CEC: nel 2012 assistiti quasi 4mila consumatori

Contratti del tempo libero e trasporti sono i settori in cui il Centro Europeo Consumatori di Bolzano ha ricevuto il più alto numero di segnalazioni da parte dei consumatori nell’anno trascorso durante il quale sono stati soccorsi – in totale – 3697 consumatori e recuperati 135 mila euro. In particolare, nel settore dei trasporti, le richieste in merito ai diritti dei passeggeri aerei e l’acquisto di auto hanno occupato maggiormente le consulenti del CEC (rispettivamente il 50,37% ed il 22,36% delle richieste relative ai trasporti). Nei contratti del tempo libero i problemi hanno riguardato soprattutto l’acquisto di servizi (ad esempio biglietti per eventi musicali e sportivi, lotterie etc.) ed i pacchetti turistici (il 62,68% ed il 19,96% delle richieste sul tempo libero). Delle 830 segnalazioni di problemi concreti pervenuti al CEC, risulta che nel 68,19% dei casi i beni o i servizi sono stati acquistati in internet: i reclami legati al mondo virtuale hanno seriamente occupato le collaboratrici del CEC, considerando anche che i truffatori telematici sono all’avanguardia nella creazione di nuove fregature.

Ma l’attività del CEC non si è limitata alla sola assistenza ai consumatori. Fitta, infatti, è stata anche l’attività che la stessa associazione definisce ‘proattiva’: sono stati pubblicati gli opuscoli sui pacchetti turistici e quello sulla garanzia delle auto usate, oltre ad aver aggiornato tutta una serie di fogli informativi. Allo stesso tempo il CEC non ha lesinato risorse all’educazione dei consumatori visitando numerose scuole ed associazioni in tutto l’Alto Adige e spiegato a centinaia di persone, soprattutto ai più giovani, come funziona la tutela del consumatore in Italia ed in Europa. Per quanto riguarda l’informazione pubblica, nel 2012 sono stati redatti 32 comunicati stampa e rilasciate 95 interviste su tematiche del consumo europeo agli organi di informazione; oltre a ciò sono stati distribuiti oltre 2.000 opuscoli.

Il sito internet del CEC di Bolzano www.euroconsumatori.org nel 2012 è stato visitato da 291.432 persone, che hanno visualizzato 762.277 pagine; 2.655 consumatori sono abbonati alla newsletter mensile gratuita; anche la pagina Facebook del CEC Italia, creata nel 2011, sta guadagnando nuovi fans.

 

Comments are closed.