1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Energia’

TopNews. Fondazione Di Vittorio: anziani a rischio povertà energetica

sabato, 1 dicembre, 2018

La povertà energetica è sempre più diffusa. E gli anziani sono particolarmente a rischio: il 19,1% si trova in condizione di povertà energetica, il 15,2% non è povero ma si trova in una situazione di vulnerabilità, e tutto questo mentre solo il 30% circa dei potenziali beneficiari accede al bonus elettricità e gas. Sono 700 mila famiglie su una platea di oltre due milioni. Dalla Fondazione Di Vittorio insieme a Spi Cgil arriva un focus sulla povertà energetica e gli anziani che evidenzia la diffusione del fenomeno. Significa non avere la possibilità di riscaldare casa. (altro…)



Morosità pregresse: più chiarezza in caso di voltura o subentro per energia e gas

venerdì, 30 novembre, 2018

L’AGCM con un intervento di moral suasion ha richiesto e ottenuto da 18 operatori del settore energetico che venisse chiarito in quali ipotesi e a quali condizioni, in caso di voltura o subentro, i consumatori siano tenuti pagamento dei corrispettivi ancora dovuti (“morosità pregresse”) dal precedente titolare del contratto di fornitura di energia elettrica e/o gas. (altro…)



TopNews. Bonus energia e acqua, Federconsumatori: “Erogazione sia automatica”

sabato, 24 novembre, 2018

Solo il 30% dei potenziali beneficiari chiede i bonus elettricità, gas e acqua. A dirlo è Federconsumatori, che rinnova la proposta di rendere automatica l’erogazione dei bonus elettricità, gas e idrico. Si tratta di quelle agevolazioni, previste dall’Autorità per l’energia (Arera), che garantiscono una forma di aiuto a famiglie in condizioni di disagio. L’erogazione automatica, dice Federconsumatori, è una operazione che “grazie all’intersezione dei dati in possesso del Sistema Informativo Integrato gestito dall’Acquirente Unico e quelli dell’Inps (per la situazione ISEE dei cittadini), si potrebbe rendere molto più semplice, eliminando i gravi ostacoli all’accesso attualmente esistenti.” (altro…)



TopNews. Energia, servizi non richiesti: Antitrust multa imprese per 900 mila euro

sabato, 24 novembre, 2018

Forniture e servizi non richiesti nel settore dell’energia, con contratti a distanza conclusi senza consenso dei consumatori e addebiti diretti sul conto corrente di cifre che andavano dai 130 ai 190 euro per l’attivazione della fornitura di energia. Questa la motivazione che ha portato l’Antitrust a sanzionare due società e un’impresa individuale con tre multe pari a 900 mila euro. (altro…)



Terremoto 2016, Arera: nuove agevolazioni su acqua, energia elettrica e gas

giovedì, 22 novembre, 2018

Prorogati al 2020 i termini di sospensione del pagamento per le fatture di acqua, energia elettrica e gas per le famiglie e le piccole imprese coinvolte negli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi. I soggetti titolari di utenze/forniture localizzate nelle “zone rosse”, è stato previsto che questi siano esentati sino al 31 dicembre 2020 dal pagamento delle componenti a copertura dei costi del servizio di rete, degli oneri generali e delle ulteriori componenti. Sono le principali agevolazioni previste dalla delibera 587/2018/R/com dell’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente. (altro…)



Bonus casa: online il portale Enea per le detrazioni fiscali

mercoledì, 21 novembre, 2018

Il portale per la trasmissione all’Enea delle informazioni per ottenere la detrazione fiscale del 50% sugli interventi edilizi E tecnologici per il risparmio energetico è online. L’indirizzo del sito è www.ristrutturazioni2018.enea.it (altro…)



Energia, Eviva in default. Adiconsum: “Da 50 a 100 mila consumatori coinvolti”

mercoledì, 21 novembre, 2018

Da 50 mila a 100 mila consumatori coinvolti, con il rischio di un aggravio del 40% sulla spesa per energia e gas, concentrati soprattutto in Lombardia, Piemonte e Liguria. Sono i cittadini che rischiano di essere coinvolti dal default di un’altra azienda energetica, la Eviva, che nei giorni scorsi è stata messa in liquidazione. “Il default di Eviva riporta alla ribalta il problema dell’elevato numero di operatori nel mercato libero di energia e gas”, denuncia Adiconsum, che chiede al Ministero dello Sviluppo economico e all’Autorità energia di evitare la “socializzazione delle perdite”. (altro…)



TopNews. Energia, Parlamento Ue: nuovi obiettivi per le rinnovabili

sabato, 17 novembre, 2018

Le energie rinnovabili devono rappresentare almeno il 32% dell’energia consumata entro il 2030. Mentre l’efficienza energetica dovrà essere aumentata del 32,5% da qui allo stesso anno. Si prevede un taglio delle bollette e il diritto all’autoconsumo delle rinnovabili per i cittadini. E gli Stati dovranno presentare un Piano nazionale per l’energia e il clima entro la fine del 2019 e poi ogni dieci anni. (altro…)



TopNews. Bollette gas ARERA: dal 1° gennaio 2019 prescrizione ridotta a 2 anni

sabato, 17 novembre, 2018

Dal 1° gennaio 2019 anche per le bollette del gas, nei casi di rilevanti ritardi nella fatturazione per responsabilità del venditore o del distributore, il cliente potrà eccepire la prescrizione e pagare solo gli importi fatturati relativi ai consumi più recenti di 2 anni. La riduzione della prescrizione da 5 a 2 anni era già prevista per le forniture elettriche dallo scorso 1° marzo, in attuazione della Legge di bilancio 2018. Inoltre, i venditori saranno tenuti a emettere una fattura separata contenente esclusivamente gli importi per consumi risalenti a più di 2 anni. (altro…)



Energia elettrica, Adiconsum: position paper su accumulo e autoconsumo

giovedì, 8 novembre, 2018

Il settore energetico si appresta ad affrontare grandi mutamenti: il passaggio dal mercato di maggior tutela al mercato libero, infatti, porterà effetti non da poco nelle tasche e sulle abitudini dei consumatori. Adiconsum ha individuato una serie di punti che sono determinanti nell’attuazione di una politica energetica nazionale che sia coerente con gli obiettivi di decarbonizzazione e la riduzione delle emissioni inquinanti previsti dall’Unione europea per il 2030. (altro…)



Incontro Arera – Associazioni Consumatori: le proposte di Adiconsum

mercoledì, 7 novembre, 2018

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, recentemente insediatasi, ha incontrato le Associazioni Consumatori facenti parte del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti (CNCU). Secondo gli ultimi dati Istat, considerando che il bilancio familiare medio è al di sotto dei 30.000 euro e che 9 milioni di persone sono prossime alla soglia di povertà, le politiche e la regolazione messe in atto negli ultimi anni dall’Autorità hanno impattato pesantemente sul bilancio delle famiglie. (altro…)



Energia, Movimento Consumatori all’Arera: “Bonus alle famiglie sia automaticoo”

mercoledì, 7 novembre, 2018

Bonus automatico riconosciuto direttamente alle famiglie in difficoltà. E un chiarimento sugli oneri generali in bolletta affinchè i problemi della filiera energetica non ricadano sui consumatori. Questi i due temi principali sottolineati dal Movimento Consumatori in un incontro con il nuovo collegio dell’Arera, l’Autorità per energia, reti e ambiente. L’Autorità, presieduta dal neo presidente Stefano Besseghini, ieri ha incontrato le associazioni dei consumatori per parlare di energia, gas, sistema idrico e rifiuti. (altro…)



Energia, Mise: tavolo con Arera e Antitrust per passaggio al mercato libero

mercoledì, 31 ottobre, 2018

Lavori in corso per il passaggio al mercato libero dell’energia. Al Ministero dello Sviluppo economico, ieri, si è tenuta la prima riunione del tavolo di coordinamento fra MiSE, ARERA (Autorità per energia, reti e ambiente) e Antitrust per programmare le attività finalizzate al passaggio definitivo dal servizio di maggior tutela al mercato libero, previsto per luglio 2020. (altro…)



Bollette, Federconsumatori consegna firme per riforma oneri di sistema

lunedì, 29 ottobre, 2018

Riforma degli oneri di sistema in bolletta. E insieme a questa la possibilità per le famiglie in povertà energetica di avere in automatico il bonus luce e gas e quello idrico, nonché l’avvio di una indagine nazionale sulla povertà e sulla vulnerabilità energetica. Queste le proposte di Federconsumatori, che ha consegnato alla decima Commissione del Senato le firme per chiedere una riforma degli oneri di sistema presenti in bolletta. (altro…)



Povertà energetica, Adiconsum: “Nove milioni di italiani al freddo”

lunedì, 29 ottobre, 2018

Nove milioni di italiani al freddo per l’impossibilità di pagare le bollette di luce e gas. Oltre il 16% delle famiglie. Povertà energetica in aumento in Italia, che conta la terza elettricità più cara dell’Unione europea. Mentre sulle bollette dell’energia si sono abbattuti recenti rincari che fanno temere per le famiglie. Molte “saranno costrette a ridurre ulteriormente i propri consumi energetici”. La denuncia viene da Adiconsum. (altro…)



Energia, oggi la consegna della firme per liberalizzazione dal basso

giovedì, 25 ottobre, 2018

Oltre 33 mila firme per la petizione che chiede la liberalizzazione dal basso dell’energia. E le adesioni saranno consegnate oggi pomeriggio a Roma, al Senato, al senatore Gianni Girotto, Presidente della Commissione Industria del Senato e sostenitore della prima ora dell’idea di rendere libera la vendita e lo scambio di energie rinnovabili all’interno dei sistemi di distribuzione chiusi (condomini, villaggi, aree commerciali, artigianali ed industriali o reti comunali). (altro…)



Energia e spread, Federconsumatori: nuovi rincari bussano alle porte delle famiglie

venerdì, 19 ottobre, 2018

Lo spread vola e la sua crescita non tarderà a far sentire i suoi effetti anche sulle bollette di luce e gas con un possibile aggravio di quasi mezzo miliardo di euro l’anno in totale. Lo evidenzia un’analisi condotta da Ref ricerche per il Sole24ore nella quale si legge che “l’Arera (Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente) ha avviato la procedura per rivedere i parametri che risentono del “rischio Paese” e dunque anche del crescente differenziale tra il rendimento dei BTp e dei Bund tedeschi decennali”. (altro…)



Efficienza energetica, Kyoto Club: la sfida del patrimonio immobiliare italiano.

venerdì, 19 ottobre, 2018

Efficienza energetica e deep renovation. Sono queste le parole chiave che indicano la via da seguire per riqualificare l’intero parco immobiliare del nostro Paese, abbattere le emissioni del settore edilizio e rendere grattacieli ed edifici più sostenibili sotto il punto di vista ambientale. (altro…)



Povertà energetica, Acquirente Unico: fenomeno in crescita

mercoledì, 10 ottobre, 2018

“La povertà energetica è in crescita”, lo ha affermato Andrea Péruzy, Presidente e AD di Acquirente Unico in occasione del convegno “Più energia per crescere. Le fide e scenari della povertà energetica in Italia e Europa”, organizzato da AU e Globe Italia- Associazione Nazionale per il Clima con il Patrocinio della Camera dei Deputati, al quale hanno preso parte, tra i relatori, il Sen. Paolo Ripamonti, l’On. Chiara Braga, il Sen. Andrea Cioffi, il Sen. Gianni Girotto, l’On. Rossella Muroni, il Prof. Enrico Giovannini, Andrea Péruzy, Roberto Malaman e Roberto Ridolfi. (altro…)



TopNews. Luce&Gas, AACC: dal 1°ottobre 109 euro in più

sabato, 29 settembre, 2018

Brutte notizie per i cittadini: l’ARERA, l’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ha comunicato le tariffe per il prossimo trimestre relative al mercato tutelato: l’elettricità aumenta del 7,6%, il gas dell’6,1%. E così, dal prossimo 1 ottobre sulle tasche dei consumatori italiani si abbatterà una maxi-stangata causata dai rincari delle bollette energetiche. A pesare sugli aumenti, secondo quanto riporta l’Autorità, sono gli aumenti delle materie prime in Italia e in Europa. Al fine di “contenere” gli aumenti ARERA ha deciso per il blocco degli oneri. (altro…)



TopNews. Liberalizzazione energia, online vademecum Antitrust per consumatori

sabato, 29 settembre, 2018

Scegliere consapevolmente nel mercato libero dell’energia per trarre vantaggio dai benefici della liberalizzazione. Questo l’obiettivo del vademecum realizzato dall’Antitrust in vista del passaggio dal regime di maggior tutela a quello del mercato libero nell’energia e nel gas. La liberalizzazione del mercato dell’energia e del gas è slittata di un anno e c’è tempo fino a luglio del 2020 per orientarsi nella gran quantità di opzioni offerte al cittadino, ma “non è mai troppo presto – dice l’Autorità – per cominciare ad informarsi, in modo da poter scegliere in modo consapevole la soluzione migliore per ciascuna esigenza”. (altro…)