1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Banche e poste’

TopNews / Portabilità conto corrente, Bankitalia: “Assicurarla in tempi brevi”

sabato, 8 luglio, 2017

La portabilità del conto corrente “deve essere assicurata in tempi brevi”, entro 12 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta, e “gratuitamente”. Dal 13 giugno 2017 sono infatti in vigore, e confluiscono nel Testo Unico Bancario (TUB), le norme che completano la disciplina del trasferimento dei servizi di pagamento a richiesta del consumatore (la “portabilità”). E la Banca d’Italia lo scorso 22 giugno ha scritto a banche, istituti di pagamento e Poste italiane invitandole a “garantire effettività al diritto dei consumatori alla portabilità e a mettere a loro disposizione informazioni chiare e semplici”. (altro…)



Banche venete, lettera aperta delle AACC: si modifichi il decreto al più presto

mercoledì, 5 luglio, 2017

“Il decreto legge sulle banche venete dà il colpo di grazia a decine di migliaia di piccoli azionisti già clienti di Veneto Banca e Popolare Vicenza ai quali negli anni sono state vendute fraudolentemente, come accertato dalla Consob, le azioni delle due banche”. (altro…)



Banche venete, Codacons- UNC: costerà 42,5 mld. Nessuna tutela per azionisti

martedì, 27 giugno, 2017

La crisi delle banche venete costerà in totale 42,5 miliardi di euro alla collettività. Lo afferma il Codacons, che fa i conti della gestione disastrosa di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza. (altro…)



Mutui, azioni e conto correnti, Antitrust multa Veneto Banca per pratiche scorrette

giovedì, 25 maggio, 2017

Mutui in cambio di azioni e apertura di conti correnti. È questa la pratica commerciale scorretta messa in atto da Veneto Banca e accertata dall’Autorità Antitrust che ha portato all’erogazione di una sanzione da 5 milioni di euro. (altro…)



Abi: nel 2016 rapine in banca calano del 32,8%

martedì, 23 maggio, 2017

Si riducono di un terzo le rapine in banca, infatti, in un anno sono calate del 32,8% passando dalle 536 del 2015 alle 360 del 2016. La diminuzione conferma il trend positivo già registrato negli ultimi anni: dal 2007 ad oggi, infatti, gli attacchi sono crollati del 90%, (passando da 2.972 ai 360 del 2016). In calo anche il cosiddetto indice di rischio – cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli – che è passato da 1,8 del 2015 a 1,2 del 2016. (altro…)



Banche venete, Feder: i risarcimenti ottenuti ora rischiano di essere erosi dal fisco

martedì, 23 maggio, 2017

Una ennesima beffa colpisce i risparmiatori di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca: dopo aver accettato una vera e propria “elemosina” in relazione a quanto investito, ora si trovano a fronteggiare il rischio che, quel risarcimento, sia per di più eroso dal fisco. (altro…)



ABI, aumentano i finanziamenti a famiglie e aziende. In ripresa i mutui

martedì, 16 maggio, 2017

Il sistema bancario è impegnato nel sostenere una ripresa che stenta ad avviarsi, secondo il rapporto mensile ABI. A fine aprile 2017 l’ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.799,6 miliardi di euro è nettamente superiore, di quasi 75 miliardi, all’ammontare complessivo della raccolta da clientela, 1.724,9 miliardi di euro. I prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +1,2%, stabile rispetto al mese precedente e in crescita rispetto al +1% di febbraio 2017, consolidando il miglioramento della dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere. (altro…)



Addebiti periodici, Antitrust censura comportamento di Abi e di 11 banche

martedì, 16 maggio, 2017

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso l’istruttoria avviata nei confronti di ABI e di undici istituti di credito, tra cui i principali operatori di mercato, accertando l’attuazione di un’intesa unica e complessa volta a concertare le strategie commerciali in relazione al nuovo modello di remunerazione del servizio SEDA. Si tratta dell’accordo che, insieme al SEPA, ha sostituto il precedente sistema di addebito diretto delle bollette di pagamento, detto RID. (altro…)



Bond Argentina, Adusbef Puglia: BCC condannata a risarcire coppia di risparmiatori

mercoledì, 10 maggio, 2017

Operazione inadeguata al profilo di rischio del cliente. La banca non ha fornito informazioni adeguate sulla natura e sui rischi dell’acquisto delle obbligazioni Argentina. E così, dopo dieci anni di battaglia legale, per una coppia di risparmiatori di Bari che avevano visto volatilizzarsi i risparmi investiti in Bond Argentina è arrivata la pronuncia del giudice d’appello che riconosce loro il risarcimento dovuto. La Corte d’Appello di Bari ha infatti condannato la Banca di Credito Cooperativo di Alberobello e Sammichele di Bari a risarcire una coppia di coniugi per i risparmi investiti in Bond Argentina. (altro…)



Consob sanziona Pop Vicenza. UNC: buona notizia per la fiducia dei consumatori

venerdì, 5 maggio, 2017

“Finalmente la Consob ha inflitto una sanzione di 9,14 milioni di euro alla Banca Popolare di Vicenza per violazione delle regole di condotta nei confronti della clientela previste dalla normativa di settore e per violazione delle regole previste in materia di prospetto, di offerta al pubblico e di informazione societaria”. (altro…)



Quattro banche: al via arbitrato per gli obbligazionisti. Da chiarire tempi e modalità

mercoledì, 3 maggio, 2017

Dopo un anno e 5 mesi, si muove qualcosa sul fronte dell’arbitrato per gli azionisti delle 4 banche. (altro…)



Mutui in valuta estera, CGUE: non è abusiva clausola restituzione stessa moneta

giovedì, 27 aprile, 2017

La banca non può prevedere le variazioni del tasso di cambio di una valuta negli anni. E dunque se i consumatori hanno contratto mutui e prestiti in valuta estera, l’obbligo di rimborsare le rate nella valuta estera non può essere considerato di per sé una clausola abusiva. Queste le conclusioni cui è giunto l’avvocato generale della Corte di Giustizia dell’Unione europea, che si è pronunciato su un caso relativo a clausole di contratti di credito che prevedevano il rimborso dell’importo versato nella valuta estera nella quale il credito è stato concesso – in quel caso, franchi svizzeri. (altro…)



Bankitalia: calano i costi di gestione del conto corrente

mercoledì, 19 aprile, 2017

Cala il costo del conto corrente. La spesa effettiva di gestione di un conto corrente considerato “rappresentativo” è stata pari in media a 85 euro nel periodo 2010-2015 mentre è di 77 euro nel 2015 (ultimo anno di osservazione). Il dato viene dalla Banca d’Italia, che ha pubblicato i risultati dell’ultima indagine sul costo dei conti correnti, giunta alla quinta edizione. L’indagine, spiega Bankitalia, “calcola la spesa media di gestione di un conto corrente sostenuta da un campione rappresentativo di famiglie sulla base delle commissioni addebitate e dell’operatività documentata negli estratti conto di fine anno”. Negli ultimi cinque anni questa spesa è andata progressivamente calando. (altro…)



Banche, UNC: consumatori chiedono informazioni su risparmio e investimenti

mercoledì, 12 aprile, 2017

Si fa presto a dire risparmio e investimenti. Quando si tratta di destreggiarsi nelle tematiche bancarie e finanziarie la maggior parte dei consumatori annaspa, se è vero che oltre la metà dichiara di sapere poco o nulla dei principali prodotti bancari-finanziari e sono molto pochi coloro che conoscono davvero la materia – e sanno di sapere. (altro…)



Anatocismo bancario, Antitrust apre istruttorie su BNL, Intesa SanPaolo e Unicredit

mercoledì, 12 aprile, 2017

Anatocismo bancario applicato nonostante il divieto di legge. Questa l’ipotesi alla base del procedimento aperto dall’Antitrust nei confronti di tre banche. L’Autorità ha infatti avviato tre istruttorie per presunte pratiche commerciali scorrette nei confronti di Banca Nazionale del Lavoro S.p.A., Intesa Sanpaolo S.p.A. e UniCredit S.p.A. I procedimenti sono volti ad accertare se le tre banche abbiano violato il Codice del Consumo in relazione alla pratica dell’anatocismo bancario. (altro…)



Banche, Abi: il cliente evoluto accede via smartphone, il 38% quasi ogni giorno

venerdì, 7 aprile, 2017

La relazione dei cittadini con la banca si fa sempre più digitale. Mobile e quotidiana, se è vero che un cliente su due usa lo smartphone per interagire con la banca e quasi quattro clienti su dieci fra quelli etichettati come “evoluti” accede ogni giorno, o quasi, alla banca via mobile. Le ultime tendenze sull’utenza web dei clienti delle banche emergono dall’evento dell’Abi (Associazione bancaria italiana) Dimensione Cliente 2017: il 38% di chi fa ricorso al mobile banking vi accede quasi quotidianamente e uno su tre visita i profili social delle banche, alla ricerca di informazioni o per risolvere qualche problema. (altro…)



Banche, Abi: clienti sempre più digitali, il 24% usa il mobile banking

giovedì, 6 aprile, 2017

Il mobile banking conquista ormai il 24% dei clienti delle banche. E il 17% visita i social network che fanno capo agli istituti bancari. I cittadini sono sempre più digitali, entrano in banca dalla porta “virtuale” rappresentata dal web, attraverso il personal computer e sempre più spesso attraverso lo smartphone – in sette milioni vi fanno ricorso come canale d’accesso ai servizi bancari e finanziari. Il profilo di un cliente bancario sempre più digitale emerge chiaramente dall’indagine dell’Associazione bancaria italiana con Gfk, effettuata su un campione di clienti bancari, presentata oggi nel primo giorno dell’evento “Dimensione Cliente 2017”. (altro…)



Banche venete, BCE: fabbisogno di capitale è di 6,4 mld di euro

mercoledì, 5 aprile, 2017

La Banca Centrale Europea ha calcolato in 6,4 miliardi di euro il fabbisogno complessivo per la Banca Popolare di Vicenza e per Veneto Banca, che secondo Francoforte avrebbero dunque le caratteristiche di solvibilità necessarie per accedere alla ricapitalizzazione precauzionale a carico dello Stato. I due istituti prevedono di fondersi e hanno comunicato che sono già in corso “le interlocuzioni con le Autorità competenti” per avviare la ricapitalizzazione. (altro…)



Da oggi arriva la nuova banconota da 50 euro

martedì, 4 aprile, 2017

La finestra col ritratto in ologramma ed elementi di sicurezza nuovi e più avanzati che proteggono meglio dai rischi di falsificazione: queste le principali caratteristiche della nuova banconota da 50 euro che inizierà a circolare oggi in Europa.  Il taglio da 50 euro è infatti uno dei più falsificati, insieme al biglietto da 20 euro. La nuova banconota rappresenta il quarto taglio della serie “Europa” dopo quelli da 5, 10 e 20 euro, che sono già stati emessi. La nuova serie di banconote è stata chiamata “Europa” perché include due caratteristiche di sicurezza che recano il ritratto di Europa, figura della mitologia greca da cui prende il nome il Continente.  (altro…)



Banche, ABI: clienti sempre più evoluti, si accentua la concorrenza su web e social

lunedì, 3 aprile, 2017

È abituato a navigare assiduamente in Internet e usa il web anche per accedere ai servizi bancari, sia da pc che, sempre più spesso, da smartphone. Per il cliente bancario evoluto, che ha ormai familiarizzato con l’Internet banking, la nuova frontiera è la sempre più spiccata tendenza a muoversi anche in Rete con attitudine proattiva, in cerca di offerte e soluzioni migliori, sia della propria banca sia di operatori concorrenti. Tale attività, definita “shopping around”, coinvolge oltre la metà dei clienti evoluti (54%) e si traduce, nel 62% dei casi, nell’effettivo acquisto di un prodotto finanziario. (altro…)



Veneto Banca e Pop Vicenza, adesioni sotto l’80%. Adiconsum: “Si decida presto”

venerdì, 31 marzo, 2017

Nonostante la proroga al 28 marzo dell’offerta pubblica di transazione proposta da Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, non è stata raggiunta la soglia dell’80% di adesioni ritenuta necessaria per avere il via libera al salvataggio con soldi pubblici da parte della Bce e dell’Europa. Il destino dei due istituti bancari è dunque nelle mani delle istituzioni europee, anche se il bail-in sembra avvicinarsi: secondo quanto scrive FinanzaOnline, “diversi opinionisti parlano ormai di un destino già deciso, quello del bail-in” e le autorità europee “potrebbero rispondere no alla richiesta di salvataggio dei due istituti, che lo scorso mese hanno presentato un piano che prevede aiuti di Stato per un valore fino a 3,3 miliardi di euro e una conversione di bond subordinati per un valore di circa 1,2 miliardi di euro”. (altro…)



Abi: al via il Festival della Cultura Creativa

mercoledì, 29 marzo, 2017

La cultura come motore di crescita e come stimolo per avvicinare i giovani, di età compresa tra i 6 e i 13 anni, al proprio territorio e alle bellezze che lo caratterizzano. È questo il senso del Festival della Cultura Creativa – le banche in Italia per i giovani e il territorio, manifestazione organizzata dalle banche con il coordinamento dell’Abi. Il festival si svolgerà dal 3 al 9 aprile in 50 città dal Nord al Sud. Qui il link dove trovare informazioni e i dettagli su eventi, città e sedi www.culturacreativa.it. In occasione della manifestazione, che l’anno scorso ha attirato oltre 20 mila bambini e ragazzi, si svolgeranno in queste città numerosi eventi culturali ai quali prenderanno parte bambini e ragazzi. (altro…)



Sisma, Abi: online elenco banche che finanzieranno ricostruzione

martedì, 28 marzo, 2017

È online l’elenco delle banche che hanno deciso di erogare finanziamenti agevolati per favorire la ricostruzione nei comuni di Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria colpiti lo scorso anno dal terremoto. Tra gli istituti aderenti alla Convenzione ABI-CDP “Plafond Sisma Centro Italia”, sono presenti nell’elenco Intesa Sanpaolo, Unicredit, Credit Agricole Cariparma, Banca Popolare di Bari, Cassa di Risparmio di Ravenna, Banca dei Sibillini Credito Cooperativo di Casavecchia, BCC di Roma, BCC del Velino, BCC di Spello e Bettona, BCC di Picena, BCC di Castiglione Messer Raimondo e Pianella. Stanno inoltre completando l’iter di sottoscrizione Banca Carige, Banca dei Monti dei Paschi di Siena, BNL, Credito Valtellinese, UBI Banca. (altro…)



Banche: più home banking e Atm, ma aumentano rischi di furti online

lunedì, 27 marzo, 2017

Il 95% delle persone ormai compie operazioni bancarie servendosi dei terminal Atm, mentre il 17% si serve di canali a distanza come l’internet banking, il mobile banking o il contact center. Sono i dati dell’ultimo rapporto dell’Associazione Bancaria Italiana, in collaborazione con Gfk che delinea la nuova figura del cliente bancario. Il rapporto verrà presentato a Roma il 6 e 7 aprile, in occasione di Dimensione Cliente 2017, l’incontro annuale dell’ABI dedicato al mercato retail che ogni anno parte dall’analisi dei bisogni dei clienti fino ad arrivare alla vendita e alla loro soddisfazione. (altro…)



Prodotti bancari in canali alternativi, Konsumer: “Rischi per il consumatore”

mercoledì, 22 marzo, 2017

Verso il futuro con quali garanzie per il consumatore? L’acquisto di prodotti bancari e assicurativi tramite canali “alternativi” offre sì molte potenzialità ma “c’è il forte rischio che il consumatore non ponderi adeguatamente le sue scelte”, sostiene Konsumer Italia, preoccupata per le ripercussioni delle novità di mercato. “Come farà un tabaccaio a valutare il merito creditizio di un cliente prima di erogare un finanziamento o una polizza?”, si chiede l’associazione. (altro…)