1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Elettricità e gas’

Concorrenza, Manifesto energia del futuro incontra Autorità: avanti liberalizzazione

giovedì, 23 marzo, 2017

Serve una rapida approvazione del ddl concorrenza. E una liberalizzazione del mercato che sia completa, con un mercato energetico aperto e liberalizzato, sostenibile e vicino alle esigenze e ai bisogni dei consumatori. Aziende e associazioni che aderiscono al Manifesto per l’energia del futuro – iniziativa lanciata qualche tempo fa per una nuova visione del mercato libero, che sia pienamente competitivo e non escluda nessuno – questa mattina hanno incontrato il Presidente e il collegio dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Servizio Idrico per confermare la propria posizione rispetto al Disegno di legge “Concorrenza” e, soprattutto, per sottolineare la centralità di due temi fondamentali: il completamento della liberalizzazione del mercato e il superamento dei prezzi regolati. (altro…)



Energia, Autorità: famiglie rimangono nel mercato tutelato, concorrenza in ritardo

mercoledì, 22 marzo, 2017

La concorrenza nel mercato dell’energia ha effetti positivi per le piccole imprese mentre rimane ancora al palo per le famiglie, che fanno fatica a scegliere l’offerta più conveniente per le proprie esigenze – anche perché le offerte sono tante e difficilmente confrontabili. Le famiglie tendono a rimanere o a tornare nel mercato tutelato. E se non riescono ancora a orientarsi bene, è anche vero che la spesa sostenuta sul mercato libero si orienta verso valori medi più alti rispetto al regime tutelato. (altro…)



Elettricità, Autorità energia: conclusi 19 provvedimenti per condotte anomale

martedì, 21 marzo, 2017

L’Autorità per l’energia ha chiuso altri 19 provvedimenti per la restituzione in bolletta degli importi indebiti causati da condotte anomale nei mercati all’ingrosso di elettricità nel 2016 effettate dagli operatori. I nomi delle società coinvolte? Saranno diffusi più avanti, spiega l’Autorità. (altro…)



Contratti energia falsi, MDC: Tribunale conferma, il consumatore non deve pagare

lunedì, 20 marzo, 2017

Il contratto di energia è falso? La fornitura di elettricità e gas non è stata richiesta? Il consumatore non deve pagare nulla. Questo quanto stabilito dal Tribunale di Benevento, che ha respinto l’appello proposto da Enel Energia contro una sentenza del Giudice di Pace che aveva dato ragione ad un associato MDC cui erano pervenute svariate bollette per una fornitura di gas rivelatasi attivata con un contratto falso. Afferma il Movimento Difesa del Cittadino: “Un’altra importante  vittoria sul fronte dei contratti falsi ai danni degli utenti”. (altro…)



Elettricità, Autorità energia: nuove regole per stop e indennizzi fino a mille euro

lunedì, 13 marzo, 2017

Arrivano nuove regole su elettricità e rimborsi in caso di lunghe interruzioni: una maggiore responsabilità degli operatori per evitare lunghi stop e accelerare il ripristino anche nei casi di emergenza. Dopo le 72 ore di stop gli indennizzi automatici saranno pagati direttamente dagli operatori di rete. Sarà eliminato l’attuale tetto di 300 euro per gli indennizzi, che potranno arrivare fino a circa mille euro per interruzioni molto prolungate. Le novità sono state approvate dall’Autorità per l’energia e saranno valide dal primo ottobre 2017. (altro…)



Autorità energia e Finanza: al via il piano 2017 di controlli alle imprese

venerdì, 10 marzo, 2017

Oltre 170 controlli, attenzione ai costi che le imprese ribaltano in tariffe e al rispetto delle regole a tutela del consumatore sono al centro del nuovo piano di ispezioni congiunte del 2017 varato dall’Autorità per l’energia e dalla Guardia di Finanza. Nel biennio 2015-2016 l’azione di vigilanza ha contestato alle imprese oltre 100 milioni di euro per costi, incrementi tariffari indebiti o incentivi non dovuti ai fini tariffari. Si replica anche quest’anno, con attenzione ai meccanismi di tutela del consumatore, tanto più in vista della possibile fine del mercato tutelato. (altro…)



AEGSI, condotte anomale nei mercati all’ingrosso. UNC: restituire soldi ai cittadini

martedì, 7 marzo, 2017

Dopo un’approfondita fase istruttoria, l’Autorità per l’Energia ha chiuso i procedimenti per la vicenda delle condotte anomale del 2016, tenute dagli operatori dell’offerta e della domanda nei mercati all’ingrosso dell’elettricità, riconoscendo comportamenti non diligenti nelle strategie di programmazione sui mercati. Nel comunicato diffuso dall’Autorità si legge che “A carico delle società oggetto di questi primi provvedimenti sono stati riconosciuti comportamenti non diligenti nelle strategie di programmazione sui mercati”. (altro…)



Elettricità: prosegue campagna informativa su Tutela Simile

venerdì, 3 marzo, 2017

Un ponte per sperimentare in modo “protetto” il mercato libero, con sconti una tantum in bolletta per le famiglie: questa è Tutela Simile, l’offerta per le forniture di energia elettrica partita da gennaio a cura dell’Autorità per l’energia, che sta continuando la campagna informativa e annuncia l’arrivo di  informazioni su Tutela Simile nella bolletta elettrica. (altro…)



Dispacciamento energia: MISE vs AEGSI, Codici: Autorità sia pro consumatori

giovedì, 2 marzo, 2017

Botta e risposta tra il Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e l’Autorità per l’energia e l’Antitrust. Il battibecco è iniziato in seguito alle dichiarazioni del Ministro che, ieri, in Parlamento ha spiegato di aver scritto alle Autorità per chiedere loro di fare il punto sulle istruttorie che riguardano l’aumento dei costi di dispacciamento elettrico nel 2016. (altro…)



Sostenibilità per l’energia, Konsumer: adesione di AECI al gruppo d’acquisto

giovedì, 2 marzo, 2017

L’Associazione Europea Consumatori Indipendenti si unisce al gruppo d’acquisto “Sostenibilità per l’energia” lanciato da Konsumer, Codacons e Green Network. Grazie al gruppo d’acquisto, le tariffe energetiche sono state ridotte del 15-25% rispetto alla tariffa di maggior tutela senza intermediario, con contratti chiari, trasparenti e conformi al Codice del Consumo. (altro…)



Banco dell’energia: per aiutare chi è in difficoltà basta una donazione in bolletta

mercoledì, 1 marzo, 2017

C’è Mario, pensionato, che con la sua pensione minima non riesce a pagare le bollette di gas e luce. C’è Angela, madre single, che lavora saltuariamente e con le poche risorse deve pagare l’affitto e fare la spesa: per lei, le bollette di gas e luce sono un problema. Storie come tante che grazie al nuovo ente senza scopo di lucro Banco dell’energia (nato a Milano) possono scrivere un finale diverso, fatto di solidarietà, che trasforma un gesto semplice, come pagare la bolletta da parte di quanti possono permetterselo, in un aiuto concreto a chi è in difficoltà. (altro…)



Energia, Federconsumatori: “Stralciare il ddl della finta concorrenza”

martedì, 21 febbraio, 2017

“Stralciare definitivamente il ddl della finta concorrenza che creerà danni enormi ai cittadini”. È una bocciatura sonora e senza appello quella che Federconsumatori fa nei confronti delle misure, contenute nel ddl concorrenza, che riguardano il mercato dell’energia elettrica, con la previsione del passaggio al mercato libero, e la fine del tutelato, a partire da giugno 2018. “Il cosiddetto DDL “Concorrenza”, fermo al Senato da mesi, è una norma scritta in base alle esigenze ed ai desideri delle aziende, specialmente per quanto riguarda il capitolo energia”, dice Federconsumatori. (altro…)



Manifesto energia del futuro, nuove adesioni: approvare ddl concorrenza

lunedì, 20 febbraio, 2017

Risparmio, sostenibilità, innovazione e protezione dei consumatori più deboli, perché nessuno sia escluso dal mercato dell’energia e perché siano potenziati gli strumenti di tutela, a partire dal bonus sociale: sono i cardini del “Manifesto per l’energia del futuro” promosso dalle società energetiche Edison, ENGIE, Sorgenia e E.ON. e sottoscritto da diverse associazioni di consumatori. La lista delle adesioni si sta allungando. La richiesta: approvare al più presto il ddl sulla concorrenza. (altro…)



Nuove tariffe elettricità, UNC: aumentare Isee per accedere al bonus

martedì, 14 febbraio, 2017

Aumentare il reddito Isee per accedere al bonus elettrico. È quanto torna a chiedere l’Unione Nazionale Consumatori che interviene sul superamento delle tariffe elettriche progressive, che finirà per far pagare di più chi ha bassi consumi: una categoria nella quale rientrano sì seconde case e single benestanti, ma  anche pensionati e famiglie in difficoltà. Dice l’associazione: “Per il presidente dell’Autorità per l’Energia, Guido Bortoni, il superamento delle tariffe elettriche progressive porterà a riduzioni di spesa per circa 5,7 milioni di utenze domestiche. In particolare, 5 mln con consumi medi e alti, maggiori di 2.700 kWh l’anno. A pagare di più, invece, quelli che hanno consumi bassi (circa 12,5 milioni di utenze) che, evidenzia, non vanno confusi con i cittadini a basso reddito”.

I bassi consumi però, spiega l’UNC, sono anche di chi non può permettersi di consumatore troppa elettricità. “E’ vero che tra gli utenti che hanno bassi consumi ci sono anche single benestanti e seconde case e che bassi consumi non equivale necessariamente a basso reddito. Però, in questa fascia ci sono anche i pensionati e le famiglie in difficoltà – afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori – Per questo da due anni chiediamo di innalzare il reddito Isee per poter usufruire del bonus, ossia dello sconto sulla bolletta, a come minimo 10.000 euro e di incrementare l’ammontare del bonus stesso. Invece si è passati da 7500 euro ad appena 8.107,5 euro, un rialzo vergognosamente insufficiente. Inoltre vale la pena ricordare che, andando a premiare chi consuma tanto, si disincentiva il consumatore al risparmio energetico”.



Eni condannata: vecchio coinquilino moroso e la nuova famiglia resta al freddo

venerdì, 10 febbraio, 2017

Al freddo e al gelo nei giorni di Natale. Una famiglia di Grosseto, marito, moglie e un neonato, come in una moderna “natività”, si sono visti staccare il riscaldamento di casa a causa della morosità del precedente inquilino dell’appartamento. (altro…)



Bonus elettricità e gas, Consumatori: ne usufruisce solo il 30% degli aventi diritto

lunedì, 6 febbraio, 2017

Bonus elettricità e gas: sono ancora poche le famiglie che ne usufruiscono. Molti cittadini avrebbero i requisiti ma neanche lo sanno. Dall’introduzione a oggi, oltre 2 milioni di famiglie hanno ottenuto almeno una volta il bonus per l’elettricità o il gas: su base annua significa il 34% degli aventi diritto al bonus elettrico e il 27% degli aventi diritto al bonus gas. Il 30% di essi, in media, non ha rinnovato la richiesta del bonus. (altro…)



Codacons e Konsumer Italia: al via la prima Energy Community dei consumatori

venerdì, 3 febbraio, 2017

Codacons e Konsumer Italia lanciano la “Energy Community” dei consumatori, che potranno comprare luce e gas risparmiando il 20% rispetto al costo fissato dall’Autorità dell’energia per la maggior tutela. L’iniziativa è resa possibile attraverso la collaborazione delle due associazioni, che hanno creato il “Gruppo d’Acquisto Sostenibilità”, e mesi di attività in sinergia con il Gruppo Green Network, che hanno permesso di accedere a un’offerta con un costo “trasparente, conveniente e protetto”. (altro…)



Solidarietà, Banco dell’Energia: un Bando per alleggerire le difficoltà economiche

lunedì, 23 gennaio, 2017

Per la prima volta in Italia la bolletta diventa uno strumento per donare. Sono sempre di più le famiglie che per problemi diversi non riescono più a far fronte alle spese della vita quotidiana. (altro…)



Energia, Konsumer: aumenti a due cifre con la fine del mercato tutelato

venerdì, 20 gennaio, 2017

Metti fine al mercato di maggior tutela dell’energia e ti ritroverai con aumenti a due cifre per luce e gas che continueranno per diversi anni. C’è invece da chiedersi perché, nonostante il libero mercato, i due terzi delle famiglie siano ancora nel mercato protetto. Così Fondazione Consumo Sostenibile e Konsumer Italia davanti alla prospettiva di porre fine dal 2018 al mercato tutelato dell’energia: meglio percorrere strade alternative, affermano le due sigle, che chiedono al Governo di rivedere la scelta e di seguire iniziative che tutelino i consumatori senza deprimere la concorrenza. (altro…)



Terremoto e maltempo: rimborsi fino a 300€ per chi ha subito lo stop dell’energia

venerdì, 20 gennaio, 2017

“Proseguono le attività di riparazione e posa gruppi elettrogeni per ridurre a meno di 30.000 i clienti da rialimentare entro questa notte”. (altro…)



Energia, Antitrust: sanzioni per 1,6 mln di euro per Iren, Estra ed Enegan

giovedì, 19 gennaio, 2017

Firme false. Informazioni ingannevoli sull’identità del professionista e sull’obiettivo del contratto. Ostacoli al diritto di recesso. Di nuovo sotto accusa sono finite le attivazioni non richieste di energia e gas, attuate attraverso il porta a porta o il teleselling. E così l’Autorità Antitrust ha sanzionato le società Iren Mercato, Estra Energie ed Estra Elettricità, Enegan con multe complessive di oltre 1,6 milioni di euro. (altro…)



Energia, l’Autorità aumenta il bonus energia per le famiglie bisognose

venerdì, 13 gennaio, 2017

L’Autorità per l’energia ha aumentato il bonus di sconto per la bolletta elettrica per le famiglie in stato di bisogno, portandolo ad un valore che va da 112 a 165 euro, a seconda della composizione del nucleo familiare, con una riduzione che sale al previsto 30% della spesa media annua lorda. Nel dettaglio, già dal 1° gennaio 2017 il bonus passa dal 20% calcolato sulla spesa netta al 30% di sconto sulla spesa media al lordo delle imposte. (altro…)



Tariffe elettriche, consumatori e ambientalisti contro campagna dell’Autorità energia

martedì, 10 gennaio, 2017

La riforma tariffaria dell’elettricità è partita. E gli elettrodomestici di casa dialogano insieme rivendicando la bontà delle novità in arrivo. Il mini-spot è sul sito dell’Autorità per l’energia, che ha allestito una campagna istituzionale per spiegare la riforma delle tariffe elettriche, partita dal 1° gennaio 2016 con un processo che si concluderà il 1° gennaio 2018. Lo spot però non piace a tutti. Come non piace a tutti la riforma. Adusbef, Codici, Greenpeace, Italia Solare, Kyoto Club, Legambiente e WWF sono critiche: per loro la riforma “agevola il consumo dell’energia” e penalizza chi tende a risparmiare. (altro…)



Energia: l’anno si apre con rincari elettricità (più 0,9%) e soprattutto gas (più 4,7%)

martedì, 3 gennaio, 2017

L’anno si apre con un rincaro delle tariffe di energia elettrica e gas. La luce aumenta dello 0,9%, il gas ha un deciso rialzo del 4,7%. E i Consumatori sono preoccupati: stimano rincari superiori a cinquanta euro a famiglia per i costi dell’energia. L’aumento della bolletta dell’elettricità, più leggero, e quello più marcato del gas – sul quale incide l’aumento delle quotazioni per il maggior consumo invernale – si registrano dal primo gennaio, secondo quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche nel mercato di maggior tutela per il primo trimestre 2017, comunicato nei giorni scorsi dall’Autorità per l’energia. (altro…)



Autorità Energia, multe salate per Eni e Enel: violati obblighi commerciali e informativi

lunedì, 12 dicembre, 2016

In arrivo sanzioni a due colossi del settore energetico. L’Autorità per l’energia ha avviato un procedimento nei confronti di Eni SpA per violazione degli obblighi informativi in caso di interruzione della fornitura dei clienti gas disalimentabili, con una possibile sanzione fino a circa 920 mila euro (deliberazione 699/2016/S/gas). È stata già spiccata invece la multa di circa 800 mila euro nei confronti di Enel Servizio Elettrico SpA per violazioni in materia di qualità commerciale del servizio di vendita di energia elettrica (deliberazione 700/2016/S/eel). (altro…)