1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Soldi’

Rc auto, Consumatori: “No alle clausole vessatorie che limitano risarcimenti”

martedì, 16 gennaio, 2018

No alle clausole vessatorie che limitano i risarcimenti in cambio di sconti. Questa la posizione espressa dalle associazioni dei consumatori durante un incontro con l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) e l’Antitrust. Le associazioni hanno espresso “un no comune alle clausole vessatorie in rc auto e nelle garanzie collegate, a fronte del proliferare di clausole contrattuali che limitano i risarcimenti in RC auto e nelle garanzie accessorie (grandine, vandalici e kasco) in cambio di sconti sulle polizze”. (altro…)



Prestiti, CRIF: importo chiesto sale a 9 mila euro, 2017 record

lunedì, 15 gennaio, 2018

Il 2017 si è chiuso con un bilancio in crescita per le richieste di prestiti da parte delle famiglie – un aumento complessivo dell’1,9% rispetto al 2016 – e con l’ulteriore aumento dell’importo medio dei prestiti richiesti, che arriva al record di 9.050 euro, la cifra più alta da quando CRIF ha iniziato a monitorare il comparto. I dati del Barometro CRIF diffusi oggi evidenziano l’andamento in crescita delle richieste di prestiti da parte delle famiglie, più marcato per i prestiti personali, un po’ meno per quelli finalizzati. (altro…)



Ivass segnala il sito internet europeaassicurazioni.it: non iscritto al Registro

lunedì, 15 gennaio, 2018

L’attività di promozione di polizze r.c. auto, anche aventi durata temporanea da parte del sito internet www.europeaassicurazioni.it è stata segnalata dall’IVASS in quanto riporta il numero di iscrizione al Registro Unico degli Intermediari assicurativi (RUI) di un intermediario, regolarmente iscritto, il quale ha dichiarato la propria totale estraneità alle attività svolte tramite il sito medesimo. (altro…)



TopNews. ePayment, PSD2 al via. Ue: pagamenti elettronici più sicuri ed economici

sabato, 13 gennaio, 2018

I consumatori europei potranno sfruttare appieno i vantaggi del pagamento online di beni e servizi grazie a nuove regole che renderanno “più economico, facile e sicuro” effettuare pagamenti elettronici. Così la Commissione europea nei confronti della nuova direttiva sui servizi di pagamento, la PSD2, che si applicherà dal 13 gennaio.  (altro…)



Arbitro controversie finanziarie Consob: 60% pronunce a favore dei risparmiatori

sabato, 13 gennaio, 2018

L’Arbitro per le controversie finanziarie della Consob compie un anno. In dodici mesi sono arrivati quasi 1900 ricorsi, il 63% delle pronunce è stato a favore dei risparmiatori e sono stati riconosciuti risarcimenti per 5,2 milioni di euro. Sono i primi numeri dell’organismo di risoluzione delle controversie avviate un anno fa e che si occupa dei contenziosi fra risparmiatori e intermediari finanziari. (altro…)



MDC: “Sanzioni minime di Agcom a Poste e Nexive, serve più concorrenza”

giovedì, 11 gennaio, 2018

Nei servizi postali serve più impegno per la qualità e una maggiore concorrenza. A dirlo è il Movimento Difesa del Cittadino, che si è concentrato su una serie di disservizi nei servizi postali sanzionati di recente dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L’Agcom ha infatti multato Poste Italiane e Nexive. Gli importi delle sanzioni, evidenzia MDC, sono in effetti bassi – rispettivamente, di 120 mila euro e di 30 mila euro – se paragonati ai disagi causati agli utenti del servizio. Da qui il richiamo a una maggiore attenzione alla qualità. (altro…)



2018 anno dei risparmiatori, MDC: nessuna tutela senza controlli di vigilanza

mercoledì, 3 gennaio, 2018

Tra i buoni propositi del nostro Paese per il 2018 c’è la tutela dei risparmiatori. “Peccato, però, che come si suol dire “i buoi” ovvero i soldi fatti investire in azioni e bond subordinati di migliaia di risparmiatori siano ormai scappati” e per far funzionare davvero le riforme sia necessario rafforzare il ruolo degli organismi regolatori interni come gli OIV ed esterni ovvero Banca d’Italia e Consob, altrimenti queste norme resteranno solo sulla carta insieme a tante altre”. (altro…)



#Natale2017, ProdeItalia: il 10,5% si indebita per le feste (e non lo fa in allegria)

venerdì, 22 dicembre, 2017

C’è un’Italia che si indebita per le feste di Natale e Capodanno. Le previsioni sui consumi delle feste raccontano di un paese che sembra in ripresa e di budget non più tanto stretti, per i regali ma non solo. La richiesta di prestiti per i consumi delle feste sono un segnale di rinnovata fiducia o raccontano di un’Italia che ancora arranca? A sollevare il dubbio su luci e ombre di questo Natale è l’Osservatorio Prodeitalia dell’omologo progetto, nato come sostegno a chi non riesce più a onorare i debiti. Secondo l’Osservatorio, quest’anno il 10,5% degli italiani si indebiterà per le feste di fine anno. (altro…)



Ecommerce e mobile banking, Abi lancia vademecum per acquisti sicuri online

martedì, 19 dicembre, 2017

“Regole semplici per pagamenti sicuri”. Da dove si parte? Cambiare regolarmente le password e non comunicarle ad altri, evitare il salvataggio automatico di password e chiavi d’accesso sul browser, installare e aggiornare sempre gli antivirus: sono i primi passi per pagamenti sicuri attraverso home banking, mobile banking e carte di pagamento. I consigli diventano poi più dettagliati. Ad esempio: non inviare immagini dei propri strumenti di pagamento ed evitare di spedire via email o cellulare la fotografia di un assegno, che potrebbe essere usato, se la controparte è in malafede, per costruire un “clone” da incassare al posto dell’originale. (altro…)



Frodi creditizie, CRIF: oltre 11 mila casi nel primo semestre 2017

martedì, 19 dicembre, 2017

Frodi creditizie: c’è una crescita preoccupante. Nel primo semestre del 2017 sono oltre 11 mila i casi rilevati per un danno stimato superiore a 80 milioni di euro. Attraverso il furto d’identità, in gran parte dei casi veicolato da carte d’identità contraffatte o valide, ma non corrispondenti alla persona, viene realizzato un numero crescente di frodi sul credito al consumo. L’uso illecito dei dati personali e finanziari permette di ottenere un credito, o di comprare un bene, che naturalmente non saranno né pagati né rimborsati. Il dato è in aumento, se si considera che la media del primo semestre dei due anni precedenti era di 8 mila casi. (altro…)



Garante del contribuente: senza atti di notifica, debito annullato. Vittoria MDC

lunedì, 18 dicembre, 2017

L’Agente di riscossione non dispone degli atti di notifica delle cartelle di pagamento? Il debito può essere annullato. Il Movimento Difesa del Cittadino dà notizia di un’importante vittoria per i contribuenti vessati da notifiche e atti di intimidazione di pagamento di debiti. (altro…)



Pagamenti elettronici, CdM recepisce direttiva PSD2. MDC: Italia al passo con UE

sabato, 16 dicembre, 2017

Più trasparenza e tutele per i consumatori nei pagamenti elettronici. Con questo obiettivo, il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri il decreto legislativo che recepisce la direttiva dell’Unione europea sui servizi di pagamento nel mercato interno (cosiddetta PSD 2 – Payment Services Directive) e adegua la normativa nazionale al regolamento Ue relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta (cosiddetto IFR – Interchange Fees Regulation). (altro…)



Banche, Abi: rapine in calo del 37% nei primi nove mesi dell’anno

giovedì, 14 dicembre, 2017

Calano le rapine in banca. Nei primi nove mesi di quest’anno, sono stati 188 i colpi compiuti allo sportello, con un calo del 36,9% rispetto ai 298 dello stesso periodo dell’anno precedente. In netto calo anche il cosiddetto indice di rischio – cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli – che è passato da 1,2 a 0,9. Questi i dati diffusi dall’Associazione bancaria italiana (ABI) relativi all’indagine condotta da Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, presentati oggi al convegno “Stati generali della Sicurezza”, l’evento Abi che approfondisce i temi della sicurezza in banca e negli altri settori a rischio rapina. (altro…)



Soldi, Circle Pay: ogni mese gli italiani prestano 800 mln di euro a parenti e amici

giovedì, 14 dicembre, 2017

Sono prestiti più o meno piccoli ma, tutti insieme, arrivano alla cifra di 800 milioni di euro: questo l’ammontare del denaro che ogni mese gli italiani prestano ad amici e familiari. Il 22%, quasi uno su quattro, presta denaro almeno una volta al mese ad amici e familiari e il 18% presta una cifra di almeno 50 euro. Curiosità: quasi sei italiani su dieci presterebbero soldi a qualche celebrità, nella certezza di riaverli indietro. E i vip dei quali più si fidano sono due sportivi: Francesco Totti e Valentino Rossi. Sono i dati che vengono da una ricerca condotta a novembre da Doxa per Circle Pay, applicazione leader nei pagamenti social. (altro…)



Lehman Brothers: Corte Appello condanna banca nonostante rating positivo

mercoledì, 6 dicembre, 2017

Compravendita delle obbligazioni Lehman Brothers: la Corte d’Appello di Brescia ha condannato una banca che  le aveva vendute a una cliente, nonostante il rating allora positivo che Lehman ancora aveva. Con una sentenza, pubblicata il primo dicembre 2017, la Corte d’Appello ha confermato la sentenza del Tribunale di Brescia del marzo 2013 e ha condannato un noto istituto bancario a risarcire 80.000 euro ad una propria cliente per averle venduto, in due occasioni nel 2008, sempre senza le preventive ed appropriate informazioni previste per legge, obbligazioni Lehman Brothers, ossia le obbligazioni emesse dalla banca d’affari statunitense andata in default il 15 settembre 2008 nonostante avesse goduto sino a tale data di un più che positivo giudizio di rating (“A”), vale a dire il giudizio sul grado di solidità dell’emittente le obbligazioni. (altro…)



Sovraindebitamento: prosegue campagna del Forum Unirec-Consumatori

martedì, 5 dicembre, 2017

Prosegue la campagna informativa del Forum Unirec-Consumatori sull’educazione finanziaria e sulla tutela del credito. E anche nell’ultimo incontro, con tappa a Roma nel workshop di Adiconsum, i riflettori sono stati puntati sull’educazione finanziaria dei cittadini, scarsa, e sulle conseguenze che deriveranno dalla crescita dei crediti deteriorati – tema già sollevato a settembre dalle imprese di recupero crediti, che già allora hanno sottolineato come la crescita dei crediti deteriorati, prevista intorno al 10 o 15%, porterà associazioni e cittadini a doversi confrontare con una realtà diversa, nella quale i crediti saranno acquistati da grandi fondi stranieri che operano con logiche finanziarie. (altro…)



Si è chiuso il #NoCashTrip: tutto via smartphone (ma non in autostrada)

lunedì, 4 dicembre, 2017

Il viaggio senza contanti è terminato a Roma. E pagare solo via smartphone – questa l’impresa del #NoCashTrip di quest’anno – è stato possibile un po’ ovunque tranne in autostrada, dove il viaggiatore senza cash deve ricorrere o al Telepass o alla carta di pagamento. Si è chiusa così la quinta edizione del #NoCashTrip, il viaggio senza contanti che CashlessWay organizza annulamente per misurare il rapporto tra italiani e strumenti di pagamento. Quest’anno il presidente dell’associazione Geronimo Emili ha partecipato personalmente al viaggio lasciando a casa non solo i contanti ma anche le carte di pagamento, utilizzando per tutte le necessità di viaggio solo uno smartphone. (altro…)



HC Istruzioni per l’uso. Finanziamenti e prestiti: riconoscere le differenti tipologie

lunedì, 4 dicembre, 2017

Avete necessità di acquistare una casa, un’auto o degli elettrodomestici, ma non sapete cosa fare o da dove iniziare? Il prestito è la soluzione che fa per voi. (altro…)



Fondo banche, Movimento Consumatori: “Tanto fumo e poco arrosto”

venerdì, 1 dicembre, 2017

“Tanto fumo e poco arrosto per i risparmiatori delle banche venete”. Dal Movimento Consumatori arriva una bocciatura del Fondo banche così come previsto dalla legge di Bilancio. Nel provvedimento, argomenta l’associazione, ci sono una serie di modifiche che “limitano di molto le speranze risarcitorie dei piccoli risparmiatori” coinvolti nel dissesto e negli illeciti di Veneto Banca e di Banca Popolare di Vicenza. (altro…)



Manovra, c’è un Fondo banche da 50 mln. Consumatori: bene ma più risorse

mercoledì, 29 novembre, 2017

C’è un Fondo Banche nel testo della manovra arrivata in Senato. Questa mattina è iniziato in Aula l’esame del provvedimento. Nel testo approvato in Commissione Bilancio è stato inserito un fondo per i risparmiatori delle banche venete e delle quattro banche in risoluzione, che però dovranno comprovare il danno subito per accedere al ristoro. Le associazioni dei consumatori valutano positivamente la novità ma chiedono di conoscere i criteri di accesso e sollecitano un aumento delle risorse a disposizione, per ora pari a 50 milioni di euro. (altro…)



Pagamenti digitali, MDC: il 43% degli europei vorrebbe ma non può

mercoledì, 29 novembre, 2017

Secondo l’ultimo sondaggio realizzato dalla Banca Centrale Europea, nel 2016 quasi l’80% dei pagamenti al dettaglio nell’area euro è stato effettuato ‘cash’ e solo il 19% con carte e bancomat. (altro…)



Tutto via smartphone: prosegue il #NoCashTrip, il viaggio senza contanti

mercoledì, 29 novembre, 2017

Un viaggio fatto senza contanti e senza carte di pagamento: nel #NoCashTrip viene tutto pagato attraverso lo smartphone. Il viaggio senza contanti, iniziativa ideata e realizzata dall’associazione Cashlessway, giunta quest’anno alla quinta edizione, è partito dal Salone dei Pagamenti che si è svolto a Milano e si concluderà a Roma in Banca d’Italia. L’unico strumento che viene usato quest’anno è appunto lo smartphone. A bordo della vettura ufficiale c’è Geronimo Emili, presidente di CashlessWay, che ha avviato il format #NoCashTrip nel 2013. (altro…)