1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Sanità’

TopNews. Antibiotici, Aifa: picco di consumi fra bambini e over 75

sabato, 23 marzo, 2019

Il consumo di antibiotici in Italia è in calo, ma è ancora superiore alla media europea. Si concentra soprattutto fra i bambini e gli anziani, nei primi quattro anni di età e dopo i 75 anni. Ma “una parte rilevante di prescrizioni potrebbe essere evitata”, considerata anche l’oscillazione stagionale del consumo di antibiotici, che è influenzata dalle infezioni virali nei mesi freddi e da alcuni picchi di influenza registrati in alcuni anni. (altro…)



TopNews. Medici, Anaao Assomed: al 2025 mancheranno oltre 16 mila specialisti

sabato, 23 marzo, 2019

Pediatri, anestesisti, chirurghi. Rianimazione e terapia intensiva. Medicina d’urgenza e di emergenza. Da qui al 2025 mancheranno all’appello migliaia di medici in tutta Italia. Oltre 16 mila specialisti. E le carenze saranno particolarmente pesanti in Piemonte, dove mancheranno circa 2 mila camici bianchi, in Lombardia con una quota di poco inferiore, in Sicilia, con un ammanco di 2251 specialisti. L’unica eccezione sarà il Lazio, ma non in tutte le specializzazioni. (altro…)



Rete nazionale registro tumori, Cittadinanzattiva: “Soddisfatti per approvazione”

mercoledì, 13 marzo, 2019

“Esprimiamo la nostra soddisfazione per l’approvazione di questa norma, che ci auguriamo aiuti a eliminare le differenze territoriali nella cura, che in più occasioni abbiamo denunciato”, dichiara Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, commentando l’approvazione della legge su Rete nazionale dei registri dei tumori. (altro…)



Partecipazione in sanità, Cittadinanzattiva: una risorsa per il Lazio

martedì, 12 marzo, 2019

Il Lazio è una delle regioni italiane che più sta soffrendo per i pesanti tagli alla sanità. Dopo 8 anni di Piano di rientro oggi mancano all’appello 16 ospedali, il 14% del personale e 3.600 posti letto (ben sotto la media nazionale dei 3 posti letto ogni mille residenti). Tutto questo a fronte di una popolazione di 5,8 milioni di residenti, di cui 380mila con più di 80 anni d’età. Il risultato? Liste di attesa lunghissime e servizi a macchia di leopardo. Con situazioni critiche e paradossali in molte aree del territorio. (altro…)



Conciliazione obbligatoria, Konsumer Parma: risarcimento in tempi record 

mercoledì, 6 marzo, 2019

Un rimborso di 32.000 euro per danni fisici sopraggiunti a seguito di un’operazione chirurgica all’anca. É quanto è stato offerto ad una paziente ricoverata in un ospedale della provincia di Parma.  (altro…)



Farmaci, accordo Cittadinanzattiva-Farmacologi per uso e informazioni corrette

giovedì, 28 febbraio, 2019

Un accordo per dare ai cittadini informazioni chiare e trasparenti su farmaci e integratori alimentari. Ci saranno campagne di informazione e formazione sui medicinali, sul loro sviluppo clinico, sull’uso corretto da parte delle fasce vulnerabili, come anziani e bambini. E l’obiettivo sarà quello di migliorare l’informazione sanitaria dei cittadini sui farmaci. Così Cittadinanzattiva e Società italiana di farmacologia (SIF) hanno firmato oggi a Roma un protocollo di collaborazione. (altro…)



Malattie rare, Osservatorio Omar: “Ancora troppe fake news”

giovedì, 28 febbraio, 2019

Ci sono ancora troppe fake news in circolazione quando si parla di malattie rare. Dalle sperimentazioni cliniche ai farmaci disponibili, per non parlare delle condizioni sociali dei malati e delle spese che le famiglie devono sostenere, c’è ancora bisogno di informazione corretta e di debunking. A dirlo è l’indagine demoscopica Cittadini e malattie rare, realizzata dall’Osservatorio Malattie Rare in partnership con Datanalysis e diffusa in occasione della Giornata delle malattie rare che si celebra oggi. (altro…)



Antibiotico resistenza, Efsa: “Antibiotici stanno perdendo efficacia”

martedì, 26 febbraio, 2019

“Stiamo entrando in un mondo in cui infezioni comuni diventano sempre più difficili, e talvolta impossibili, da trattare”. È l’allarme lanciato dal Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis davanti agli ultimi dati diffusi oggi dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) sulla resistenza agli antibiotici. Un fenomeno sempre più grave perché “gli antimicrobici usati per trattare malattie che possono essere trasmesse tra animali e uomini, come la campilobatteriosi e la salmonellosi, stanno perdendo efficacia”. (altro…)



TopNews. Cure mediche, Eurostat: sono un peso per il 29% degli italiani

sabato, 23 febbraio, 2019

Quanto pesano le cure mediche sul budget delle famiglie? Più delle metà dei cittadini in Europa (55%) dichiara che l’importo che la propria famiglia deve pagare per le cure e l’assistenza medica non rappresenta un onere finanziario per il budget familiare. Di contro, il 34% dice che il costo dell’assistenza sanitaria è in qualche modo onerosa, mentre l’11% le percepisce come un pesante fardello finanziario sul bilancio familiare. In Italia le cure sanitarie rappresentano un forte onere finanziario per il 29% dei cittadini. (altro…)



Piano liste d’attesa, Cittadinanzattiva: “strumento di lotta a disuguaglianze”

venerdì, 22 febbraio, 2019

Migliorare la dotazione tecnologica della sanità per superare le differenze regionali e abrogare il superticket sono le misure che devono seguire ora all’approvazione del nuovo Piano nazionale di governo delle liste di attesa, che rappresenta uno strumento importante per la lotta alle disuguaglianze in sanità presenti in Italia e fra le regioni. Questo il primo commento di Cittadinanzattiva sul nuovo Piano approvato dal Ministero della Salute. L’associazione promette che vigilerà sulla sua applicazione. (altro…)



Ministero Salute: approvato nuovo Piano nazionale liste d’attesa

venerdì, 22 febbraio, 2019

Il direttore generale che non mette l’efficienza delle liste di attesa al primo posto del suo mandato potrà anche essere rimosso dall’incarico. È quanto annuncia il Ministero della Salute, che ha approvato il nuovo Piano per la gestione delle liste d’attesa (PNGLA) col quale “prende il via un fondamentale percorso di avvicinamento della sanità pubblica verso i cittadini che si aspettava da lungo tempo”, dice il Ministero in una nota. (altro…)



Farmaci innovativi, Cittadinanzattiva: indisponibilità pesa sui pazienti

martedì, 19 febbraio, 2019

Indisponibilità dei farmaci innovativi e carenze dei centri prescrittori finiscono per pesare sui pazienti. Quasi un medico su due dichiara di non aver potuto prescrivere un farmaco innovativo perché non disponibile nella struttura o per seguire indicazioni amministrative o delle Commissioni regionali/aziendali sull’accesso al trattamento. Incide anche la burocrazia. E i Centri abilitati alla prescrizione dei farmaci innovativi sono sottodimensionati, per oltre un professionista su due, per strumentazioni tecnologiche, personale e competenze. Questi i principali risultati che emergono dall’Indagine civica sull’accesso ai farmaci innovativi, fatta su 286 professionisti sanitari da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato. (altro…)



Liste di attesa, Ministero Salute: dal Lazio un quarto delle chiamate al 1500

giovedì, 14 febbraio, 2019

Le donne chiamano più degli uomini. E dal Lazio arriva quasi un quarto delle segnalazioni che denunciano i lunghi tempi di attesa in sanità. Il Ministero della Salute ha diffuso un primo report sul numero di pubblica utilità 1500 sulle liste di attesa, attivato in via sperimentale a ottobre dello scorso anno come “linea diretta” con i cittadini. Sono circa 6.500 i cittadini che hanno contattato, nell’arco delle 24 ore, il 1500 in quasi tre mesi, dal giorno di attivazione del servizio, 8 ottobre, al 31 dicembre 2018. (altro…)



Arbitrato della salute, Cittadinanzattiva: lavorare per ridurre la conflittualità

giovedì, 7 febbraio, 2019

“Ben venga ogni forma alternativa di risoluzione delle controversie in ambito sanitario. Ma laddove c’è un diritto violato e un danno subito, è importante che la giustizia faccia il proprio corso; noi continueremo in ogni caso ad essere un punto di riferimento per i cittadini che sospettano di essere stati vittima di un presunto errore medico”. Così si esprime Cittadinanzattiva commentando la proposta di istituire un Arbitrato della salute. (altro…)



Ue: condividere i dati sanitari elettronici per avere assistenza in tutta Europa

mercoledì, 6 febbraio, 2019

Condividere la propria cartella clinica elettronica in ogni paese europeo. Può servire in situazione di emergenza: si ha un incidente durante un viaggio in Europa, ci si sente male, e i medici possono conoscere subito eventuali patologie croniche o allergie ai farmaci. È con questo obiettivo che la Commissione europea ha presentato oggi una serie di raccomandazioni per creare un sistema sicuro che permetta ai cittadini di avere accesso ai propri documenti sanitari elettronici in tutti gli Stati Ue. (altro…)



PS Policlinico Tor Vergata, Cittadinanzattiva: sovraffollamento tristemente previsto

venerdì, 1 febbraio, 2019

“La situazione di sovraffollamento e di estrema difficoltà segnalata dai cittadini questa notte al Pronto Soccorso del Policlinico Tor Vergata non è un novità, ma una triste constatazione dell’incapacità di organizzare una filiera di servizi socio sanitari che mettano al centro i cittadini”. È questo il commento di Elio Rosati, segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio. “Una sequenza ininterrotta di segnalazioni che ci giungono, di denunce di sovraffollamento dei PS del Lazio”. (altro…)



Sanità, Cittadinanzattiva: presto il documento sulla partecipazione dei cittadini

venerdì, 1 febbraio, 2019

La partecipazione dei cittadini alle politiche sanitarie non deve rimanere sulla carta. Con questo obiettivo arriva un documento per una partecipazione di qualità dei cittadini alle politiche sanitarie pubbliche, elaborato da esponenti di istituzioni e di organizzazioni civiche, esperti e cittadini durante la “Consultazione sulla partecipazione civica in sanità” promossa da Cittadinanzattiva, con il contributo non condizionante di Novartis, che si è svolta a Roma il 30 e 31 gennaio. (altro…)



Politiche sanitarie, Cittadinanzattiva: la partecipazione è forte solo sulla carta

martedì, 29 gennaio, 2019

Il coinvolgimento dei cittadini nelle politiche sanitarie è “forte sulla carta, molto meno nella realtà”. Non è garantito ovunque e allo stesso modo a tutti i cittadini. Il rischio è di “avere partecipazione, ma senza qualità e senza cambiamenti effettivi”, con “pochi cittadini e poche associazioni inclusi e molti esclusi”. Questo il bilancio tracciato da Cittadinanzattiva sulla base dell’Indagine sulla partecipazione civica in sanità. Domani prende il via la Consultazione di due giorni a Roma. (altro…)



Farmaci ospedalieri rivenduti in farmacia, Nas Milano smantella organizzazione

venerdì, 25 gennaio, 2019

Farmaci destinati agli ospedali, soprattutto antipiretici e antinfiammatori, “riciclati” invece nelle farmacie per essere distribuiti ai cittadini a prezzi maggiorati. Così gli organizzatori lucravano sulla differenza fra il prezzo del farmaco in confezione ospedaliera e quello destinato al pubblico, falsificando il bollino farmaceutico che accompagna i medicinali. Questa la pratica individuata dal Carabinieri del Nas di Milano, che hanno smantellato un’organizzazione criminale dedita al furto e alla ricettazione di farmaci. (altro…)



Medici Fnomceo a presidente Camera Fico: “Sospenda evento no vax”

mercoledì, 23 gennaio, 2019

Appello dei medici al presidente della Camera Roberto Fico: sospenda il convegno “no vax” previsto domani alla Camera. A lanciarlo il presidente della Fnomceo, Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, Filippo Anelli, che ha indirizzato a Fico una lettera aperta perché sospenda la conferenza stampa prevista per domani e indetta da Corvelva, il Cooordinamento regionale veneto per la libertà delle vaccinazioni. (altro…)



Sanità, AIOP: lunghe liste d’attesa. Si va al Pronto Soccorso per accorciare i tempi

giovedì, 17 gennaio, 2019

La lista d’attesa è una “esperienza sociale allargata”. Prima o poi tocca tutti. Se bisogna prenotare una visita specialistica, un intervento ambulatoriale, anche un ricovero in ospedale: in tanti si ritrovano in attesa di una prestazione sanitaria. Nell’ultimo anno, circa 20 milioni di italiani, pari al 38,7% della popolazione adulta, hanno sperimentato la criticità delle liste d’attesa per accedere a prestazioni specialistiche, oppure per un ricovero in ospedale. (altro…)