Legge di Stabilità, Consumatori: non siamo stati ascoltati

Fra le audizioni della Legge di Stabilità sono mancate le associazioni dei consumatori, che invece non dovrebbero essere escluse da processi decisionali così importanti. Per questo Adoc, Cittadinanzattiva, Codacons e Unc hanno inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta una lettera in cui esprimono il loro disappunto per non essere stati auditi nel processo decisionale della legge.

Esprimiamo il nostro rammarico al Premier Letta perché sulla Legge di Stabilità, che impatterà a fondo sulla vita dei consumatori, non sono stati ascoltati i pareri e le proposte dei consumatori – dichiarano i presidenti delle quattro associazioni – siamo convinti che il ruolo del consumatore avrà un peso sempre maggiore nelle politiche e nelle strategie economiche, siano esse nazionali che europee. Per questo rinnoviamo l’invito a riprendere la consuetudine di consultare le associazioni dei consumatori, in qualità di rappresentanti dei diritti e degli interessi dei consumatori, al momento di assumere decisioni fondamentali per i cittadini”.

Comments are closed.