propria oggi dalla Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), che ricorda la pericolosità di una malattia che può costringere al ricovero anche in terapia intensiva e punta il dito contro il calo di vaccinazioni e le conseguenti “falle nella sicurezza” della popolazione. (altro…)



Sanità: al via i nuovi Lea, ecco tutte le novità della legge

lunedì, 20 marzo, 2017

L’inserimento in Gazzetta della legge sui nuovi Lea, ovvero i Livelli essenziali di assistenza che il SNN deve garantire a tutti i cittadini in maniera equa su tutto il territorio, c’è stato.  Ora tutto sta nel vedere quando e come verranno applicati. Ma in cosa consiste il nuovo provvedimento, in materia di sanità, firmato da Gentiloni il 12 gennaio e che prevede un finanziamento di circa 800 milioni? (altro…)



Super Ticket, Cittadinanzattiva: va abrogato per ridurre le disuguaglianze regionali

martedì, 14 marzo, 2017

L’esame delle urine nel privato costa circa 2,17€, mentre nel pubblico arriva a 16,17€ per effetto del superticket; l’emocromo in privato costa circa 9,89€, nel pubblico 20,89€ a causa del superticket. È l’effetto prodotto dal “Super Ticket” ovvero di un surplus di 10 euro sulla ricetta introdotto come provvedimento provvisorio nel 2011 e poi diventato strumento definitivo per fare cassa. (altro…)



Salute delle strutture oncologiche, Cittadinanzattiva: si può ancora migliorare

venerdì, 10 marzo, 2017

Ogni giorno in Italia circa mille persone ricevono la diagnosi di tumore e si calcola che nel 2020 i malati di cancro saranno 4 milioni e mezzo. L’incidenza è più elevata al Nord che al Sud del Paese, ma i valori di sopravvivenza per alcuni tumori restano più elevati nelle aree settentrionali. Attualmente le reti oncologiche, intese come “il coordinamento di tutte le azioni che riguardano l’assistenza al malato oncologico, sia dentro che fuori dall’ospedale”, sono attive in Veneto, Piemonte, Lombardia, Toscana, Trentino ed Umbria. (altro…)



Epatite C, Aifa: “Nuovi criteri di trattamento. Ora puntiamo a eradicare la malattia”

giovedì, 9 marzo, 2017

L’Aifa ha iniziato il piano per l’eradicazione dell’epatite C e il primo passo è stato inserire i due principali farmaci utilizzati finora per il trattamento della malattia, l’Harvoni e il Sovaldi di Gilead in fascia C, quella cioè non rimborsabile. Contemporaneamente, l’Aifa ha trattato con l’azienda per un terzo farmaco che sta per mettere sul mercato e che è in grado di curare tutti i genotipi dell’infezione. (altro…)



8 marzo. Medicina di genere, Farmindustria: diritto alla salute al femminile

mercoledì, 8 marzo, 2017

Curare una donna in modo appropriato non vuol dire declinare ‘al femminile’ una terapia tarata e sperimentata ‘al maschile’, magari semplicemente riducendo le quantità di un farmaco: un concetto base, ma rivoluzionario, espresso dall’approccio della medicina di genere, che entra ora per la prima volta e ufficialmente nelle Università italiane e nel Diritto del nostro Paese. Un passo avanti annunciato in occasione del convegno ‘Chi l’ha detto che donne e uomini sono uguali?’, promosso da Farmindustria. (altro…)



Alzheimer, Confconsumatori: no retta in RSA se servono prestazioni sanitarie

martedì, 7 marzo, 2017

Il malato di Alzheimer ricoverato in RSA che necessita di prestazioni sanitarie non deve pagare la retta che dev’essere a carico del Servizio Sanitario Nazionale e non più dei parenti. A conferma di questo principio, Confconsumatori, da tempo impegnata a fianco delle famiglie con malati e anziani non autosufficienti, ha ottenuto un’importantissima sentenza relativa alle rette di ricovero nelle RSA e strutture convenzionate. Confconsumatori sta sollecitando le Istituzioni affinché si uniformino a quanto statuito dalla Suprema Corte e, più in generale, affrontino il problema degli anziani malati con politiche adeguate alla gravità della situazione. (altro…)



Italiani e invecchiamento, MDC-Ania Consumatori: preoccupati del welfare carente

giovedì, 2 marzo, 2017

Come si pongono gli italiani davanti all’invecchiamento? Sono abbastanza coscienti dei rischi e sono generalmente preoccupati sia del pericolo di avere un reddito inadeguato sia della progressiva riduzione della capacità pubblica di rispondere ai bisogni di cura. Un italiano su tre teme di  non riuscire a far fronte ai costi dell’assistenza, il 41% teme di non avere le risorse economiche per affrontare un’eventuale disabilità in vecchiaia. I dati vengono dall’indagine Smart Health – Long Life, realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino insieme al Forum Ania-Consumatori. (altro…)





Assistenza socio-sanitaria, Cittadinanzattiva: valuteranno i cittadini

martedì, 28 febbraio, 2017

Una valutazione civica dei servizi di assistenza socio-sanitaria erogati sul territorio: parte oggi l’iniziativa di Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato che vedrà protagonisti centinaia di cittadini, associazioni di pazienti, professionisti, istituzioni che parteciperanno al “Monitoraggio dei Servizi sul Territorio – Fuori dall’Ospedale e dentro le mura domestiche”. (altro…)



Domani la giornata delle malattie rare. Focus sulla ricerca

lunedì, 27 febbraio, 2017

Le malattie rare sono rare ma i malati sono tanti. Le persone che in Europa soffrono di una malattia rara sono circa 30 milioni, una percentuale compresa fra il 6% e l’8% della popolazione europea. In Italia circa 670 mila persone soffrono di una malattia rara; qui sono riconosciute solo 583 malattie rare su oltre 6 mila e, nonostante i nuovi Lea ne aggiungano oltre cento, moltissime malattie rare rimangono ancora in un “limbo” che rende difficile diagnosi, terapia e cura. Ma “con la ricerca le possibilità sono infinite”: questo lo slogan che anima la Giornata delle malattie rare che si celebra domani. (altro…)



Fondo sanitario 2017, le Regioni trovano accordo ma previsto taglio di 422 mln

venerdì, 24 febbraio, 2017

Con voto unanime, le regioni hanno dato il via libera al riparto del Fondo sanitario 2017. L’età della popolazione nelle diverse Regioni e vari fattori socio-sanitari sono tra i criteri principali che hanno inciso sulla ripartizione delle risorse disponibili, a cui sono stati aggiunti 10 milioni per le popolazioni colpite dal terremoto. (altro…)



Ivg: S. Camillo assume non obiettori. AACC: tutelati i diritti delle donne

giovedì, 23 febbraio, 2017

Quando si parla di “Interruzione volontaria di gravidanza” in Italia, si ha sempre la sensazione di trattare un argomento scottante. La legge 194 del 22 maggio 1978, articolo 9 sull’interruzione di gravidanza stabilisce che: “L’obiezione di coscienza non può essere invocata dal personale sanitario, ed esercente le attività ausiliarie quando, data la particolarità delle circostanze, il loro personale intervento è indispensabile per salvare la vita della donna in imminente pericolo”. (altro…)



Terapie e farmaci biologici, Cittadinanzattiva: ecco la testimonianza dei medici

giovedì, 23 febbraio, 2017

Quanto pesano le esigenze economiche quando si tratta  di rispondere alle esigenze di salute dei pazienti? Quanto tempo hanno i medici per dedicarsi al paziente, spiegare la terapia, accertare che venga seguita e compresa? E come si comportano quando possono prescrivere i nuovi farmaci biologici o biosimilari? Per rispondere a queste domande, e analizzare la situazione dal punto di vista dei medici e non solo dei pazienti, Cittadinanzattiva ha condotto un’indagine fra i camici bianchi sull’aderenza alle terapia, su relazione e tempo di cura, con un focus sui farmaci biologici e biosimilari. (altro…)



Tutela della salute: Cittadinanzattiva firma protocollo con Abbott

mercoledì, 22 febbraio, 2017

Promuovere e tutelare la salute, sulla base di un insieme di valori e obiettivi condivisi. Questo in estrema sintesi il contenuto del Protocollo d’intesa che Abbott (casa farmaceutica operante nel settore della ricerca) e Cittadinanzattiva hanno siglato. (altro…)



Il Piano Vaccini 2017/2019 è in Gazzetta Ufficiale

lunedì, 20 febbraio, 2017

Nuove vaccinazioni, ruolo della comunicazione e dell’informazione, anagrafe nazionale dei vaccinati: ecco alcune delle novità previste dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017/2019 che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 febbraio. Il Piano “rappresenta un’opportunità di salute per tutti i cittadini”, ha detto il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Fra le priorità del Piano ci sono quelle di mantenere lo stato polio-free e di perseguire gli obiettivi del Piano Nazionale di Eliminazione del Morbillo e della Rosolia congenita e rafforzare le azioni per l’eliminazione. (altro…)



Obblighi di trasparenza: ANAC conferma segnalazioni di Feder Campania

giovedì, 16 febbraio, 2017

Sanità e trasparenza sono due concetti che risulta sempre molto difficile conciliare e per far andare le cose nel verso giusto occorre spesso l’intervento di “chi di dovere”. (altro…)



Cure mediche a prezzi da discount, online petizione per pubblicità sanitaria corretta

lunedì, 13 febbraio, 2017

Basta alle pubblicità ingannevoli e a quei cartelloni che invitano a cure mediche gratis, o quasi. Cure con prezzi estremamente accattivanti. Una pulizia dei denti a ottanta euro? Ma no, la si offre a dieci euro soltanto. L’otturazione? Si può fare con cinquanta euro, non serve il biglietto da cento. Contro questo tipo di pubblicità sanitaria è partita online una petizione che chiede correttezza e un controllo etico preventivo da parte dell’Ordine dei medici. Alla petizione, lanciata su change.org,  ha aderito anche il Movimento Consumatori. (altro…)



Povertà sanitaria, Banco Farmaceutico: domani la Giornata di raccolta del farmaco

venerdì, 10 febbraio, 2017

Torna domani la Giornata di raccolta del farmaco. Nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa i volontari del Banco Farmaceutico inviteranno i cittadini a donare farmaci senza obbligo di ricetta medica – in particolare antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici – da donare agli enti caritativi della propria città che ogni giorno assistono chi non può permettersi cure. Si tratta di un numero crescente di cittadini che vivono in condizioni di povertà  e non possono curarsi nè acquistare medicinali. (altro…)



Responsabilità medica, Feder: si rischiano passi indietro nelle tutele del paziente

giovedì, 9 febbraio, 2017

Nei primi giorni del 2017 il Senato ha approvato il ddl Gelli sulla responsabilità professionale del personale medico. Il provvedimento introduceva alcune novità sostanziali, ossia “l’obbligo di assicurazione per tutte le strutture sanitarie pubbliche e private, tentativo obbligatorio di conciliazione e depenalizzazione della colpa sanitaria, ovvero il medico che avrà rispettato linee guida e buone pratiche definite da Società scientifiche e istituzioni, non risponderà penalmente del suo operato; Istituzione di Centri regionali per la gestione del rischio sanitario e di un Osservatorio nazionale sulla sicurezza in sanità; il risarcimento inoltre avverrà sulla base delle tabelle sul danno biologico”. (altro…)



Farmacie e parafarmacie: continua il braccio di ferro sull’introduzione dei drugstore

giovedì, 2 febbraio, 2017

L’ipotesi di togliere l’obbligo della presenza del farmacista nelle parafarmacie non piace per nulla alla federazione che le rappresenta. Si inaspriscono dunque gli animi tra la Ferderfarma e la FNPI di fronte al nuovo tentativo del sindacato dei titolari di farmacia di far chiudere le parafarmacie introducendo in Italia il drugstore dei farmaci. “Ci avevano provato con il disegno di legge Gasparri-Tomassini e con numerosi emendamenti nei più svariati disegni di legge. Ci provano ancora una volta sperando nell’accondiscendenza di alcuni parlamentari Pd”, dichiara la federazione delle parafarmacie. (altro…)



Sanità, Cittadinanzattiva: rischio nuovi tagli al Fondo sanitario

giovedì, 2 febbraio, 2017

Le Regioni potrebbero ricorrere al Fondo sanitario per garantire il loro contributo alla finanza pubblica. La denuncia è di Cittadinanzattiva, che teme tagli al Servizio Sanitario Nazionale e conseguenti ripercussioni sui reali Livelli essenziali di assistenza (Lea) garantiti ai cittadini. (altro…)



Povertà sanitaria, Banco Farmaceutico: 11 febbraio, Giornata di raccolta farmaco

mercoledì, 1 febbraio, 2017

Dona un farmaco a chi ne ha bisogno. Torna l’11 febbraio la Giornata di raccolta del farmaco organizzata dal Banco Farmaceutico per contrastare la povertà sanitaria e fornire medicinali a chi non può permetterselo. Nelle farmacie che aderiranno all’iniziativa, i volontari del Banco Farmaceutico inviteranno i cittadini a donare farmaci senza obbligo di ricetta medica – in particolare antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici – da donare agli enti caritativi della propria città che ogni giorno assistono chi non può permettersi cure. (altro…)



Malasanità Lazio, Cittadinanzattiva: convocare “Stati generali della sanità laziale”

martedì, 31 gennaio, 2017

Tre fatti di cronaca hanno colpito la sanità del Lazio negli ultimi giorni. La Asl di Viterbo è stata coinvolta nei casi di assenteismo e truffa mediante false attestazioni, reati ipotizzati a vario titolo a carico di 23 tra medici, infermieri ed ausiliari in servizio ad una unità operativa dell’ospedale “Belcolle”, che si sono visti recapitare dalla Guardia di finanza provvedimenti di conclusione indagine-avvisi di garanzia, mentre una infermiera è stata sospesa a titolo cautelare dal servizio. È quanto si legge su la Repubblica. (altro…)