Domani il Safer Internet Day con il lancio del progetto Generazioni Connesse

Promuovere un uso più corretto e sicuro delle nuove tecnologie, di internet e dei nuovi media, fra i minori e i più giovani: questo l’obiettivo del Safer Internet Day che domani a Roma vedrà il lancio del progetto Generazioni Connesse, coordinato da Ministero dell’Istruzione, per la sicurezza dei minori su internet e sui nuovi media.

Il progetto, co-finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Safer Internet, vede come promotori le due associazioni Telefono Azzurro e Save the Children Italia e partner l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, la Polizia Postale e delle Comunicazioni, la Cooperativa E.D.I. e il Movimento Difesa del Cittadino.

L’appuntamento è domani mattina alle 8.30: la Giornata istituita dalla Commissione europea si svolgerà a Roma presso l’Auditorium del Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” (Via Marcello Prestinari, 8) con l’evento di presentazione del progetto Generazioni Connesse. Il progetto riunisce, sotto il coordinamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, le principali realtà che si occupano di sensibilizzare i minori a un utilizzo consapevole di internet e dei nuovi media, quali appunto l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Polizia Postale e delle Comunicazioni, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, la Cooperativa E.D.I. e il Movimento di Difesa del Cittadino.

Comments are closed.