Inclusione finanziaria disabili, Protocollo Abi-Fiaba

Favorire lo scambio di informazioni sulle rispettive esperienze, attività, progetti ed iniziative finalizzate a rimuovere le barriere architettoniche e culturali nonché ad incoraggiare la diffusione di spazi e servizi ugualmente fruibili da parte di tutti; condividere momenti di analisi e approfondimento su tematiche di particolare rilevanza e sulle normative di riferimento, nell’ottica di individuare stimoli e punti di forza e di debolezza che potrebbero essere oggetto di riflessione e/o iniziativa comune;  promuovere, nei rispettivi ambiti di intervento, occasioni di crescita culturale e un maggior livello di consapevolezza delle problematiche connesse alle fasce socialmente deboli; facilitare forme di partecipazione reciproca alle iniziative specifiche organizzate sulle tematiche oggetto di confronto. Sono questi gli obiettivi del Protocollo d’intesa, firmato oggi a Roma, tra il Presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, e il Presidente di Fiaba, Giuseppe Trieste, nell’ambito delle iniziative per l’edizione 2013 del Fiabaday – “Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Rientra nell’accordo anche la costituzione di un apposito Tavolo di confronto per individuare e realizzare iniziative e progetti finalizzati a garantire un approccio universale e fortemente inclusivo al tema dell’accessibilità.

Comments are closed.