Agenti immobiliari, CRTCU: è vessatoria la clausola dell’esclusività?

L’Antitrust ha aperto una consultazione nei confronti di Gruppo Toscano, IRI Divisioni Immobili e Stima Gest per raccogliere le istanze degli addetti ai lavori e successivamente pronunciarsi in merito alla vessatorietà delle clausole contenute nell’incarico di mediazione e nella proposta irrevocabile delle agenzie immobiliari. A dare la notizia il CRTCU che commenta così: ““Finalmente! Se l’Antitrust, che da poco ha acquisito la competenza in materia di clausole vessatorie, si pronuncerà per la vessatorietà di tali clausole sarà possibile limitare le ingiustificate posizioni contrattuali degli agenti immobiliari a danno dei consumatori”.In odore di vessatorietà e, quindi, inefficacia sarebbero principalmente le clausole che prevedono il conferimento di incarico in esclusiva, l’irrevocabilità dello stesso e le penali in caso di revoca dell’incarico. Il procedimento si concluderà in trenta giorni dopodiché sapremo se tali clausole sono da intendersi vessatorie o meno. La declaratoria di vessatorietà confermerebbe quanto già sostenuto da autorevole dottrina da anni e permetterebbe al consumatore di avere maggiori chance nella ricerca della controparte per la conclusione dell’affare.

Comments are closed.