Gli over 65 tornano a scuola. Confconsumatori: Bella Nonno!, si parte da Minturno

Nonni e nipoti fianco a fianco in un corso per consumatori attivi e consapevoli. E digitali, come richiede l’attualità. Così i giovani accompagneranno gli over 65 verso le nuove tecnologie e verso Internet, diventando “tutor” degli anziani, che a loro volta porteranno ai più giovani le proprie esperienze. È partito sabato da Minturno, in provincia di Latina, il progetto “Bella Nonno!” organizzato da Confconsumatori. Si tratta di un’esperienza pilota sulla formazione intergenerazionale dei consumatori che si svolgerà anche a Parma e ad Altamura (Bari).

“Non smettete mai di imparare e aggiornarvi, bisogna essere curiosi ad ogni età”. Con questo messaggio, diretto ai giovani e agli anziani seduti fianco a fianco nell’aula magna del liceo Alberti di Minturno, è stato inaugurato il progetto nazionale “Bella nonno! Corso di formazione intergenerazionale per anziani attivi”. Il progetto si propone di realizzare un corso per consumatori attivi e consapevoli, articolato in un ciclo di incontri tematici rivolti a cittadini over 65, che coinvolga in qualità di “tutor” giovani dai 16 ai 19 anni, perlopiù studenti in alternanza scuola-lavoro. Il progetto, che verrà proposto a Minturno (LT), Parma e Altamura, è organizzato da Confconsumatori in collaborazione con UniCredit, nell’ambito dell’accordo Noi&UniCredit, Eni gas e luce e Nestlé Health Science e si avvarrà del supporto di enti pubblici, associazioni attive a livello nazionale e locale.

Si tratta di un’esperienza pilota lanciata per ora in tre città, con la partecipazione di tre scuole superiori, e con l’intenzione di replicarla su più ampia scala in futuro. I moduli tematici riguardano l’alfabetizzazione informatica, la gestione delle utenze, alimentazione e salute, strumenti innovativi di pagamento e di accesso ai servizi bancari. “Ai più giovani, più abituati a navigare online, sarà chiesto di accompagnare una generazione spesso diffidente e “resistente” verso le nuove tecnologie. In cambio, i nonni potranno condividere con i loro giovani tutor, l’esperienza maturata negli anni – spiega Confconsumatori – Attraverso laboratori intergenerazionali, infatti, studenti e anziani saranno chiamati a confrontare le esperienze di consumatori in un Paese in cui servizi e mercato sono in continua evoluzione”.

Si è partiti dunque da Minturno, con la presentazione del progetto al liceo Alberti, sabato scorso. Qui il corso per anziani è patrocinato dal Comune di Minturno e vede anche la collaborazione dell’Università Popolare di Latina per tutte le età (Uptel). Ha detto Sara Bitetti, responsabile relazioni esterne di Confconsumatori: “Confconsumatori è da sempre impegnata non solo alla tutela dei consumatori, ma anche alla formazione e informazione di cittadini attivi, consapevoli e attenti. Con “Bella Nonno!” abbiamo condiviso questa missione con le Aziende che hanno voluto affiancarci”. Antonio Piracci, presidente di Uptel, si è rivolto ai giovani e agli anziani presenti in sala: “È importante continuare ad aggiornarsi sempre, a tutte le età, la formazione è un aspetto importante della vita che deve essere continua e spaziare tra materie diverse. Questo progetto dimostra che gli anziani e i giovani hanno sempre qualcosa da imparare e possono anche farlo insieme, aiutandosi a vicenda”. In platea c’erano le classi IV del Liceo Alberti, che cominceranno la formazione da aprile e tanti cittadini, diversi dei quali hanno già effettuato la preiscrizione al corso per anziani che si terrà in autunno.

Comments are closed.