1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar



Archivio della categoria ‘Credito al consumo’

Credito al consumo, online guida della Camera di commercio di Milano

martedì, 8 gennaio, 2013

Il credito al consumo è in costante crescita: negli ultimi cinque anni (dal 2006 al 2011) il fenomeno è cresciuto del 41%. Nel 2011, ultimo dato disponibile, sono stati oltre 122 i miliardi che le famiglie hanno ottenuto in prestito per acquistare prodotti come elettrodomestici, automobili, mobili. E’ quanto emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati Banca d’Italia diffusi a dicembre 2012 e relativi alla ricchezza delle famiglie italiane nel 2011. Proprio per mantenere sempre alta l’attenzione su un fenomeno che può rivelarsi un boomerang per chi ne ha uso, la Camera di Commercio ha messo a punto un vademecum che contiene le informazioni più importanti da sapere prima di accendere un contratto di finanziamento. Si va dalle nozioni base su cosa si intende per credito al consumo e credito rotativo, a quali sono le informazioni che deve contenere la pubblicità e come si riconosce la pubblicità ingannevole.



Credito al consumo, CTCU: non richiedere carte di credito revolving

giovedì, 20 dicembre, 2012

Contratti di credito al consumo: fare attenzione a non richiedere il rilascio di carte di credito revolving. Il Centro Tutela Consumatori Utenti di Bolzano (CTCU) invita i consumatori a porre attenzione nella firma dei contratti e ad astenersi dal firmare clausole che consentano alle società emittenti di inviare carte revolving al proprio domicilio o che comportino la stipula di un contratto di finanziamento revolving. (altro…)



Prestiti.it: la stretta al credito si supera con la cessione del quinto

venerdì, 30 novembre, 2012

L’unico modo per ovviare alla stretta al credito attuata dalle banche sembra essere la cessione del quinto, almeno secondo le rilevazioni del broker online Prestiti.it. La cessione del quinto, infatti, è un genere di finanziamento piuttosto peculiare: non solo è accessibile anche a chi è stato oggetto di protesto ma, essendo obbligatoriamente garantito da una copertura assicurativa, è preferito anche dalle finanziarie che, in questo caso, applicano metodi più permissivi per la concessione della somma richiesta, accordando il finanziamento anche a chi, in passato, ha avuto difficoltà nel pagamento di rate o prestiti. (altro…)



Accesso al credito, poteri ai Prefetti. Confconsumatori sensibilizza l’attuazione

martedì, 27 novembre, 2012

Dal 13 novembre scorso è operativa la nuova procedura introdotta dal decreto legge 29/2012 per migliorare l’accesso al credito d’imprese e famiglie. Con l’emanazione, infatti, del provvedimento di Bankitalia, sono state integrate le disposizioni sui sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie, introducendo la nuova sezione VI-bis che disciplina la segnalazione del prefetto all’Abf. (altro…)



Credito al consumo, Bankitalia: più trasparenza nelle offerte web

venerdì, 23 novembre, 2012

Informazioni più chiare per i consumatori che navigano sul web per scegliere le offerte del credito al consumo. E’ il risultato dell’azione di Bankitalia e Antitrust nell’ambito dello sweep comunitario 2011 i cui dati sono stati resi noti oggi a Bruxelles. Nel nostro Paese sono stati presi in considerazione 15 siti internet: la maggior parte di essi (11) hanno richiesto interventi correttivi mentre solo 4 risultavano in linea con la normativa. La mancanza di informazioni necessarie al consumatore per effettuare scelte consapevoli è stata la principale criticità riscontrata: scarse informazioni negli annunci pubblicitari, moduli Iebcc mancanti di alcune informazioni, TAEG non indicato correttamente oppure documentazione non agevolmente fruibile. (altro…)



Carte di credito non rischieste, Antitrust multa Compass

martedì, 13 novembre, 2012

L’Antitrust a comminato una sanzione amministrativa di 180 mila euro alla società Compass S.p.A. per pratica commerciale scorretta: Compass, Linea ed Equilon hanno concluso contratti di finanziamento nella forma del prestito personale o finalizzato all’acquisto di beni e servizi presso i rivenditori convenzionati senza informare adeguatamente i consumatori che la sottoscrizione del contratto comportava altresì la richiesta di concessione di una linea di credito revolving a tempo indeterminato, utilizzabile anche mediante una carta di credito. (altro…)



Credito al consumo, Federconsumatori: battuta d’arresto

lunedì, 12 novembre, 2012

Contrazione dei consumi e difficoltà ad indebitarsi. Detta così sembra che per le famiglie italiane non ci sia via di uscita. In effetti è così e lo dimostrano i dati che oggi ha diffuso Federconsumatori. Le stime dell’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori attestano una contrazione delle consistenze nel 2012 del -5% rispetto al 2009 (da 115 a 109 miliardi di Euro). In pratica, le famiglie si trovano in una situazione di profondo disagio che non gli permette più nemmeno di indebitarsi: le incertezze circa la propria situazione economica e le prospettive future è talmente grande da rendere impensabile l’impegno di sostenere le rate di un prestito. (altro…)



Prestiti.it: si chiedono meno prestiti ma più alti. Serve liquidità

martedì, 9 ottobre, 2012

Gli italiani chiedono meno prestiti ma di valore elevato: in media la richiesta è di 12.500 euro da restituire in più di cinque anni. Se il ricorso al credito al consumo sta seguendo una flessione dall’inizio della crisi, come denunciano le associazioni di Consumatori, chi chiede un prestito ha bisogno di una cifra piuttosto elevata e soprattutto di liquidità, nonché di fondi per acquistare auto e moto usate. Sono i dati del broker Prestiti.it fatti su un campione di oltre 30 mila richieste di finanziamento presentate negli ultimi sei mesi. (altro…)



Prestiti.it: boom di prestiti per la formazione

martedì, 11 settembre, 2012

Nel primo semestre del 2012 banche e finanziarie hanno concesso oltre 30 milioni di euro in prestito agli italiani per pagare le spese scolastiche. E’ quanto rileva un’indagine di Prestiti.it a dimostrazione del fatto che la formazione è vista come un investimento necessario su cui non vanno risparmiate risorse. In media le famiglie chiedono un prestito di 7.200 euro destinati, non solo all’acquisto di libri e quaderni, ma anche alle frequenza di master e corsi di perfezionamento. (altro…)



Prestiti.it: vacanze, il prestito medio è di 4 mila euro

giovedì, 9 agosto, 2012

Vacanze in flessione, d’accordo. Ma non tutti sono disposti a rinunciarci, tanto è vero che nel primo semestre dell’anno sono stati erogati oltre 24 milioni di prestiti per viaggi e vacanze. In media, chi ricorre al credito al consumo chiede poco più di 4 mila euro, una somma molto inferiore – il 41% in meno – rispetto ai circa 7 mila euro che venivano chiesti un anno fa, segno dunque che si cerca di fare ferie ma scegliendo soluzioni più economiche. È quanto evidenzia un’analisi di Prestiti.it sui finanziamenti richiesti per le vacanze. (altro…)



Federconsumatori: credito al consumo, quest’anno a meno 5%

lunedì, 6 agosto, 2012

Le associazioni dei consumatori analizzano la crisi economica a partire dai dati sull’andamento del credito al consumo negli ultimi dieci anni. In aumento dal 2002 al 2009, per quest’anno si prevede invece una contrazione delle consistenze del credito al consumo del 5%, pari a un indebitamento totale di 107 miliardi di euro. Insomma: le famiglie si indebitano sempre meno per i consumi. A evidenziarlo è una elaborazione Federconsumatori su dati Abi, Assofin e Istat. (altro…)



Prestiti.it: quando il mutuo è un miraggio si ristruttura casa (con un prestito)

mercoledì, 4 luglio, 2012

Il 13% delle oltre 40 mila richieste di finanziamento giunte al portale Prestiti.it ha come oggetto la ristrutturazione di un immobile. E’ quanto rileva un’indagine del broker condotta da gennaio a giugno del 2012 secondo cui l’importo medio richiesto è pari a 16.800 euro da restituire in 78 mesi. A richiedere il prestito è in media un 43enne, nel 71% dei casi uomo, che può contare su una buona entrata mensile (1.700 – 1.800 euro). (altro…)



Anziani, MDC-Adiconsum: poche risorse per molte spese

lunedì, 25 giugno, 2012

Il 20% degli anziani ha fatto ricorso recentemente al credito legale anche se, nei fatti, in pochi conoscono il significato di credito al consumo oppure la differenza che passa tra indebitamento e sovraindebitamento. E’ quanto emerge dalla ricerca presentata questa mattina da Movimento Difesa del Cittadino e Adiconsum realizzata nell’ambito di  “Linea Terza età – insieme contro la povertà”. (altro…)



CdM approva decreto legislativo su contratti di credito al consumo

venerdì, 15 giugno, 2012

Nel Consiglio dei Ministri di oggi c’è l’approvazione, oltre che del decreto sviluppo, anche di un decreto legislativo che recepisce le norme comunitarie in materia di contratti di credito ai consumatori e modifiche del Testo Unico Bancario. (altro…)



Supermoney: in primavera per le moto e in autunno per il dentista. Ecco come cambiano le richieste di prestiti

giovedì, 14 giugno, 2012

Se in primavera le richieste di prestito sono destinate all’acquisto di moto, in autunno chi chiede un finanziamento lo fa per fare fronte a feste, matrimoni e celebrazioni di ogni tipo. E’ quanto ha rilevato un’indagine di Supermoney.eu secondo cui ad ogni stagione corrisponde un oggetto diverso delle richieste di prestiti. E’ così che da marzo a maggio, per esempio, si concentra circa il 30% delle richieste di prestiti per la moto: i centauri, con la bella stagione, si preparano a tornare in sella e, in media, chiedono una somma pari a 5.500 € per la loro due ruote. Gettonati in questo periodo anche i prestiti per viaggi e vacanze, circa il 24%, che ritornano in auge anche nel periodo natalizio (il 41%). (altro…)



Prestiti.it: crisi delle due ruote. Solo il 3% dei prestiti è fatto per le moto

martedì, 5 giugno, 2012

 

Negli ultimi tre mesi solo il 3% delle richieste di finanziamento avevano ad oggetto l’acquisto di moto, nuove o usate. E’ quanto rileva Prestiti.it che conferma così il brusco calo di vendite registrato ad aprile (-38,9% rispetto allo stesso periodo nello scorso anno, secondo l’Acma).Se gli ultimi dati Assofin relativi al 2012 registrano una brusca frenata del credito al consumo, la difficoltà del settore automotive è la principale responsabile del calo della domanda di prestiti – dichiara Marco Giorgi, Direttore Marketing di Prestiti.it – Gli Italiani hanno l’esigenza di razionalizzare le proprie spese: in questo senso, e ne è una prova il fatto che il prestito per veicoli usati batta in maniera netta quello per l’acquisto di moto nuove”. (altro…)



Credito al consumo, Osservatorio Federconsumatori: nel 2012 previsto calo del 2%

venerdì, 18 maggio, 2012

Forte riduzione degli acquisti, ricorso all’indebitamento per spese quotidiane, flessione del credito al consumo per l’anno in corso, quando si registrerà un calo del 2% rispetto al 2011: sono le previsioni dell’Osservatorio nazionale Federconsumatori. I primi dati relativi al credito al consumo nel 2012, afferma l’Osservatorio, confermano un calo nella consistenza complessiva che, con 111 miliardi di euro, sarà pari a circa il 2%. (altro…)



Credito al consumo, Informa-Con fa tappa a Torino (il 3 maggio)

venerdì, 27 aprile, 2012

E’ giunto al diciannovesimo appuntamento il ciclo di incontri organizzato da Cittadinanzattiva nell’ambito del progetto “Informa-Con”, realizzato con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico ed in partnership con altre quattro Associazioni dei Consumatori. Giovedì 3 maggio gli eseprti dell’associazione saranno a disposizione dei cittadini torinesi per offrire loro le informazioni utili per acquisire i segreti del consumo responsabile e per saperne di più su come tutelarsi. (altro…)



Credito, Bankitalia: si allenta la stretta

giovedì, 26 aprile, 2012

Nel primo trimestre del 2012 si e’ registrata una marcata diminuzione del grado di restrizione dei criteri per la concessione dei prestiti, sia alle imprese che alle famiglie. Lo evidenzia la Banca d’Italia, nell’indagine sul credito bancario nei primi tre mesi dell’anno, sottolineando che al contempo si assiste ad un forte rallentamento nella domanda di prestiti da parte delle imprese, mentre per le famiglie la richiesta resta debole. Dalle risposte delle banche al questionario emerge un allentamento dei criteri per la concessione dei prestiti sia per le imprese che per le famiglie. Le banche, inoltre, prevedono un’ulteriore attenuazione dell’irrigidimento fino ad annullarsi nel trimestre in corso.



Informa-Con, il prossimo appuntamento a Ravenna (27 aprile)

martedì, 24 aprile, 2012

Informa-Con fa tappa a Ravenna. Il 27 aprile gli esperti di Cittadinanzattiva incontreranno i cittadini per fornire loro informazioni utili per acquisire i segreti del consumo responsabile e per saperne di più su come tutelarsi. Sempre più spesso gli italiani accedono al credito al consumo, ma quanto ne sanno in tema di tutela dei propri diritti? Quali domande fare e a quali informazioni prestare particolare attenzione? Come comportarsi in caso di dubbi sulle condizioni contrattuali? Come cancellarsi dalla banca dati dei cattivi pagatori e in quali casi è possibile  ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario? (altro…)



A Dolo (VE) il prossimo incontro di “Informa-Con”

mercoledì, 18 aprile, 2012

Continuano gli incontri informativi sul credito al consumo promossi da Cittadinanzattiva sul territorio. Il prossimo 21 aprile i volontari dell’Associazioni saranno a Dolo (VE) dove è in programma un incontro di informazione utile per acquisire i segreti del consumo responsabile e per saperne di più su come tutelarsi. L’iniziativa rientra nell’ambito di “Informa-Con” progetto realizzato da Cittadinanzattiva con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico ed in partnership con altre quattro Associazioni dei Consumatori. (altro…)



Credito al consumo, mercoledì 18 aprile Cittadinanzattiva incontra i cittadini a Roma

lunedì, 16 aprile, 2012

Approda a Roma mercoledì 18 aprile il ciclo di incontri itineranti di Cittadinanzattiva sul credito al consumo, con i quali l’associazione si propone di sensibilizzare, informare ed educare i cittadini sul tema del credito al consumo, di assisterli e fornire loro consulenza e ascolto su casi concreti. (altro…)



Credito al Consumo, Cittadinanzattiva incontra i cittadini a Macerata e Andria

martedì, 10 aprile, 2012

Macerata e Andria. Sono queste le prossime due tappe dell’iniziativa itinerante di Cittadinanzattiva in tema di credito al consumo. Mercoledì 11 e sabato 14 l’Associazione incontrerà i cittadini interessati ad approfondire il tema del credito ai consumatori, ad acquisire informazioni aggiornate e i segreti del consumo responsabile, ad imparare a padroneggiare gli strumenti di tutela. (altro…)



Diogene. La lanterna dei consumatori: una luce sui disservizi più comuni

giovedì, 5 aprile, 2012

Nato per far luce, attraverso una lanterna – appunto -,  sulle delicate tematiche del credito al consumo, del turismo e del telemarketing, “Diogene. La lanterna del Consumatore”, il progetto curato da Adusbef, Asso-Consum, Federconsumatori e Movimento Consumatori, prosegue con successo.  Sul sito swl progetto (http://www.lalanternadidiogene.it/calendario-incontri.htm) è anche possibile consultare l’elenco degli incontri  durante i quali i cittadini potranno ricevere gratuitamente il materiale informativo e saranno presenti degli operatori in grado di dare informazioni ai cittadini. (altro…)



Prestiti.it: diminuisce importo medio dei finanziamenti

mercoledì, 21 marzo, 2012

E’ un uomo, ha poco più di 40 anni e vuole un finanziamento da 11.500 euro. E’ questo l’identikit di chi chiede un prestito in tempi di crisi. L’ha fotografato Prestiti.it che, analizzando oltre 30.000 richieste di prestito presentate negli ultimi sei mesi, ha rilevato che la richiesta media, seppur ancora elevata, è comunque più bassa rispetto a 12 mesi fa quando si chiedeva un finanziamento di importo pari a 17.500 euro. (altro…)