Dissequestrato Green Hill, Legambiente: adozioni confermate

Il Tribunale del Riesame di Brescia ha accolto il ricorso di Green Hill contro il provvedimento di sequestro preventivo disposto dalla Procura di Brescia. L’allevamento di cani beagle per la sperimentazione di Montichiari, nel Bresciano, viene così dissequestrato. Gli oltre 2.600 beagle che vi sono stati allevati restano invece sotto sequestro probatorio.

Secondo Legambiente che con la Lav ha ottenuto la custodia giudiziaria dei cuccioli, di tratta di “un vero passo falso”. L’Associazione ha anche sottolineato che “nulla cambia  per i cani che sono stati liberati e affidati alle famiglie. Il Tribunale è infatti intervenuto sul sequestro preventivo ma non sul sequestro probatorio che rimane in vigore”.

2 Commenti a “Dissequestrato Green Hill, Legambiente: adozioni confermate”

  1. carlo ha detto:

    Si, in tutti i canili d’Italia!!!!!!!!!!!

  2. Nadia ha detto:

    Buonasera, ci sono ancora beagle disponibili x affido?
    Grazie x info
    Nadia Garattini