“Mai più suicidi”, oggi a Roma fiaccolata contro la crisi

Al grido silenzioso di “Mai più suicidi” si terrà oggi a Roma, alle 20 al Pantheon, la fiaccolata organizzata da imprese e sindacati per puntare i riflettori sui dati allarmanti che affliggono da qualche tempo il mondo del lavoro: nel 2011 sono fallite 12.000 aziende, il 7,4% in più rispetto al 2010; dal 2009 al 2011 si sono suicidati oltre 1.000 lavoratori e imprenditori. E nei primi 4 mesi del 2012 i segnali sono ancora più negativi.

La manifestazione è stata promossa dal presidente di Federlazio Maurizio Flammini, ma hanno aderito molte organizzazioni romane e laziali: da Casartigiani a Coldiretti, da Confagricoltura a Confartigianato e poi Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Legacoop, Unindustria fino a Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

Anche la neonata associazione dei familiari delle vittime dell’indifferenza verso il lavoro, Speranzaallavoro, partecipa alla fiaccolata con una delegazione: “A Roma – spiegano i responsabili di Speranzaallavoro – lanceremo la proposta di costituire una vera e propria “rete della solidarietà”, con la creazione di una rete di riferimenti e di possibilità di sostegno per i familiari delle vittime dell’indifferenza nei confronti del lavoro. L’idea è quella di collegare tutte le iniziative nate in questi mesi per dare sostegno a lavoratori, imprenditori e alle loro famiglie, con progetti di assistenza legale, psicologica, finanziaria, in modo da creare un vero e proprio coordinamento della solidarietà”.

 

Comments are closed.