1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Giustizia’

Giustizia alternativa, parte la rivoluzione degli sportelli di Rete Consumatori Italia

venerdì, 15 luglio, 2016
Parte la rivoluzione della qualità negli sportelli della Rete Consumatori Italia che ieri ha reso operativo il suo ambizioso disegno “RCI: scopri la giustizia rapida ed economica”. Il Progetto, realizzato con il contributo del Ministero dello Sviluppo economico, concretizza una vera rivoluzione nel mondo del consumerismo, con l’obiettivo di promuovere tutte le forme di giustizia alternativa alle aule dei tribunali.

(altro…)



Class action, ddl fermo da un anno in Senato: M5S chiede di sbloccarlo

giovedì, 7 luglio, 2016

“Chiediamo che venga discussa anche al Senato la proposta di legge approvata alla Camera all’unanimità sulla class action che è uno dei principi fondanti del Movimento 5 Stelle”. E’ quanto ha detto il Capogruppo M5S al Senato Stefano Lucidi in occasione della conferenza stampa organizzata ieri proprio per chiedere l’approvazione del disegno di legge, attualmente fermo a Palazzo Madama. (altro…)



Class action, legge ferma in Senato da un anno: Consumatori chiedono sblocco

martedì, 5 luglio, 2016

Che fine ha fatto la class action? Da un anno la legge è arenata in Senato. Le Associazioni dei consumatori scrivono ai Senatori chiedendo un intervento urgente sulla riforma della class action che è stata approvata più di un anno fa dalla Camera dei Deputati, ma da allora non è stato fatto alcun passo in avanti. (altro…)



Rating di legalità, Antitrust: +45% di richieste nel primo semestre 2016

lunedì, 4 luglio, 2016

Si conferma il boom per il Rating di legalità, introdotto a gennaio 2013 con il Regolamento dell’Antitrust per premiare le aziende virtuose: dal primo semestre 2015 al primo semestre 2016 sono aumentate del 45% le richieste pervenute all’Autorità. Dalle 726 dell’anno scorso, le domande sono passate a 1.054, i casi chiusi sono aumentati da 513 a 852 (+66%) e le attribuzioni da 406 a 662 (+63%). In proporzione, sono saliti ancor più i dinieghi (+153%).
(altro…)



Liberalizzazioni, il Test-Salvagente ricorda i 10 anni dalle prime (e ultime) lenzuolate

giovedì, 30 giugno, 2016

Era l’estate del 2006, esattamente 10 anni fa, e oltre a vincere i Mondiali di calcio l’Italia fece anche un bel regalo ai suoi consumatori con la prima lenzuolata di liberalizzazioni contro alcuni dei principali privilegi e monopoli: il decreto 223 presentato a sorpresa dal Governo Prodi il 30 giugno 2006 e approvato in via definitiva con la legge 248 del 4 agosto 2006. A “festeggiarne l’anniversario” è il Test-Salvagente che ricorda come nacque quella stagione di riforme(altro…)



Mediazione, siglata intesa tra CCIAA di Rieti e Konsumer Italia

giovedì, 23 giugno, 2016

Siglato tra la Camera di Commercio di Rieti e Konsumer Italia un protocollo d’intesa per promuovere il servizio di mediazione svolto dallo Sportello di Conciliazione camerale reatino come strumento utile per abbreviare i tempi della giustizia facilitando una rapida composizione dei contenziosi evitando il ricorso all’autorità giudiziaria. (altro…)



Cittadinanzattiva aderisce alla Marcia degli amministratori Sotto Tiro

mercoledì, 22 giugno, 2016

Cittadinanzattiva ha aderito alla I Marcia nazionale degli amministratori Sotto Tiro promossa dall’associazione Avviso Pubblico, che si svolgerà il prossimo 24 giugno a Polistena (Rc). In Calabria, le minacce e le intimidazioni verso gli amministratori locali sono cresciute fortemente negli ultimi tempi, si è registrato un pericoloso aumento del ricorso agli incendi e alle armi da fuoco contro Sindaci, assessori e consiglieri, sia comunali che regionali. Proprio per questi motivi, la Calabria è stata scelta come luogo simbolico per la I Marcia per gli amministratori sotto tiro. (altro…)



Municipalizzate, CODICI sul disastro Roma: dimissioni dei vertici

martedì, 21 giugno, 2016

CODICI interviene sullo scandalo delle municipalizzate che hanno creato diversi “buchi neri” nel bilancio dell’amministrazione di Roma Capitale. Le 10 Municipalizzate principali hanno registrato, solo nel 2014, ben 3,8 miliardi di debiti quasi totalmente ricoperti grazie a contributi extra del Campidoglio. La più più grave è quella di Atac, con un passivo di 141 milioni, Roma Metropolitane ha ricevuto un decreto ingiuntivo da 200 milioni da parte del Consorzio Metro C. Uno scempio anche la contabilità di AMA, con 1,2 miliardi di debiti, con ovvie difficoltà nell’erogare i servizi; Zetema (debiti per 26 milioni) e varie aziende museali, come il Palaexpo (2 milioni di debiti) ecc, ecc.  (altro…)



Consumi bugiardi, ammessa class action di Altroconsumo contro Volkswagen

venerdì, 17 giugno, 2016

Decisione storica per gli automobilisti ingannati da Volkswagen nei consumi: è stata ammessa dalla Corte d’appello di Venezia la class action di Altroconsumo contro la casa automobilistica tedesca. Emessa oggi l’ordinanza formale, ora il Tribunale di Venezia dovrà stabilire le modalità per rendere nota la decisione e invitare i consumatori ad aderire formalmente all’azione risarcitoria collettiva. Autoconsumo ricorda che l’azione contro FIAT per le stesse ragioni era già stata ammessa dal Tribunale di Torino.  (altro…)



Pratiche commerciali scorrette, CRTCU ricorda: rivolgersi sempre ad Antitrust

giovedì, 16 giugno, 2016

A chi si deve rivolgere il consumatore per segnalare una pratica commerciale scorretta messa in campo da una compagnia telefonica? All’Antitrust o all’Agcom? Il Centro di Ricerca e di Tutela dei Consumatori e degli Utenti ricorda che una recente sentenza del Consiglio di Stato ha risolto il conflitto di competenze tra le Autorità di regolazione sorto con l’attuazione della direttiva sulle prassi commerciali sleali nel nostro ordinamento. Il CRTCU precisa che il comma 1-bis, dell’articolo 27 del codice del consumo, ha assegnato, in via esclusiva, all’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) la competenza ad intervenire nei confronti delle condotte dei professionisti che, indipendentemente dal mercato in cui operano, integrano una pratica commerciale scorretta.
(altro…)



Trasparenza, CDM approva Decreto: testo migliorato grazie a Cittadinanzattiva

martedì, 17 maggio, 2016

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri in via definitiva il Decreto trasparenza; il testo è stato migliorato grazie alle proposte di modifica di Cittadinanzattiva. “Esprimiamo soddisfazione per il testo approvato, le proposte di miglioramento che abbiamo presentato alle Commissioni parlamentari nei mesi scorsi sono state accolte,  sono stati superati  molti aspetti critici del decreto e introdotti miglioramenti in tema di trasparenza e accesso civico dei cittadini” dichiara Isabella Mori, responsabile politiche per la Trasparenza di Cittadinanzattiva.  (altro…)



Processo Catania calcio, Confconsumatori ammessa parte civile

giovedì, 12 maggio, 2016

Confconsumatori è stata ammessa come parte civile dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania nel processo penale sullo scandalo del Catania Calcio. Con un’ordinanza letta in udienza questa mattina il Giudice ha osservato che, tra le finalità indicate nello statuto dell’associazione, all’art. 2, è previsto che Confconsumatori si propone come scopo esclusivo la rappresentanza e la tutela dei consumatori intesi anche come utenti di servizi pubblici e privati, categoria in cui indubbiamente rientrano gli spettatori degli eventi sportivi acquirenti a titolo oneroso dei relativi biglietti ed abbonamenti. (altro…)



Tutela consumatori, Lazio approva nuova legge regionale

lunedì, 2 maggio, 2016

Il Lazio ha una nuova legge regionale a tutela dei consumatori: dopo una lunga attesa, finalmente, è stata approvata la nuova legge che armonizza la normativa regionale a quella nazionale ed europea, riconoscendo un’ampia tutela dei diritti e dei cittadini in qualità di consumatori ed utenti di beni e servizi, svolgendo attività di informazione, formazione, educazione ed assistenza riguardo agli interessi economici e giuridici degli stessi. Zollo (Mdc Lazio): “Strumento importante, l’aspettavamo da molto tempo”. (altro…)



Concorrenza, Antitrust avvia istruttoria su notai di Roma, Velletri e Civitavecchia

lunedì, 2 maggio, 2016

Fari dell’Antitrust puntati su una possibile restrizione della concorrenza da parte di alcuni notai: l’Autorità ha aperto un’istruttoria nei confronti del Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia e dell’Associazione Notariato romano Dismissioni immobiliari (ASNODIM) per accertare l’ipotesi di un’intesa restrittiva della concorrenza. Il procedimento riguarda un accordo che le due parti avrebbero realizzato, in violazione dell’articolo 2 della legge n. 287/90, per ripartire fra loro i servizi notarili e fissare i relativi prezzi, nell’ambito dei processi di dismissione del patrimonio immobiliare pubblico. (altro…)



E-commerce, CTCU: in Alto Adige al via la nuova conciliazione online

venerdì, 29 aprile, 2016

Al via la nuova conciliazione online in Alto Adige, che permetterà di trovare soluzioni extragiudiziali a contenziosi fra consumatori e imprese nell’ambito del commercio elettronico. Un fenomeno che, nella regione, conta oltre  il 31% di altoatesini che fanno acquisti in internet, con una percentuale che supera il 37% nella fascia d’età 16-34 anni. Per risolvere le eventuali criticità legate all’e-commerce, il Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) e la Camera di Commercio di Bolzano “hanno fatto squadra per affrontare la questione”. Così l’associazione, che oggi ha preso parte al convegno “E-Commerce e la nuova procedura conciliativa online per l’Alto Adige: un’opportunità per i consumatori e le imprese”, organizzato dall’Ufficio Affari di Gabinetto della Provincia Autonoma di Bolzano, competente per materia, dalla Camera di Commercio di Bolzano e dal Centro Tutela Consumatori Utenti. (altro…)



Eucomdata, registro Partite Iva: multa da Antitrust per pubblicità ingannevole

martedì, 26 aprile, 2016

L’Antitrust ha inflitto alla società Eucomdat Company Data GmbH una multa di 200.000 euro per pubblicità ingannevole. La società, con sede in Austria, gestisce una banca dati online denominata “Registro centrale europeo per la registrazione e la pubblicazione di numeri di partita IVA”, accessibile tramite il sito www.vat-identification.eu. La società ha inviato alle aziende un modulo di richiesta di iscrizione al registro, con contenuti grafici e termini ingannevoli, nascondendo di fatto il pagamento di 760 euro per l’attivazione del servizio (rinnovabile ogni 12 mesi). (altro…)



Rating legalità, Antitrust: rafforzare e rilanciare lo strumento

mercoledì, 20 aprile, 2016

Il rating di legalità è fondamentale per contrastare la corruzione negli appalti pubblici. Ma deve essere rafforzato. In un intervento al VI Salone della Giustizia, a Roma, Gabriella Muscolo – componente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – ha proposto un rilancio dello strumento con cui l’Antitrust premia le aziende virtuose: “Per decollare, il rating di legalità non può fare affidamento solo sull’onestà dell’impresa, deve rappresentare anche un elemento di convenienza economica”. (altro…)



Processi lumaca, Codacons denuncia giustizia lenta e fa esposto a Corte dei Conti

lunedì, 18 aprile, 2016

L’Italia è il paese dei processi lumaca, dove i cittadini, per ottenere giustizia, sono costretti ad attendere anche decenni prima di una sentenza definitiva. Ad oggi ci sono 4,5 milioni di processi civili ancora pendenti presso i nostri Tribunali. Lo denuncia il Codacons, che ha presentato oggi un esposto alla Corte dei Conti per verificare i danni all’erario prodotti dalla lentezza della giustizia italiana. (altro…)



Rifiuti, Codici ammessa parte civile al processo Cerroni bis

lunedì, 18 aprile, 2016

Codici è stata ammessa parte civile al processo Cerroni bis, che vede imputati “il re dell’immondizia” Manlio Cerroni “quale promotore, organizzatore e dominus incontrastato del sodalizio criminale” e altre 20 persone, accusate di una “serie indeterminata di reati di abuso di ufficio, falso in atto pubblico, traffico di rifiuti, truffa aggravata, frode in pubbliche forniture, gestione illecita di rifiuti e comunque qualsiasi atto o attività illeciti necessari a consentire il mantenimento o l’ampliamento della posizione di sostanziale monopolio di Cerroni Manlio e delle sue aziende nel settore della gestione dei rifiuti solidi urbani prodotti dai comuni insistenti all’interno della Regione Lazio”.  (altro…)



Bonus all’ad Telecom, Asso-Consum invia esposto alla Consob

lunedì, 18 aprile, 2016

A fronte dello special bonus milionario riconosciuto al neo amministratore delegato di Telecom, Flavio Cattaneo, e ad alcuni manager, Asso-consum ha inviato un esposto al collegio sindacale Telecom e alla Consob affinché venga verificato se ci siano incongruità tra i bonus e gli stipendi e se esse siano legate esclusivamente a ragioni di natura finanziaria prive di qualsiasi paletto sulle modalità. Inoltre si chiede di accertare la natura della scelta di Cattaneo caduta su un numero selezionato di manager. (altro…)



Appalti, Cittadinanzattiva scrive al Ministro Delrio: necessari miglioramenti

venerdì, 15 aprile, 2016

Cittadinanzattiva scrive al Ministro dei Trasporti Graziano Delrio avanzando alcune proposte sul Codice degli appalti ed esprimendo preoccupazione per un’eventuale approvazione del Dlgs senza i miglioramenti indicati: si rischia di introdurre all’interno del nostro ordinamento procedure meno trasparenti e più farraginose di quelle esistenti, e che di fatto escludono i cittadini da un reale potere di verifica e controllo sugli atti amministrativi.  (altro…)



Elezioni 5 giugno, Codacons fa ricorso al Tar del Lazio

lunedì, 11 aprile, 2016

Il Codacons fa ricorso al Tar del Lazio contro la scelta di fissare al 5 giugno la data per le elezioni amministrative. L’Associazione contesta la data individuata dal Governo per chiamare i cittadini al voto e chiede di spostare le elezioni al 12 giugno o di estendere il voto anche alla giornata del 6 giugno. Il ricorso è stato notificato oggi al Ministro dell’Interno, Angelino Alfano. (altro…)



Si è dimessa il ministro Federica Guidi

venerdì, 1 aprile, 2016

Si è dimessa il Ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi. Travolta da un’intercettazione nella quale assicurava al suo compagno il passaggio di un emendamento alla legge di Stabilità che poteva favorire le attività imprenditoriali del partner, ieri sera il Ministro ha rassegnato le dimissioni. Tutto è partito dall’inchiesta della procura di Potenza sulla gestione dei rifiuti del Centro Oli dell’Eni di Viggiano (Potenza) in Basilicata, da cui a sua volta è partito un filone di inchiesta sull’impianto Tempa Rossa della Total. (altro…)



Polizia Postale, AACC: no a progressivo smantellamento dei presidi

giovedì, 31 marzo, 2016

Federconsumatori e Adusbef dicono no al progressivo smantellamento dei presidi della Polizia Postale: in un momento in cui la comunicazione digitale ha assunto una parte estremamente rilevante nella vita di ciascuno, dove le truffe online, le pratiche di phishing e il cyberbullismo crescono in maniera esponenziale, quale può essere il provvedimento più assurdo ed insensato da mettere in campo? (altro…)



Mafia Capitale, Confconsumatori Lazio ammessa parte civile al processo

mercoledì, 30 marzo, 2016

Confconsumatori Lazio è stata ammessa come parte civile nel caso di mafia capitale: il 25 marzo scorso, il Presidente della II° Sezione del Tribunale Penale di Roma, ha emesso ordinanza con la quale ha ammesso la costituzione di parte civile della Confconsumatori Federazione Regionale Lazio nel procedimento penale pendente principalmente a carico di Alemanno Giovanni, ex Sindaco di Roma. (altro…)