Milano, Movimento Consumatori: mutui e finanziamenti le richieste d’aiuto maggiori

Mutui, finanziamenti, cessioni del quinto: sono questi gli oggetti delle segnalazioni più frequenti che giungono allo sportello di consulenza del Movimento Consumatori di Milano.  “Con il rientro delle vacanze, rispetto al settembre 2011”, spiega il presidente dell’associazione Piero Pacchioli, “abbiamo registrato un aumento del 30% di richieste relative a problemi e difficoltà a far fronte alla rate dei mutui, cessione del quinto, e dei finanziamenti, tra pressante attività di recupero del credito, pignoramenti e ipoteche.”I milanesi – continua Pacchioli – faticano ad arrivare a fine mese e sono anche contestualmente aumentati i problemi con le bollette, con almeno un 10% in più di richieste di dirimere controversie tra energia elettrica, gas e  telefonia. Sono numerosi infatti gli errori di fatturazione su cui possiamo intervenire direttamente con la conciliazione risolvendo la questione in poco tempo, senza  andare davanti al giudice  e senza costi burocratici”.
 Lo sportello del Movimento Consumatori Milano, che risponde al numero verde 800168636, offre quotidianamente consulenza diretta ai cittadini sia sulle questioni relative all’accesso a mutui e prestiti, sia a problemi relativi ad acquisti in internet, assicurazioni, condominio, turismo o truffe fino a consigli e suggerimenti sul consumo responsabile da parte di volontari professionisti. Dal momento che i temi finanziari suscitano interesse nei consumatori, l’Associazione nei prossimi mesi organizzerà momenti di discussione sul tema: “Consumatori e risparmiatori vanno costantemente aggiornati e tutelati nei loro diritti. L’indebitamento  massiccio  dei  cittadini,  spesso  provocato  da  aggressive politiche  di  marketing  e  di  comunicazione  finalizzate  all’induzione  all’acquisto, nell’assenza  di  una  nuova  cultura  del  risparmio  e  della  gestione  del  denaro,  sta causando grave disagio nel nostro territorio. Il volontariato sociale fa la sua parte ma è necessario un costante supporto e impegno determinato delle Istituzioni”, conclude il presidente del Movimento Consumatori di Milano.

Comments are closed.