Elezioni, Federconsumatori: a Caserta voto a rischio per chi ha smarrito la tessera

Le denunce non finiscono mai, e non fanno eccezione i giorni delle elezioni politiche. Federconsumatori denuncia un caso di estrema gravità: all’Associazione sono arrivate  segnalazioni circa l’impedimento ad esprimere il proprio voto nella zona di Caserta e Provincia. “I cittadini denunciano un grave ostacolo burocratico: a Caserta, infatti, chiunque avesse smarrito la tessera elettorale non può farne richiesta presso l’ufficio elettorale senza aver fatto precedentemente denuncia di smarrimento presso le Forze dell’Ordine. Lo stabilisce la Circolare n.22/2013/E.P. della Prefettura”.

Nel resto d’Italia, invece, è chiaramente specificato che: “Nel caso di smarrimento e/o deterioramento della tessera l’elettore potrà richiedere un duplicato presso l’Ufficio Elettorale, previa autocertificazione.

“Una scelta arbitraria quella della Prefettura di Caserta, che, a poche ore dalla chiusura dei seggi, rischia di impedire il voto di molti cittadini e sta causando code ed attese lunghissime ai seggi”. Federconsumatori chiede che, anche a Caserta e Provincia, si accetti l’autocertificazione per il rilascio del duplicato delle tessere elettorali, garantendo così a tutti il diritto al voto.

Un commento a “Elezioni, Federconsumatori: a Caserta voto a rischio per chi ha smarrito la tessera”

  1. Albanese Valentino ha detto:

    Nella republica delle banane chi si alza prima comanda