Feltrinelli-Comieco: libri per i centri dell’immigrazione

Dal 12 al 14 aprile, chiunque porterà un proprio libro da casa – non più di un libro al giorno per ogni giorno della promozione – e lo consegnerà in una  libreria Feltrinelli, riceverà in cambio un buono del valore di 5 €, spendibile tra il 12 e il 18 aprile in qualsiasi punto vendita Feltrinelli a fronte di una spesa minima di 20€. I libri così raccolti purché appartenenti a letteratura, saggistica, scolastica e testi didattici, corsi di lingue, enciclopedie e dizionari ecc. compresi testi in lingue straniere, verranno donati alla Fondazione IntegrA/Azione per progetti di alfabetizzazione e corsi di lingua italiana per stranieri. Anche ai libri appartenenti a generi diversi da quelli indicati sarà data comunque una possibilità di rinascita: in collaborazione con Comieco verranno infatti avviati a riciclo per poter rientrare nelle nostre case sottoforma di nuovi oggetti in carta riciclata. E’ possibile quindi portare libri di ogni genere, purché in buono stato. Non sono accettati libri senza copertina, con pagine strappate o comunque troppo danneggiati; non sono inoltre accettate riviste, brochure, volantini, cataloghi e tutto ciò che non è pienamente assimilabile a un libro.

La Fondazione IntegrA/Azione catalogherà e distribuirà i volumi raccolti all’interno dei centri dell’immigrazione del Ministero dell’Interno, nello specifico i C.A.R.A. (Centri di Accoglienza per Richiedenti Asilo) dove verranno utilizzati nelle scuole di italiano L2 oltre a essere a disposizione in piccole strutture bibliotecarie dove gli ospiti del centro potranno prendere i volumi in prestito o leggerli sul posto.

I libri non adottati dalla Fondazione IntergrA/Azione verranno riciclati secondo una filiera tracciabile, grazie alla collaborazione di Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.

Comments are closed.