1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Soldi’

TopNews. Soldi: dal 28 maggio 2019 le nuove banconote da 100 e 200 euro

sabato, 22 settembre, 2018

Inizieranno a circolare il 28 maggio 2019 le nuove banconote da 100 euro e da 200 euro della serie Europa. I nuovi biglietti sono stati presentati nei giorni scorsi dalla Banca centrale europea (BCE) e completeranno la serie “Europa”, diffusa sul mercato con nuove caratteristiche di sicurezza e antifalsificazione. Perché c’è bisogno di  nuove banconote? “La BCE e l’Eurosistema hanno il dovere di salvaguardare l’integrità dei biglietti in euro e di continuare ad affinare la tecnologia delle banconote”. (altro…)



Banche, Abi: più 1,9% per i prestiti alle famiglie, su il mercato dei mutui

martedì, 18 settembre, 2018

Crescono dell’1,9% i prestiti a famiglie e imprese. E aumenta il mercato dei mutui, che segnala un più 2,2% su base annua. Circa i due terzi dei nuovi mutui sono a tasso fisso. Questi alcuni dei dati diffusi oggi dal Rapporto mensile dell’Associazione bancaria italiana (Abi) di settembre. (altro…)



Abi: banche aumentano assistenza ai clienti via telefono e social media

lunedì, 17 settembre, 2018

Telefono, chat, email e social media: è qui che passa l’assistenza delle banche ai clienti, in modo sempre più accentuato rispetto al passato. “Le banche italiane continuano a potenziare l’assistenza ai clienti via telefono, chat, e-mail e social media, a conferma della centralità del contact center nelle strategie multicanali della banca – afferma l’Associazione bancaria italiana (Abi) –  Nell’ultimo anno, infatti, il numero degli operatori dei contact center bancari è cresciuto del 3% ed è addirittura raddoppiato dal 2008 ad oggi. (altro…)



Poste Italiane, nasce PostePay S.p.A., società di dedicata ai pagamenti digitali

martedì, 11 settembre, 2018

Si chiama PostePay S.p.A. ed è la nuova società di Poste Italiane specializzata nell’ambito dei pagamenti mobile e digital. L’obiettivo è di offrire prodotti e servizi ancora più evoluti, mantenendo i livelli di qualità, convenienza e trasparenza richiesti dai clienti. L’iniziativa, autorizzata da Banca d’Italia, prevede a partire dal 1° ottobre 2018 il trasferimento, ai sensi dell’art. 2558 c.c., del ramo di azienda riconducibile all’operatività di BancoPosta nel settore dei pagamenti a PosteMobile S.p.A., società interamente posseduta da Poste Italiane. (altro…)



Abi: si consolida l’utilizzo del Mobile Banking

lunedì, 10 settembre, 2018

Forte impennata degli utenti attivi che operano in “mobilità” da smartphone e da tablet: circa 8 milioni nel 2017, con una crescita del 68% sull’anno precedente. A guidare il trend i clienti da smartphone (+51%). È quanto emerge da un’indagine contenuta nel settimo Rapporto annuale realizzato da Abi Lab, il Consorzio per la Ricerca e l’Innovazione per la banca promosso dall’Abi, in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, che fa il punto sullo sviluppo e sulle potenzialità del Mobile Banking. (altro…)



TopNews. Rc auto, CGUE: auto deve essere assicurata anche se lasciata ferma

sabato, 8 settembre, 2018

Deve essere coperto da assicurazione rc auto anche il veicolo che non è stato ritirato ufficialmente dalla circolazione ma viene lasciato fermo su un terreno privato perché il proprietario non ha più intenzione di guidarlo. A stabilirlo è la Corte di Giustizia dell’Unione europea, che si è pronunciata su un caso avvenuto in Portogallo, scaturito da un incidente letale fatto con un’auto che la proprietaria aveva lasciato non più utilizzata nel cortile di casa. (altro…)



TopNews. Polizze vita dormienti, Ivass: risvegliate 190 mila, pagati 3,5 miliardi euro

sabato, 8 settembre, 2018

Le polizze vita dormienti “risvegliate” sono quasi 190 mila per un totale di 3,5  miliardi di euro già pagati ai beneficiari o in via di pagamento. L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni lo aveva già annunciato durante la relazione annuale dello scorso giugno. Ora l’Ivass ha pubblicato online l’indagine aggiornata sul risveglio delle polizze potenzialmente dormienti, quelle in sonno, di cui si è persa traccia, entrate in una sorta di limbo dopo la morte del sottoscrittore. (altro…)



Buoni fruttiferi postali, Confconsumatori: il taglio retroattivo arriva in Cassazione

giovedì, 6 settembre, 2018

Il taglio retroattivo sui buoni fruttiferi postali del 1983 approda alla Corte di Cassazione. Il caso riguarda quei risparmiatori che, alla scadenza dei buoni postali trentennali, si sono visti applicare un tasso di interesse diverso e hanno appreso direttamente presso gli uffici postali che gli interessi maturati nel corso degli anni erano di gran lunga inferiori rispetto a quanto riportato sul retro del titolo. Tutto questo in forza di un decreto ministeriale del 13 giugno 1983 col quale era stato deciso un taglio retroattivo dei tassi di interesse per una serie di buoni postali. Il tutto senza adeguata informazione ai risparmiatori. (altro…)



Educazione finanziaria: nasce EducAzioni, il percorso online di Adiconsum

lunedì, 3 settembre, 2018

La propensione degli italiani al risparmio è inversamente proporzionale al livello di alfabetizzazione finanziaria posseduta. Infatti, secondo un recente studio di Standard & Poor’s, solo il 37% degli italiani possiede una conoscenza finanziaria di base e, secondo l’ultimo rapporto Consob sulle scelte di investimento delle famiglie italiane, ben il 41% degli intervistati non è consapevole dei pilastri del processo di investimento. (altro…)



Abi, la digitalizzazione dei pagamenti passa anche per gli assegni

lunedì, 3 settembre, 2018

Si chiama “Check Image Truncation” la nuova procedura che trasforma gli assegni, una volta versati in banca, in un documento digitale. L’assegno digitale sostituisce l’assegno originale cartaceo ed ha piena validità ad ogni effetto di legge, riducendo i rischi operativi legati al suo scambio materiale e lavorazione manuale. La CIT non incide sulle modalità di utilizzo e versamento degli assegni da parte dei clienti. L’emissione e la circolazione degli assegni rimangono infatti in forma cartacea, e il versamento avviene presso gli sportelli delle agenzie o presso gli ATM multifunzione. (altro…)



Ivass: Euro Insurances Dac segnalata per commercializzazione polizze false

venerdì, 31 agosto, 2018

L’Ivass rende noto che l’impresa con sede in Irlanda (Dublino, Ground Floor Lesaeplan House, Central Park Leopardstown, 18) Euro Insurances Dac ha segnalato la commercializzazione in Italia di polizze fideiussorie false intestate alla stessa. (altro…)



Prestiti per lo studio, Facile.it: erogati oltre 87 milioni di euro negli ultimi 7 mesi

mercoledì, 29 agosto, 2018

La riapertura delle scuole si avvicina e per le famiglie è tempo di mettere mano al portafoglio per far fronte alle varie spese legate all’istruzione: tra costi di iscrizione, rette, acquisto libri e materiale didattico, il conto potrebbe essere molto elevato, tanto che, secondo le stime di Facile.it e Prestiti.it nel corso dei primi sette mesi del 2018 sono stati erogati prestiti personali pari ad oltre 87 milioni di euro per pagare i costi legati a studio, formazione e università. (altro…)



Conti dormienti, Mef: la prescrizione inizia da novembre 2018

martedì, 7 agosto, 2018

Conti dormienti, la prescrizione inizia da novembre 2018.  Si tratta di depositi di denaro, conti correnti, libretti di risparmio, ma anche azioni e obbligazioni, contenenti somme non inferiori a 100 euro e in pratica mai movimentate per 20 anni. Il Ministero dell’economia e delle finanze ricorda dunque che “a partire dal mese di novembre 2018, inizieranno a scadere i termini per l’esigibilità delle somme relative ai primi “conti dormienti” affluiti al Fondo Rapporto Dormienti nel novembre 2008”. Il Ministero invita a verificarne l’esistenza nella banca dati Consap. (altro…)



Frodi creditizie, Crif: 1 su 4 supera i 10 mila euro

giovedì, 2 agosto, 2018

Frodi creditizie attraverso furto d’identità: il fenomeno continua a crescere. Nel 2017 i casi rilevati sono stati più di 26.600 per un importo medio di 5700 euro – ma in oltre il 23% dei casi si superano i 10 mila euro – e una perdita economica complessiva di 153 milioni di euro. Le vittime sono soprattutto uomini ma c’è una preoccupante crescita fra i giovani under 30 anni e fra le donne. I finanziamenti oggetto di frode sono soprattutto i prestiti finalizzati, pari al 55,8% dei casi, mentre sono aumentate le frodi sulle carte  di credito, pari al 27,7%. (altro…)



Credito al consumo, intesa fra Poste Italiane e Unicredit

mercoledì, 1 agosto, 2018

Al  via la collaborazione fra Poste Italiane e Unicredit nel settore del credito al consumo. “Poste Italiane e UniCredit hanno firmato oggi una lettera di intenti per approfondire ambiti di collaborazione nel settore del credito al consumo”, informa una nota. (altro…)



Forum Ania-Consumatori: online la guida “L’assicurazione salute”

lunedì, 30 luglio, 2018

Arriva il quinto volume della collana “L’Assicurazione in chiaro”, realizzata dal Forum ANIA-Consumatori con l’obiettivo di promuovere l’informazione e la cultura assicurativa tra i cittadini. La nuova pubblicazione si intitola “L’assicurazione salute” ed è dedicata alle polizze che permettono di tutelare dalle spese derivate da possibili eventi sanitari, quali un esame diagnostico, un ricovero in ospedale, un intervento operatorio, una malattia seria e l’invalidità, alleggerendo l’impegno economico richiesto. (altro…)



Sim Swap, frodi informatiche e furti identità. MDC: esposto a Procura di Catania

giovedì, 26 luglio, 2018

Frodi informatiche, truffe online e furti d’identità, occhi puntati sulle frodi “sim swap”. Il caso fa riferimento all’operazione svolta dalla Polizia Postale nel catanese, dove sono state scoperte all’inizio di luglio una serie di frodi articolate sul furto d’identità, sulla sostituzione della sim card della vittima, sull’acquisizione di dati e credenziali di home banking per poi accedere al conto corrente online. Il Movimento Difesa del Cittadino ha deciso di presentare un esposto alla Procura di Catania. (altro…)



“Buono a sapersi”, Altroconsumo segnala all’Antitrust lo spot di Poste

martedì, 24 luglio, 2018

“Buoni e libretti, buono a sapersi”. Lo spot di Poste Italiane sui buoni e sui libretti postali è finito nel mirino di Altroconsumo, che ha deciso di segnalarlo all’Antitrust per possibile pratica commerciale scorretta. I messaggi che l’associazione contesta riguardano il fatto che si tratti di prodotti “ottimi per ogni investimento”, che il denaro sia sempre disponibile e che il capitale cresca nel tempo. (altro…)



Diamanti da investimento, Confconsumatori: da BPM proposta insufficiente

lunedì, 23 luglio, 2018

L’incontro con Banco BPM c’è stato. Ma le proposte dell’Istituto sulla crisi dei diamanti da investimento non soddisfano Confconsumatori, che continua a chiedere un rimborso integrare per i risparmiatori coinvolti nella vicenda. (altro…)



TopNews. Notariato e Consumatori: vademecum su Prestito vitalizio ipotecario

sabato, 21 luglio, 2018

Notariato e associazioni dei Consumatori lanciano il vademecum sul Prestito vitalizio ipotecario. Nell’ambito della campagna informativa Casa Bene Primario, il Consiglio nazionale del Notariato, insieme a 14 associazioni dei consumatori, ha presentato oggi a Roma un vademecum su questo strumento, sottotitolo: “Un finanziamento che richiede un’attenta considerazione”. Il foglio informativo, spiega il Notariato, “nasce con l’obiettivo di orientare i cittadini verso una scelta consapevole delle opportunità e dei rischi che offre questo strumento finanziario riservato agli over 60, in vigore da marzo 2016″. (altro…)



Accordo Banca5 (Gruppo IntesaSanpaolo) – tabaccai per prelievo contanti

mercoledì, 18 luglio, 2018

Noin solo bancomat o sportello bancario. Sarà possibile prelevare contanti anche dal tabaccaio. Questo il risultato dell’accordo stipulato da Banca5, la nuova banca di prossimità del Gruppo Intesa Sanpaolo focalizzata sull’instant banking, con la rete delle tabaccherie. Prende il via il servizio che consente di prelevare fino a 150 euro al giorno presso gli esercizi convenzionati utilizzando le carte di debito Maestro, MasterCard, Visa o Visa Electron. (altro…)



Buoni fruttiferi postali “prescritti”, CTCU: rimborsati 40mila euro a risparmiatrice

martedì, 17 luglio, 2018

L’Arbitro Bancario Finanziario dà ragione ad una consumatrice che chiedeva la liquidazione di alcuni buoni fruttiferi postali acquistati nel 2001 che risultavano “prescritti” ed impone un rimborso di oltre 40.000 €. La vicenda, seguita dal Centro Tutela Consumatori Utenti, ha inizio con un reclamo scritto inoltrato dalla consumatrice all’ufficio postale. Non avendo ricevuto alcuna risposta, il caso venne sottoposto all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Le Poste si sono costituite nel procedimento, persistendo però nel dichiarare che i buoni fruttiferi della signora fossero scaduti. (altro…)