Donazioni, i Notai incontrano i cittadini leccesi

Il 28 novembre la guida realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori, “Donazioni consapevoli. Per disporre dei propri beni in sicurezza”, verrà presentata a Lecce. L’argomento donazioni è di grande attualità: dopo l’introduzione dell’Imu, molti cittadini ricorrono a questo tipo di atto per poter usufruire delle agevolazioni sulla prima casa. Secondo gli ultimi dati Istat riferiti al 2009, in Italia sono state effettuate 192.536 donazioni, metà delle quali hanno riguardato unità immobiliari ad uso residenziale.  In particolare, il 50,4% del totale (97.074) aveva ad oggetto immobili ad uso abitazione ed accessori, e il 22% terreni (42.384), il 7% la cessione di quote di società di persone o di srl, il 5,5% è stato con riserva di usufrutto su fondi urbani o agricoli e il 2,7% ha riguardato la cessione di aziende.  La tendenza degli italiani ad effettuare donazioni è cresciuta negli anni, con un aumento del 57,5% tra il 2000 e il 2009. In particolare, sono più che raddoppiate le donazioni di immobili ad uso abitazione e accessori (+103,8%), mentre quelle di terreni sono cresciute del 10,8%.  Nel 2009 più di una donazione su tre è stata effettuata al Sud. In totale sono state effettuate nel corso dell’anno 69.668 donazioni, corrispondenti a 492,1 donazioni ogni 100.000 abitanti.

Nel corso dell’incontro, tratteranno questo e altri aspetti il Presidente del Consiglio Notarile di Lecce Antonio Novembre, il notaio Andrea Tavassi e i rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori di Lecce: avv. Francesco Ragusa (Assoutenti), avv. Salvatore Pinnetta (Lega Consumatori), Marco Malorgio (Movimento Consumatori) e avv. Marina della Corte (Unione Nazionale Consumatori).

Comments are closed.