Mestre, 5 aprile: al via Festivalegalità

Dal 5 al 7 aprile Mestre ospiterà il Festivalegalità 2013: tre giorni dedicati alla legalità, alla lotta alla mafia, alla memoria. L’evento nazionale, promosso dal Comune di Venezia, Camera di Commercio di Venezia, Provincia di Venezia, Movimento Consumatori e Cooperativa Sesterzo Centrale PLIP, porterà in città gli esponenti più autorevoli e i testimoni più importanti della lotta alle mafie e alle criminalità organizzate, coinvolgendo la cittadinanza, gli studenti ma anche il mondo dell’economia veneta.

Per la prima volta in Italia, un festival sarà dedicato alla legalità e sarà arricchito, oltre che da incontri, anche da mostre, proiezioni ed altri eventi collaterali. L’iniziativa avrà luogo alla Plip, Centrale dell’Altreconomia, e presso l’Officina del Gusto in centro città. Molti gli eventi ai quali parteciperanno, tra gli altri, Leoluca Orlando, Giorgio Orsoni, Gianni Barbacetto, Nando dalla Chiesa, Agnese Moro, Pierpaolo Baretta, Giuseppe Ayala, Gianluigi Nuzzi, Giovanni Impastato, Franca Imbergamo, don Aniello Manganiello, Federico Monga.

Un commento a “Mestre, 5 aprile: al via Festivalegalità”

  1. Rinaldin Franco ha detto:

    Care amiche e cari amici,
    Ho letto del Fetivalegalità a Mestre e sono felicissimo per questo evento!
    Ma ciò che non va bene affatto è che tra i promotori di questo bellissimo evento c’è la Camera di Commercio di Venezia con il suo presidente Fedalto ed il suo segretario Crosta.
    Io ho lavorato a lungo in Camera di Commercio di Venezia, sono una persona onesta e per bene, iscritta ad IDV e desidero dirVi che sicuramente per la mia correttezza e senso della legalità sono stato sempre discriminato ed emarginato con mio grande danno morale e materiale.
    Inoltre qualche anno fa prima di andare in pensione per aver chiesto al presidente Fedaltto il pagamento di mie vecchie ore straordinarie sono stato messo sotto processo disciplinare!!!
    Se questa Vi sembra legalità!!!
    Grazie e cordiali saluti.
    Rinaldin Franco
    Venezia